alpadesa
  
Flash news:   Alvanite Quartiere Laboratorio, incaricata azienda di Ferrara di adeguare il progetto alla variata normativa energetica Foglio di via per due trentenni romeni sorpresi di sera a bordo di una grossa Bmw Al via il secondo lotto di lavori per la riqualificazione di Parco delle Acacie ad Atripalda Nuovi scarichi abusivi nel fiume Sabato nel tratto che attraversa Atripalda, la denuncia di Franco Mazza: “non bisogna abbassare l’attenzione sulle condizioni del corso d’acqua”. Foto Us Avellino, l’amministratore Nicola Circelli: “effettuati i pagamenti necessari per evitare sanzioni e penalizzazioni” Grande partecipazione al “Premio San Valentino–Città di Atripalda”. Foto Istituto Comprensivo di Atripalda, fa discutere la circolare della preside Amalia Carbone che vieta i vestiti di Carnevale all’Infanzia. I genitori si dividono sui social “Ci vuole un fiore”, incontro al Convento di San Giovanni Battista domenica su ecologia e benessere “Laganum in Arce” a Manocalzati nel castello di San Barbato Calcio, l’Abellinum vince ancora

Controlli nel weekend: denunciato per guida senza patente dai Carabinieri di Atripalda

Pubblicato in data: 21/2/2012 alle ore:13:00 • Categoria: CronacaStampa Articolo

carabinieriUn fine settimana turbolento. Tre le persone sorprese e denunciate per il reato di guida senza patente, tutti pregiudicati, che si sono visti revocare il titolo abilitativo per la conduzione di mezzi a motore con decreto prefettizio. I Carabinieri della stazione di Atripalda hanno sorpreso un 52enne di Avellino alla guida di una Toyota Yaris, senza patente in quanto revocatogli dalla Prefettura di Avellino nel 2011
A Cervinara i carabinieri del locale Comando Stazione hanno infatti sorpreso un 38enne di Acerra alla guida di un Fiat Punto senza essere in possesso della patente di guida perché revocatogli dalla Prefettura di Caserta nel corso del 2011. . Infine, a Solofra, i militari del locale Comando Stazione hanno denunciato un 52enne di Pontecagnano dopo esser stato controllato alla guida di una Citroen Picasso senza la patente giacché revocatogli dalla Prefettura di Salerno addirittura nell’anno 1983 (quindi potrebbe guidare da quasi 30 anni senza patente). Sempre a Solfora, i militari della locale Stazione Carabinieri hanno altresì deferito in stato di libertà altri 2 pregiudicati, ritenuti entrambi responsabili delle violazioni alle misure di prevenzione emesse a loro carico. Il primo a esser denunciato è stato un 34enne originario di Castellammare di Stabia, ritenuto responsabile dell’inosservanza agli obblighi derivanti dalla sorveglianza speciale di Pubblica Sicurezza cui risulta sottoposto, giacché controllato in compagnia di una persona pregiudicata che, come tale, aveva l’assoluto divieto di frequentare. L’altro denunciato è invece un 22enne tossicodipendente del posto, ritenuto responsabile dell’inosservanza agli obblighi derivanti dalla misura di prevenzione prevista dal testo unico sulle sostanze stupefacenti, giacché non ottemperante all’obbligo di rincasare entro le ore 22:00. Nello specifico, il giovane non è stato trovato a casa durante un controllo effettuato a notte fonda. Ad Avellino, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno deferito in stato di libertà una coppia di conviventi, rispettivamente di 31 e 32 anni, di cui l’uomo già pregiudicato, responsabili di uso di atto falso e falsità in scrittura privata. In pratica, i carabinieri hanno fermato la donna alla guida di una Fiat Punto munita di contrassegno assicurativo falsificato, denunciandola quindi per il reato di uso di atto falso, ed accertando successivamente che era stato il convivente ad eseguire la materiale falsificazione del documento assicurativo, denunciandolo perciò per il reato di falsità in scrittura privata. Infine, l’ultima persona ad esser stata denunciata è un 63enne di Sperone, che durante l’emergenza neve dei giorni scorsi, s’era rifiutato di ottemperare al divieto – emesso dal Prefetto di Avellino – di accedere in autostrada, nonostante i ripetuti inviti dei militari del dipendente Nucleo Operativo e Radiomobile. L’uomo, che allora era stato ripreso dai militari dell’Arma e riportato fuori dalla pista autostradale, è stato ora denunciato a piede libero per il reato di inottemperanza ad un provvedimento dell’autorità. Infine, nel corso del medesimo servizio, i militari della Stazione Carabinieri di san martino Valle Caudina hanno anche segnalato amministrativamente al Prefetto di Avellino, quale assuntore di sostanze stupefacenti, un 20enne del posto, perché sorpreso in possesso di 1 grammo di hashish, chiaramente destinato al consumo personale

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *