alpadesa
  
Flash news:   Seconda edizione della cinerassegna invernale “Agguattiti buono!”: domani sera la presentazione Avellino, il centrocampista Tomas Federico è un nuovo tesserato Vince la lista “Insieme si può” di Lia Gialanella al Comprensivo “De Amicis-Masi” di Atripalda per l’elezione della componente genitori nel Consiglio d’Istituto Estraggono 800 metri cubi di pietra dal fiume Sabato: la Forestale mette i sigilli L’Atripalda Volleyball batte Martina e consolida il settimo posto Oggi il Giorno della Memoria per non dimenticare la tragedia della Shoah Non basta Micovschi, finisce 1-1 col Picerno Torna nella chiesa la tela offerta in dono nuziale. Foto “Verità per Giulio Regeni”: a quattro anni dalla scomparsa restano ancora ombre Pista di pattinaggio per il Natale ad Atripalda, dopo le polemiche sui social per il contributo del Comune il gestore Sergio Argenio si difende

Verso le Amministrative, Galasso non prenderà parte all’incontro con de Magistris. Laurenzano: «Non si possono chiudere gli occhi sulla richiesta di partecipazione diretta dei cittadini»

Pubblicato in data: 19/2/2012 alle ore:13:45 • Categoria: Politica, ComuneStampa Articolo

conferenza-laurenzano2“Civismo e crisi dei partiti politici”, è questo il tema del confronto che vedrà a confronto il Sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, con i colleghi di Mercogliano, Massimiliano Carullo, di Santo Stefano del Sole, Carmine Ragano e di Atripalda, Aldo Laurenzano. Il convegno si svolgerà sabato 25 febbraio alle 0re 17,00 nell’aula consiliare del Comune di Atripalda. Si era pensato all’inizio di coinvolgere anche il sindaco di Avellino Giuseppe Galasso, che invece ha declinato l’invito non prendendo parte all’iniziativa.
L’incontro è fortemente voluto e organizzato proprio dal sindaco Aldo Laurenzano: «Viviamo un momento storico particolarmente difficile per i partiti politici – spiega – quasi un italiano su due ha perso fiducia nel loro operato e, di conseguenza, negli uomini che lo rappresentano. Lo stesso Governo tecnico, guidato da Monti, è una prova tangibile di questa difficoltà. Vogliamo confrontarci, quindi, con il Sindaco de Magistris che è stato il protagonista di un cambiamento epocale della storia di Napoli, sbaragliando liste composta e dirette dai principali partiti italiani». Oltre alla crisi dei partiti, il tema strettamente collegato che il convegno toccherà è quello del civismo e del fenomeno delle “liste civiche”: «Sia chiaro, nessuno vuole negare l’importanza della politica per il vivere civile e nemmeno la necessità di soggetti strutturati in grado di raccogliere istanze e richieste dei cittadini come dovrebbero fare i partiti – conclude Laurenzano – ma, di certo, non si possono chiudere gli occhi rispetto ai fenomeni del civismo, dei referendum e della richiesta di partecipazione diretta che arriva sempre più forte da parte dei cittadini». Con Laurenzano anche il Sindaco di Mercogliano, Carullo che ha vinto le ultime elezioni proprio alla guida di una lista civica e il Sindaco ed ex Presidente della Provincia di Avellino, Carmine Ragano che saprà garantire spessore e spunti di riflessione importante all’appuntamento. Tra i relatori anche il direttore di Primativvù, Franco Genzale.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

4 risposte a “Verso le Amministrative, Galasso non prenderà parte all’incontro con de Magistris. Laurenzano: «Non si possono chiudere gli occhi sulla richiesta di partecipazione diretta dei cittadini»”

  1. vercingetorige ha detto:

    Aldo, dichiaralo allora che non sei del Pd, che vuoi fare una lista civica per candidarti, così almeno esci una volta per tutte dalle ambiguità. Dubito che lo farai… perché essere del Pd è una convenienza.

  2. al buio ha detto:

    vai avanti da solo aldo.

  3. gennaro ha detto:

    De Magistris si trova a fare il sindaco per l’incapacità del PD ad indicare un candidato.
    E’ il soggetto sbagliato per parlare di politica, di partiti.
    Che viene a fare ad Atripalda?

  4. antonella ha detto:

    Condivido a pieno il commento lasciato dal sindaco Laurenzano, per quel che riguarda il momento difficle che stiamo vivendo in Italia. Credo che anche la vecchia politica con i suoi amministratori, debba lasciar spazio a nuove idee, nuove truppe e nuove idee. Se Laurenzano stà tentando di proporre iniziative, convegni e quanto altro, è solo da ammirare, perchè lui ci prova!? altri invece sanno solo criticare, non propongono nulla e stanno preparando attacchi alle spalle, poco piacevoli o leali. Dico al sindaco Laurenzano, che se vuole fare pulizia, lo faccia pure e che ben venga una lista civica, almeno togliamo da mezzo le vecchie facce che per anni hanno mangiato,ma dato poco ad Atripalda e chiamiamo giovani volenterosi e lavoratori affinchè la ns. cittadina possa risorgere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *