alpadesa
  
Flash news:   Lavori abusivi eseguiti in fondo archeologico di Atripalda, due persone denunciate dai Carabinieri Forestale Atripalda Volley, partenza lanciata: battuta 3 a 1 la Sacs a Napoli Giovedì 31 ottobre IX edizione del Premio giornalistico “Mimmo Castellano” Lesioni e cornicioni a rischio crollo, intervento dei Vigili del Fuoco con Utc e Polizia municipale a Palazzo Piarulli ad Atripalda.FOTO Inchiesta scuole, il sindaco relaziona per quasi un’ora dinanzi al Consiglio di Istituto della “De Amicis-Masi”. La ds Carbone: «Siamo fiduciosi del lavoro svolto dalla Procura e attendiamo gli esiti». FOTO Domani al Parco Avventura percorso di Neuroeducazione ed Educazione Emozionale Mazzette per pilotare sentenze: arrestato il giudice tributario Mauriello e Casimiro Lieto L’amministratore unico Santoli ringrazia i tifosi Atripalda Volley, grande entusiasmo per la presentazione. Il sindaco Giuseppe Spagnuolo: “vanto per la città”. Foto Pena ridotta in Appello per l’ex assessore comunale

“Civismo e crisi dei partiti politici”, domani De Magistris ad Atripalda. Laurenzano: “Nessun fine elettoralistico. I giovani siano protagonisti dei processi decisionali”

Pubblicato in data: 24/2/2012 alle ore:14:25 • Categoria: Politica, ComuneStampa Articolo

locandina-convegno-de-magistrisDomani pomeriggio, sabato 25 febbraio alle ore 17, nell’aula consiliare del Comune di Atripalda, si svolgerà il convegno “Civismo e crisi dei partiti politici” che vedrà la partecipazione del Sindaco di Napoli, Luigi de Magistris. «Il convegno deve essere un’occasione di confronto e di dialogo su due tematiche importanti: la crescente mancanza di fiducia dei cittadini nei partiti politici e la necessità di un impegno politico attivo dei giovani. Non ci sono secondi fini denigratori o elettoralistici, ma soltanto la necessità di ascoltare la gente e dare voce alle loro istanze: necessità che tutti i buoni amministratori hanno chiaramente a mente, come dimostra la grandissima partecipazione che stiamo riscontrando rispetto all’incontro con il Sindaco di Napoli, Luigi de Magistris», così il Sindaco di Atripalda, Aldo Laurenzano sul convegno – dibattito che si svolgerà sabato 25 febbraio nell’Aula consiliare del Comune di Atripalda. «Ho notato con grande piacere che c’è grande attesa per l’appuntamento che abbiamo organizzato, sia da parte degli amministratori irpini che delle Autorità Istituzionali provinciali – continua il Sindaco – del resto non potrebbe essere altrimenti, considerata l’importanza del tema che riguarda e coinvolge proprio tutti. Nel corso del mio intervento farò un appello ai giovani, affinché s’impegnino e siano protagonisti dei processi decisionali che li coinvolgono quotidianamente». All’appuntamento sono stati invitati tutti i sindaci del circondario atripaldese, il Questore, il Prefetto, il Comandante provinciale dei Carabinieri, il Procuratore della Repubblica, i Presidenti dei principali ordini professionali dell’Irpinia: «Abbiamo cercato di coinvolgere proprio tutti, anzi approfitto dell’attenzione della stampa e dei mezzi di comunicazione per estendere l’invito anche a qualcuno che può esserci sfuggito – conclude Laurenzano – mi auguro che questo sia il primo di una serie di incontri per discutere di questo importantissimo tema».

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

8 risposte a ““Civismo e crisi dei partiti politici”, domani De Magistris ad Atripalda. Laurenzano: “Nessun fine elettoralistico. I giovani siano protagonisti dei processi decisionali””

  1. ANTONIO ha detto:

    è cosa bisogna trarre dall’operato del sindaco de magistris ???? LAURENZANO FAI UN PASSO INDIETRO ABBIA DIGNITA’ .

  2. luciano ha detto:

    la gente intellettualmente onesta non dovrebbe partecipare a questa carnevalata.
    Laurenzano che discute di politica e partecipazione con De magistris.
    C’è gente che ci crede a questa favola?

  3. ermelindo romano ha detto:

    ottimo convegno ottimo titolo. Il Sindaco e la sua Giunta sono esperti sul civismo: possono ‘ essere citati ad esempio come dottrina e giurisprudenza per la:
    convocazione dei consigli comunali,
    per la risposta alle interrogazioni,
    per l’accesso agli atti,
    per la trasparenza amministrativa,
    rinnovi contrattuali,
    incarichi ad azienda di fiducia,
    ……… …
    ottime cose!

  4. renato ha detto:

    La politica mi ha sempre appassionato, devo dire che sono finiti gli uomini di una volta, con la loro responsabilità e senso di dialogo con la popolazione. Atripalda è morta, sono circa 30 anni che la musica non cambia…sempre le stesse persone pronte a candidarsi a destra e sinistra e a cambiare le loro idee politiche a costo di avere un posto nella lista.
    Nessuno ha fatto qualcosa di utile per il nostro paese!
    Tutti hanno pensato ai propri rendiconti.
    La politica non è fare l’assessore a tutti i costi, ma prodicarsi per il bene di tutti i cittadini.
    Ci vuole onestà, serietà e senso civico!

  5. per il caro ermelindo ha detto:

    Caro,
    civismo e senso civico sono due cose diverse! Mi meraviglio di lei! Il suo rammarico sarà anche comprensibile, ma deve tenere distinte le due cose. Ecco, io direi che Laurenzano si abbocca al civismo perchè i partiti, ormai, non lo c …….. nemmeno di striscio e il suo senso civico, ma direi di più visto che è un sindaco, il senso dell’Istituzione, non ce l’ha! Lei potrebbe dirmi che non ce lo ha mai avuto. E’ vero, è vero. Comunque non se la prenda, non ne vale la pena. Si impegni per le prossime amministrative, piuttosto! A proposito, correrà anche lei per la lista radiofonica? Quella del Gianni Porcelli?

  6. ermelindo romano ha detto:

    1) non rispondo agli anonimi! li considero sempre dei vigliacchi nella migliore delle ipotesi, dei non nati nella peggiore.
    2 )Suvvia un briciolo di coraggio. Sicuramente questa testata invoglia il dileggio, l’anonimato, le voci sussurrate nell’ombra! Non è mestiere mio, non è una professione che pratico. La lascio fare a Lei.
    4) Atripalda non era così, e credo non lo sia diventata ancora. In fondo per questi tempi è giusto usare la scala degli uomini scritta da Sciascia: uomini, mezzi uomini, omminicchi, ruffiani e quaquaraqua. Forza un piccolo sforzo. Vedrà com’è bello elevarsi dal fondo della classifica! Ci provi.

  7. FERDY ha detto:

    Bravo Ermelindo, questi sono solo la fotocopia della politica, hanno rovinato la nostra Atripalda e poi invitano chi?? De magistris cosa dovrebbe indicaci de magistris?? cosa deve insegnarci??dalla sua Napoli?? come si butta ancora oggi la spazzatura dai balconi, dico ancora oggi 2012, e come si manda l’immondizia alla provincia piu pulita e onesta, come Avellino, lui e l’amico compagniuccio Bassolino…fatevi conoscere da chi non vi sa!!!!! si dice al mio paese, e soprattutto VERGOGNATEVI!!!!!!!!!!!!!!

  8. per il caro ermelindo ha detto:

    Caro,
    davvero non so cosa l’abbia offesa nella mia gentile nota! Lei mostra di non avere un animo sereno! Mi perdoni se l’ho dileggiata, non era mia intenzione. Tra l’altro sono una delle sue (pochissime) elettrici. Non me ne faccia pentire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *