alpadesa
  
Flash news:   Festeggiamenti Maria Santissima del Carmelo, il messaggio di Don Ranieri alla Città: “c’è bisogno di rinnovamento di stili di vita, abitudini di vita sociale, religiosa e spirituale” Diciott’anni Gian Marco Del Mauro, auguri L’associazione ACIPeA alla ribalta degli appuntamenti estivi Festeggiamenti Maria Santissima del Carmelo, domani messe in piazza Umberto I ad Atripalda con il vescovo Aiello Lavori a singhiozzo nel fiume Sabato, la protesta dell’ex sindaco Andrea De Vinco: «vanno finiti al più presto perché il corso d’acqua rappresenta l’immagine e la storia della città» Furti ad Atripalda, l’ex consigliere Luigi Caputo (Prc) attacca: “Ladri di biciclette e ladri di futuro. Amministrazione assente, evanescente e impalpabile” Us Avellino, Salvatore di Somma e Piero Braglia alla guida del nuovo progetto tecnico Cadono calcinacci ad Alvanite, le accuse dell’ex assessore Ulderico Pacia: “non è stato fatto nulla per il quartiere, i lavori per la sostituzione e riparazione delle grondaie furono appaltati nel 2017 e mai partiti” Dopo i furti alle auto e alle abitazioni arrivano i ladri delle biciclette ad Atripalda Prevenzione, ricordo e promozione territoriale: al Laceno il “Drive in Rosa 2020“

Grande affluenza per la XVI edizione Via Crucis segnata da un doppio passaggio di testimone: il giovane Rino Giovino nel ruolo di Gesù e Lello Labate alla guida della Pro Loco. Guarda le Foto e lo Speciale Video

Pubblicato in data: 7/4/2012 alle ore:15:25 • Categoria: Attualità, Cultura, Video interviste

xvi via crucis

Grande affluenza alla XVI della Via Crucis che si è svolta tra la Chiesa Madre di Sant’Ippolisto e Rampa San Pasquale passando per piazza Umberto I. La rappresentazione ha visto come protagonista Pellegrino Giovino nelle vesti di Gesù, al suo primo anno, che ha sostituito suo padre Enrico. Nel ruolo di Pilato invece l’attore irpino Salvatore Mazza. Presenti anche come partecipanti il sindaco di Atripalda, Aldo Laurenzano, e quello di Mercogliano, Massimiliano Carullo, nel ruolo di apostoli. A partecipare un gran numero di persone che come ogni hanno seguito la rappresentazione. Orgoglioso del figlio Enrico Giovino che gli ha lasciato il testimone: “E’ stato veramente tranquillo, ero più agitato io di lui, ma ho visto che dettava bene i tempi.” Una tradizione quella che si rinnova quello della famiglia Giovino che si succedono sempre con fede e passione nel ruolo di Gesù. A fine rappresentazione il neo presidente della Pro Loco Lello Labate è apparso visibilmente emozionato per l’evento.

[flv width=”250″ height=”200″ image=”https://www.atripaldanews.it/video/via crucis 6 aprile 2012.jpg”]https://www.atripaldanews.it/video/via crucis 6 aprile 2012.flv[/flv]

xvi via crucisxvi via crucisxvi via crucisxvi via crucisxvi via crucisxvi via crucisxvi via crucisxvi via crucisxvi via crucisxvi via crucisxvi via crucisxvi via crucisxvi via crucis
xvi via crucis

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Via Crucis, grande attesa per la XXIII edizione di domani sera

Con il Triduo Pasquale continuano le celebrazioni previste dal programma de “I Riti della Settimana Santa”, organizzati in sinergia con Read more

Via Crucis, dopo 37 anni stasera rivivrà la figura dell’incappucciato con Enrico Giovino: «in memoria e per volere di papà». La Crocifissione di Gesù interpretata dal figlio Pellegrino. FOTO

Ritorna stasera un pezzo di storia della Via Crucis Atripaldese. Dopo trentasette anni  si ripete la devozione dell’Incappucciato di Capo Read more

Vent’anni di “Via Crucis”, convegno a Palazzo di Città per celebrarne storia e tradizione

Elì, Elì Lemà Sabachtanì? Via Crucis: storia, immagini e testimonianze di una tradizione. È con questo titolo che la Pro Read more

“Elì Elì Lemà Sabachtanì”, tutto pronto per la storica Via Crucis del Venerdì Santo nel centro storico

Venerdì 3 Aprile avrà luogo la XIX° edizione della Via Crucis nel Centro Storico: una delle tradizioni più sentite dalla Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

4 risposte a “Grande affluenza per la XVI edizione Via Crucis segnata da un doppio passaggio di testimone: il giovane Rino Giovino nel ruolo di Gesù e Lello Labate alla guida della Pro Loco. Guarda le Foto e lo Speciale Video”

  1. Tina ha detto:

    complimenti ancora una volta siete riusciti a commuoverci, bravo Rino

  2. Roberta ha detto:

    Complimenti a tutti gli attori e partecipanti alla Va Crucis che ci permettono di assistere ogni anno a questo magnifico spettacolo, fiore all’occhiello della nostra cittadina. Un grande in bocca a Lello per la nuova presidenza.

  3. Bix ha detto:

    Non ho seguito la via crucis, ma sono contento che questa tradizione si rinnovi negli anni perchè è importante mantenere le radici mentre ci si proietta nel futuro! Bravi Bravi Bravi e AUGURI DI BUONA PASQUA A TUTTI.

  4. Antonello ha detto:

    Complimenti a Rino!molto bravo!ANTONELLO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *