alpadesa
  
Flash news:   Incendio a Pianodardine, Sinistra Italiana Atripalda: “altra ferita per il nostro ambiente” Avellino ko in casa col Bisceglie Amarezza di Gioso Tirone alla presentazione del libro sul decennale del “Torneo Calcistico Stracittadino di Atripalda”. Foto Us Avellino, formalizzato l’accordo con Evangelista Amministrazione sotto attacco, il sindaco replica duramente: «L’ex assessore Landi non sa di cosa parla ma è arrivato il momento di replicare a queste continue provocazioni. Noi la giunta della concretezza. Parla di mancato incoraggiamento al libero pensiero ma poi querela le testate locali» Festeggiamenti San Sabino: stasera PFM in concerto in piazza Umberto, domani processione del Patrono Rogo all’Ics di Pianodardine, l’Arpac: “livelli di diossina sotto la soglia di pericolo già sabato” L’ex assessore Mimmo Landi all’attacco: “solo autocelebrazioni dall’Amministrazione mentre il fallimento è sotto gli occhi di tutti” Idea Atripalda chiede al Comune di aderire a WiFi4EU per promuove il libero accesso alla connettività Wi-Fi Avellino calcio, info biglietti per le prossime gare dei lupi

Sidigas Atripalda, è ora di rialzare la testa. Domenica in scena il derby tra lupi contro Santa Croce

Pubblicato in data: 24/2/2012 alle ore:08:20 • Categoria: Sport, PallavoloStampa Articolo

ivan_cuomoAll’andata finì 3-1 in diretta tv con il quarto set perso ai vantaggi 28-26; una resa combattuta da parte della Sidigas che costò la panchina a Canestracci sostituito dal secondo Bertini. Una sconfitta che per Atripalda segnò un inversione di rotta, con il ritorno al volley giocato di De Paula e l’approdo di Lorenzoni in panchina qualche giorno dopo. Ma a sei gare dal termine della stagione c’è poco tempo di guardare al passato. Il calendario alterna gare in casa e in trasferta, arriveranno al Del Mauro: Santa Croce, Milano e Castellana; Atripalda farà visita a Corigliano, Perugia e Sora nell’ultimo turno. L’obiettivo è conservare fino in fondo il terzultimo posto per disputare i play out. Ad ogni fischio finale l’orecchio sarà teso sui campi di gioco delle dirette concorrenti (il programma di domenica prevede Città di Castello – Cantù e Reggio Emilia – Castellana). Primo compito del sestetto irpino sarà conquistare il maggior numero possibile di punti. I Lupi Santa Croce sono reduci da nove tie break negli ultimi otto incontri e stazionano al decimo posto della graduatoria. Il martello Cetrullo, l’olandese Snippe, il ceco Hradzira e il giovanisimo Bertoli sono le bocche di fuoco azionate da un ex di turno, il palleggiatore argentino Garnica che con la Pallavolo Avellino conquistò nel 2006/2007 la promozione in A2 con la maglia biancoverde. De Paula sarà l’ex di turno nella metà campo irpina. Gli allenamenti proseguono con grande intensità al Palaldelmauro, Lorenzoni tiene tutti sulla corda e prova varianti tattiche.In settimana il giudice sportivo ha diffidato Paris (giallo con Cantù) che potrà essere schierato regolarmente in campo, così come sarà regolarmente in panchina Lorenzoni; la società ha tramutato il cartellino rosso rimediato dal mister domenica scorsa – che sarebbe costato una giornata di squalifica – in un’ammenda pecuniaria.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *