alpadesa
  
Flash news:   Si completa il restyling di Parco delle Acacie ad Atripalda con un secondo lotto di lavori. Antonacci: «Tempi brevi in vista dell’accorpamento del mercato» Escalation di furti, ladri messi in fuga ad Atripalda: i Carabinieri intercettano e sequestrano auto Sicurezza edifici ad Alvanite, restano le distanze tra Amministrazione e residenti mentre l’opposizione attacca sui ritardi nei progetti già finanziati. Fotoservizio I residenti di Alvanite si incontrano per discutere sullo stato di fatto delle abitazioni e sul degrado della contrada di Atripalda Non si potrà più sostare di giorno e di notte in piazza Tempio Maggiore  ad Atripalda: firmata l’ordinanza del Comando di Polizia municipale Bertolo è un nuovo giocatore dell’Us Avellino “Guardando dentro e fuori di noi” il calendario testamento di Peppino Pennella La Co.Vi.So.C. sblocca il mercato dell’Avellino Calcio Truffa all’Inps, false assunzioni ed evasione: cinque arresti a Benevento. Indagati anche ad Atripalda Omicidio De Cristoforo, Luigi Viesto condannato a dieci anni di reclusione

Pro Loco, martedì 28 la presentazione della Cartina Turistica di Atripalda nella sala consiliare

Pubblicato in data: 23/2/2012 alle ore:09:28 • Categoria: Attualità, CulturaStampa Articolo

CARTINA pro loco atripaldaMartedì 28 febbraio 2012 alle ore 18.00, presso la sala consiliare del Comune di Atripalda, l’Associazione Pro Loco Atripaldese presenterà la “Cartina Turistica della Città di Atripalda” che rappresenta una tappa importante del lungo percorso di promozione e valorizzazione del nostro territorio. L’elaborato riporta nella parte anteriore la pianta stradale della Città con evidenza dei principali monumenti e dei luoghi utili per un visitatore, mentre in quella posteriore sono illustrate le attrazioni di maggior interesse turistico. Le informazioni e le schede storiche sono riportate anche in lingua inglese. Il lavoro è stato realizzato con la collaborazione tecnica del dott. R. D’Orsi e dell’arch. M.Baratta; gli schizzi illustrativi dei monumenti sono stati eseguiti dal prof. F. Carrarelli “l’irpino”. Nella sala consiliare saranno esposti in anteprima un numero limitato di lavori mentre l’intera mostra “100 schizzi del mio paese ” verrà allestita nella sede della Pro Loco in via Roma e sarà possibile visitarla dal 29 febbraio. La cittadinanza è invitata.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

2 risposte a “Pro Loco, martedì 28 la presentazione della Cartina Turistica di Atripalda nella sala consiliare”

  1. LA MIA OPINIONE ha detto:

    Una cartina turistica con le catene all’ingresso del parco?…. non avete valutato l’opportunità di rimandarla questa presentazione tenuto conto che certamente due preziosi gioielli della nostra storia locale come l’area dell’antica Abellinum ed il Palazzo Ducale non sono fruibili?… Cosa penserà l’ignaro visitatore con la bella cartina turistica tra le mani quando si presenterà all’ingresso del Parco Archeologico e vi troverà una bella catena?… cosa penserà quando volendo effettuare la visita del Palazzo Ducale troverà la strada sbarrata già dai piedi della collina di via Serino e per di più si accorgerà che il tetto del Palazzo è sprofondato giù e che manca ancora poco che non venga giù proprio’ tutto intero il Palazzo?
    certo potrà vedere lo Specus, la Dogana…. ma resterà certamente deluso dal fatto di aver riscontrato dei siti di importanza storica visionando la cartina ma che per ragioni a lui sconosciute non ha potuto visitare.
    E non credo che ci faremo una bella figura.
    Resta lodevole l’iniziativa ma a mio avviso bisognava tener conto anche di questi aspetti. Cioè della impossibilità di poter fruire di due su tre dei siti più importanti segnalati nella guida, ovvero del Parco e del Palazzo Ducale.
    Comunque complimenti per l’iniziativa, anche se inopportuna in questo momento, a meno che non vi erano ragioni preminenti che nonostante tutto ve la partano a presentare “oggi” e non “domani”.

  2. giacomo foschi ha detto:

    Complimenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *