alpadesa
  
Flash news:   Raccolta differenziata, la nota di Antonio Prezioso (Fdi) “Cinema al Parco”, mercoledì al via la terza edizione estiva a Parco delle Acacie Drive in rosa 2020, ieri in scena la prevenzione e la promozione del territorio nella cornice naturale del Laceno Piazza Umberto I, gruppo di bambini aggrediti: 12enne finisce in ospedale Al via la XXVIII edizione del Festival “I Luoghi della Musica”: stasera si parte dal Chiostro di S. Maria della Purità di Atripalda La Misericordia di Atripalda si aggiudica la gestione dell’edificio comunale dell’ex Volto Santo. Il presidente Aquino: “momento di crescita e di svolta per noi” Riparazioni alla centrale idrica di Cassano Irpino: 102 comuni senza acqua da domani Alvanite, dopo le nuove polemiche interviene l’assessore al Patrimonio Del Mauro: «Il quartiere sconta almeno quindici anni di mancata manutenzione che certamente non si può imputare a quest’amministrazione. Noi stiamo facendo il possibile, ma non sono case con la scadenza, questa è una barzelletta» “Atripalda ricomincia a correre”, lettera d’amore alla città del decano dei commercianti Pasquale Pennella Laurea Pierfrancesco Antonio Annuvolo, auguri

Riscaldamento Palazzetto e pagamento stipendi, il roster biancoverde pronto a ripartire

Pubblicato in data: 19/2/2012 alle ore:09:31 • Categoria: Avellino Basket

deanAl rientro da Torino si pensa ai tempi di recupero per Taquan Dean (foto). Intanto si attende dalla società biancoverde il pagamento degli stipendi ai giocatori che avevano minacciato, prima della partenza per Torino, una conferenza stampa, poi annullata, per comunicare a tutti la propria difficoltà. “Speriamo dalla prossima settimana di poter lavorare di più e meglio – afferma Vitucci cercando di parlare più di pallacanestro con la speranza che si possano superare i problemi societari emersi negli ultimi tempi“.
La S.S. Felice Scandone precisa in una nota stampa: “Il riscaldamento del Paladelmauro, sicuramente inadeguato alla struttura, non è riuscito a fronteggiare l’ondata di gelo che ha colpito Avellino nei precedenti giorni, rendendo ancora più disagevoli le condizioni in cui la squadra biancoverde si è dovuta allenare. In merito a questa problematica la società ha predisposto il potenziamento dell’impianto esistente. Sul fronte economico, il sodalizio irpino ha dovuto far fronte al pagamento delle tasse, pena possibili penalizzazioni o sanzioni amministrative peggiori, ed a questo è imputabile il ritardo nel pagamento degli stipendi che, nel giro di pochi giorni, la società provvederà ad ottemperare”.

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Per la Sidigas Avellino una nuova sconfitta in trasferta: Reggio Emilia doma i biancoverdi 91 a 64

Una brutta Scandone perde 91 a 64 senza mai riuscire a reagire. Un risultato più che giusto. Finisce nel peggiore Read more

La Sidigas Avellino sconfitta in casa dalla Acea Roma 79 a 94. Buon esordio di Dean

La partita si potrebbe riassume nelle parole di coach Tucci a fine gara: "Negli ultimi dieci minuti abbiamo avuto paura di vincere". Read more

Una bomba di Dean allo scadere regala alla Sidigas la vittoria nell’ultima gara interna. Varese battuta 78-77

Con una bomba di Taquan Dean sul fil di sirena la Sidigas Avellino regala al pubblico la gioia della vittoria Read more

La Sidigas Avellino riprende la marcia. Batte Teramo nel recupero 75-63 e conquista la salvezza.Vitucci: “Il nostro è un gruppo solido”

Missione compiuta! La Sidigas Avellino batte Teramo con disinvoltura e conquista virtualmente la salvezza. Ormai la squadra di Vitucci non Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *