domenica 16 giugno 2019
Flash news:   Abellinum Pride, marcia arcobaleno di festa e denuncia: sfilano in duemila. Il sindaco di Atripalda: «un passo in avanti per abbattere i muri della solitudine e dell’indifferenza». FOTOSERVIZIO Abellinum Pride, le madrine Eva Grimaldi e Imma Battaglia: «ci vuole coraggio in provincia, siamo qui per far progredire il nostro Paese dove manca una legge contro l’omofobia». FOTO Atripalda Volleyball, a lavoro per programmare la prossima stagione di serie B Scontro in Consiglio sul Rendiconto 2018 in rosso, sindaco nel mirino dell’opposizione. Mazzariello: “rimetta la delega sul Bilancio” e Landi: “ennessima diffida prefettizia che danneggia l’immagine dell’Ente mentre primo cittadino e assessore Urciuoli nei comuni di dipendenza lavorano per non prenderne”. FOTO Cambio di denominazione societaria: da Calcio Avellino SSD a.r.l a Unione Sportiva Avellino 1912 s.r.l. Alla festa di Sant’Antonio appare un topo in piazza Umberto. FOTO Tanti fedeli ieri alla processione di Sant’Antonio dopo l’omelia del parroco “barricadero” Don Fabio. Stasera sul palco bottari e il comico Giuffrida. FOTO Chiudono negozi per la crisi e protestano i residenti, piazza Cassese a rischio desertificazione Consegnate le onorificenze al Merito della Repubblica, anche Atripalda premiata Così non va – Buche, dislivelli e asfalto colabrodo in via Scandone, via Di Ruggiero e via Capozzi. FOTO

Verso le Amministrative, Laurenzano chiarisce la sua posizione e lancia un nuovo appello «ai singoli cittadini, alle associazioni, alle forze sociali a tutte quelle forze politiche che possano condividere la costruzione di un progetto civico per il rilancio ed il bene della nostra Atripalda»

Pubblicato in data: 27/3/2012 alle ore:17:30 • Categoria: PoliticaStampa Articolo

laurenzano-confernza-stampaIl giorno dopo la conferenza stampa, il sindaco Aldo Laurenzano precisa: «Ribadisco la mia presa di distanza da quelle forze politiche che, di fatto, hanno scaricato me e gli assessori che con me hanno deciso di proseguire il mandato amministrativo e bocciando quindi la mia candidatura. Dopo aver lavorato per cinque anni nell’esclusivo interesse della città, profondendo tutto il nostro impegno per superare problemi vecchi e nuovi, mi sono visto messo in discussione in una logica totalmente estranea al merito politico ma esclusivamente tesa a ricreare eventuali posizioni di ambizioni che appaiono più personali che politiche». Da qui le sollecitazioni dei cittadini, della “società civile” a riscendere in campo: «Sono pronto a proseguire nel mio impegno alla guida della città, e faccio appello, quindi, ai singoli cittadini, alle associazioni, alle forze sociali a tutte quelle forze politiche che possano condividere la costruzione di un progetto civico per il rilancio ed il bene della nostra Atripalda. La situazione difficile che stiamo vivendo richiede livelli di partecipazione ed altruismo, valori che, evidentemente, non sono presenti in quanti antepongono i loro interessi a quelli della città».

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

8 risposte a “Verso le Amministrative, Laurenzano chiarisce la sua posizione e lancia un nuovo appello «ai singoli cittadini, alle associazioni, alle forze sociali a tutte quelle forze politiche che possano condividere la costruzione di un progetto civico per il rilancio ed il bene della nostra Atripalda»”

  1. giorgio ha detto:

    Sibilia ti ha tirato le orecchie?
    ma con quale faccia Massimiliano e Attiliuccio ti saranno al fianco?

  2. Antonio ha detto:

    RITIRATEVI , NON STA’ SCRITTO DA NESSUNA PARTE CHE SI TIENE L’OBBLIGO DI STARE IN POLITICA ! MA COSTUI VERAMENTE PENSA CHE HA FATTO IL MASSIMO PER ATRIPALDA ? DECENZA.

  3. ALTRUISMO? ha detto:

    Altruismo? Adesso stai cadendo nel ridicolo. Altruista è chi altruismo fa. Tu hai posto una condizione a tutti quanti potevano correre con te: IO VOGLIO FARE IL SINDACO E BASTA. Che è questo … ALTRUISMO?. Pensi davvero di essere un buon amministratore? Quante carte hai letto in questi cinque anni? Quanti documenti? Lo conosci il TUEL? Smettila per favore, non farci ridere e torna a fare il medico.

  4. kojak ha detto:

    Quindi ora apre anche ai partiti….bene ora il Pdl può allearsi. attendiamo il controcomunicato di strummolo.

  5. Ardito ha detto:

    Carissimo Dott. Laurenzano, se ritiene di aver bene amministrato vada per la sua strada e vediamo come va a finire.

    Ci metta la faccia ed il coraggio, ma ci pensi bene perchè il giudizio potrebbe essere impietoso!

  6. Elettore ha detto:

    Che Berlusconi abbia fatto scuola nello smentire la mattina quello che aveva detto la sera era cosa risaputa, che qualcuno cerchi di superare il maestro è cosa difficile ma non impossibile. Chi era presente al consiglio comunale dove, di fatto, il sindaco venne “sfiduciato” sulle Linee programmatiche di fine mandato, sentì bene e ricorda bene, l’esclamazione: Basta domani mi dimetterò. Chi ha ascoltato il sonoro della conferenza stampa ha sentito bene il suo appello “…solo ai cittadini non ai partiti…”. A chi sta leggendo l’articolo non sfugge il virgolettato “…e faccio appello, quindi, ai singoli cittadini, alle associazioni, alle forze sociali a tutte quelle forze politiche…”. Così dopo dopo il diniego del PDL ci ha ripensato e ha rettificato. Alla faccia dei pazienti cittadini.

  7. fabiola ha detto:

    cambi parere otto volte al giorno,e pure fai il medico e sai che la medicina si prescrive al massimo tre volte al giorno

  8. filippo ha detto:

    Il quadro è clinico: il Pdl che fino ad ieri è stato ipercritico con Laurenzano oggi sembra pronto ad allearsi, il Fli con Prezioso che fino ad ieri ha criticato pd e udc oggi forse vuole allearsi con loro, l’udc ha criticato il pd e viceversa ma oggi si sono alleati, Iaione sente di doversi candidare per il bene comune, Laurenzano deve candidarsi a sindaco quasi come fosse un paladino dei cittadini pronto a battersi contro le superbe e smodate ambizione di quelli che fino ad ieri erano i suoi sostenitori, gli stessi sostenitori di Laurenzano hanno deciso da poco che Laurenzano non va bene o meglio in lista si ma non sindaco….scusate ma non è che forse questa gente non stà molto bene e ci stà chiedendo aiuto mentre noi cittadini di Atripalda non lo stiamo comprendendo? Qualcuno mi risponda perchè comincio ad avere delle perplessità! Forse mi sfugge qualcosa???

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *