alpadesa
  
Flash news:   Niente più sosta in piazza Tempio Maggiore per valorizzare la chiesa madre di Sant’Ippolisto Martire Uccise la moglie con arnese da falegname, si impicca in cella a Torino 64enne originario di Atripalda Trova uno smartphone e chiede 30 euro per la restituzione: denunciato per tentata estorsione 60enne di Atripalda Sconfitta con il Geko Psa Sant’Antimo: parla coach De Gennaro Laurea in Tecniche di Radiologia Medica: auguri alla dottoressa Angela Penza Natale 2019, Amministrazione in campo per le luminarie in centro città Via Melfi ad Atripalda chiude al traffico per un mese a causa di lavori urgenti sulle facciate laterali di Palazzo Del Gaudio Al via la vendita dei biglietti per Avellino-Potenza Domani 30° anniversario della caduta del Muro di Berlino Si è sciolto il Direttivo della Curva Sud Avellino

Costi emergenza neve, oltre 64mila euro per spazzaneve e spargisale. Laurenzano: “Pagano i Comuni e quindi i cittadini”

Pubblicato in data: 13/2/2012 alle ore:16:56 • Categoria: Cronaca, ComuneStampa Articolo

intervento-rimozione-neve-via-roma364mila e cinquecento euro: è questa la somma spesa dall’Amministrazione comunale di Atripalda ad oggi, per gli interventi di sgombero strade dalla neve, effettuati dalle ditte private in via d’urgenza. Si tratta della prima vera stima dei costi dell’emergenza neve, effettuata dall’Ufficio tecnico comunale. Un calcolo aggiornato all’11 febbraio e risultato della somma di 55mila euro per gli interventi veri e propri e 9.500,00 euro per l’acquisto del sale sparso nelle arterie cittadine. Da questo primo conteggio che il sindaco Aldo Laurenzano ha voluto rendere subito pubblico, sono escluse le spese necessarie al taglio e alla rimozione di alberi caduti e rami di alberi che impedivano la libera circolazione veicolare e pedonale. Si è trattato anche di interventi, spesso, indispensabile per consentire i primi interventi di soccorso alle persone rimaste isolate. Restano ancora da stimare i costi relativi ai lavori del 12 febbraio e quelli che si stanno svolgendo in questi giorni per la rimozione dei cumuli di neve rimasti in strada. I costi sono esclusi di Iva. «Tutti gli interventi di rimozione della neve sono stati effettuati tenendo conto anche del bilancio comunale – spiega il sindaco Laurenzano che ha la delega al Bilancio – non dobbiamo dimenticare, infatti, che questa emergenza dovranno pagarla i Comuni e quindi i cittadini con le tasse». A fronte di questa spesa, l’Irpinia ha ottenuto un risarcimento spesa pari a cinquecentomila euro, ovvero circa quattromila euro a comune.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *