alpadesa
  
Flash news:   Il sindaco Carullo consegna un riconoscimento alla redazione di MercoglianoNews e AtripaldaNews Spareggio play out, l’Abellinum Calcio retrocede in Seconda Categoria Europee 2019, M5S primo partito ad Atripalda con il 28,57%. Seguono il PD al 24,23% e la Lega al 20,94%. FOTO e DATI Europee 2019, urne chiuse: ha votato in città solo il 44,05% degli elettori. Al via lo spoglio Maffezzoli: “orgoglioso di ciò che abbiamo fatto, ringrazio i ragazzi” Termina a Gara-5 l’avventura ai playoff della Sidigas Avellino Europee 2019, ancora affluenza bassa alle ore 19: solo il 28,81% dopo il flop mattutino Europee 2019, urne aperte: alle ore 12 ha votato appena il 7,76% in città La Giunta del sindaco Geppino Spagnuolo approva il Rendiconto di gestione 2018: disavanzo di amministrazione pari a 1.767.831,52 euro Le calciatrici di Spartak si aggiudicano il “V Memorial Rita Mazza”. Foto

Verso il voto, si accende la polemica sul ricorso al Tar contro la lista “Patto civico per Atripalda”. Laurenzano rassicura: «In giro false voci che saremo esclusi. Noi in corsa contro antiche rendite di potere»

Pubblicato in data: 9/4/2012 alle ore:18:48 • Categoria: Politica, Lista "Patto Civico per Atripalda"Stampa Articolo

laurenzano-confernza-stampa«Smentisco in maniera decisa e sdegnata le voci messe in giro, in maniera strumentale e scorretta, secondo cui la lista “Patto Civico per Atripalda” sarà esclusa dalla competizione elettorale in caso di ricorso al Tar», così il primo cittadino Aldo Laurenzano, candidato a Sindaco nella lista “Patto Civico per Atripalda”. «Voglio rassicurare tutti gli atripaldesi e i nostri elettori: noi siamo in campagna elettorale e la decisione della Commissione Elettorale Mandamentale ne è la conferma ufficiale e sostanziale. Abbiamo già consultato i nostri legali che ci hanno rassicurato in tal senso: la democrazia e il pluralismo non saranno cancellati. La nostra è una lista giovane, di persone perbene che si stanno mettendo in gioco per offrire una alternativa valida ai soliti accordi tra partiti, decisi e messi insieme da “forestieri” che non hanno a cuore il nostro paese, ma solo la conservazione di antiche rendite di potere».

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

21 risposte a “Verso il voto, si accende la polemica sul ricorso al Tar contro la lista “Patto civico per Atripalda”. Laurenzano rassicura: «In giro false voci che saremo esclusi. Noi in corsa contro antiche rendite di potere»”

  1. brontolo ha detto:

    Parla, senza sapere bene di che. A proposito che fine ha fatto ‘o striscione in piazza?

  2. CONTRARIO ha detto:

    i partiti che hanno candidato in passato questo signore davvero hanno rovinato il nostro paese. Il PDL l’unico che lo ha caricato a bordo deve dire cosa ne pensa in proposito di queste esternazioni….
    Del Mauro il mio è un voto contro.
    avete rovinato il PDL e con laurenzano avete proprio messo l’accoppatura.
    vai a lavorare che è meglio. la politica lasciala fare a zio gerardino.

  3. tonino ha detto:

    attaccato alla poltrona ecco cosa sei ||| ti sei venduto al pdl pur di stare sulla scena || pensa a fare il medico .

  4. anco marzio ha detto:

    manco una lista sapete presentare, ritiratevi è più dignitoso.

  5. dino ha detto:

    IL DOTTORE LAURENZANO FORSE NON E’ BRAVO A FAR POLITICA MA VOI CHE LO CRITICATE DI SINISTRA E DI CENTRO, AVETE FATTO SEMPRE E SOLO POLITICA DIMENTICANDOVI DEI VERI PROBLEMI DEI CITTADINI ATRIPALDESI, RIPETO GERARDINO E COMPANI HA SEMPRE FATTO POLITICA PER SE, MAI PER I CITTADINI, FORZA ALDO CREDO CHE LE PERSONE ONESTE LO CAPISCONO.

  6. dino ha detto:

    E POI SPAGNUOLO LA SALA DA OPPOSITORI COSA AVETE FATTO?? AVETE CURATO IL VOSTRO ORTICELLO PROMETTENDO A DESTRA E A MANCA SENZA MANTENERE NESSUNO IMPEGNO, STATEVENE A CASA

  7. Pensiero stupendo. ha detto:

    Mamma Santa, quante polemiche.
    Ma a nessuno di voi, pieni di grazia, è passato per la testa che le persone che hanno rovinato il paese sono quelle che hanno tradito LAURENZANO e che ora pascolano nelle altre liste, alla ricerca del compimento dei loro interessi interrotti dai veti di Laurenzano.
    Allora che non vi stia bene Laurenzano ci può pure stare, ma accusate lui di cose molto meno gravi di quelle che gli altri ex consiglieri e assessori hanno fatto, avendo l’impudenza di candidarsi con le altre liste.
    A sto punto dovreste avere la coerenza di astenervi, se proprio volete avere un diritto alla critica, a tutti i costi.

  8. pasquale ha detto:

    per dino, visto che è un fazioso, non deve alzare il dito e sindacare sugli altri, ma ci elenchi i “grandi meriti politici e amministrativi” del Sindaco uscente.

  9. pasquale ha detto:

    per Pensiero stupendo, visto che è un fazioso, non deve alzare il dito e sindacare sugli altri, ma ci elenchi i “grandi meriti politici e amministrativi” del Sindaco uscente.

  10. antonio ha detto:

    vai aldo

  11. Antonio ha detto:

    Io di di ragione pensiero

  12. raffaele la sala ha detto:

    Signor Dino (o chi è), a chi avrei fatto promesse? quando, dove. Parli per dati di fatto, per favore, o stia zitto.

  13. Ardito ha detto:

    Dopo un mandato, credo sia legittimo che il sindaco si riproponga agli elettori per sottoporsi al loro giudizio e per comprendere se ha fatto bene o male (posto che anche il giudizio degli elettori pur non sindacabile non è la verità assoluta).

    Detto questo, la posizione irragionevole non è quella del Dott. Laurenzano, ma dei vari Del Mauro, Strumolo & C. che lo hanno avvversato in ogni modo per tutto il tempo, ci vengano a spiegare che non avevano capito nulla prima e che sono rimasti folgorati dal Dott. Laurenzano solo ad Aprile 2012.

  14. Ardito ha detto:

    Comunque, una “leggera” riflessione sulle elezioni amministrative nel nostro paese.

    Che bella cosa, se non ci fossero bisognerebbe inventarle. Anche ogni due anni magari!!

    Vituperate, criticate (giustamente nella sostanza, dato il livello dei candidati…) ma motivo di vita per tanti e non per ciò che ne ricaveranno dalla vittoria di una lista piuttosto che di un’altra, ma perchè danno modo a tutti di discutere, di parlare di fare congetture più o meno profonde, dietrologie, di svelare supposti segreti di pulcinella…., scusa per andare a cena insieme la sera, per fare quattro passi stringendo mani e destra ed a manca a tutti i candidati, momento per sentirsi desiderati (elettoralmente).

    Dal canto loro i candidati riappaiono sulla scena come gli orsi dopo il letargo, si rivedono persone “scomparse” da anni che per l’occasione sfoggiano anche l’intera famiglia (moglie e figli al seguito, modello Mulino Bianco) ed il vestito “buono” della domenica (peccato che essendo lo stesso delle precedenti elezioni ormai è fuori moda).

    Candidati che passeggiano e salutano tutti con fare affabile e sorridente quando fino al giorno prima nemmeno ti avevano mai guardato in faccia…

    Tutti si riempiono la bocca di grandi proclami, di grandi strategie, perdendo di vista la realtà, ma forse in fondo è proprio quello che vuole la “gente”.

    Il sogno irrealizzabile, la fuga dalla realtà e dai problemi della quotidianità, solo in questo modo mi posso giustificare ancora le processioni presso i seggi elettorali, non altrimenti.

    Saluti

  15. pasquale ha detto:

    per Ardito, visto che è un fazioso, credo che lei non è titolato a sindacare a chicchessia, ma informarci sui “grandi meriti politici e amministrativi” del sindaco uscente

  16. VAI A CASA LAURENZANO ha detto:

    MAI UN’AMMINISTRAZIONE PEGGIORE DI QUELLA DI LAURENZANO.
    SOLO IL PDL POTEVA RICANDIDARLO… NON HANNO NESSUNO.

    II SAPUTELLI SI SONO NASCOSTI DIETRO.

  17. Fabio ha detto:

    sono pienamente daccordo con “pensiero stupendo” fino a qualche mese fà stavate a braccietto con laurenzano, ora siete nelle liste opposte per trovare un pò di “erba” da brucare.

  18. Ardito ha detto:

    Pasquà, ti voglio bene, ma non credo tu sappia leggere. Con affetto.

  19. dino ha detto:

    Professore La Sala e’ inutile che cerchi di ribattere, dicci cosa hai fatto come opposizione nei banchi del consiglio comunale???Niente se non scrivere filosoficamente critiche sul blog del tuo sito , mo vuoi i voti?? ma da chi?? da quelli di piazza Leopoldo Cassese ove tu e Spagnuolo vi siete sistemati l’orticello, incuranti o meglio non interessandovi di tutto cio’ che restava della zona.STATEVENE A CASA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! e cercate di non venire a chiedere voti , se no sarete trattati in malo modo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  20. ROSALBA A. ha detto:

    Oggi 10/04/12 nn si capisce ancora niente ,ma chi e’ che ci deve governare questi personaggi? maaaaaaaaaaaaaaaa povera atripalda.

  21. Rosy ha detto:

    Ma quante polemiche.
    Che diamine, sempre a criticare, dopotutto ad Atripalda è andata bene: quattro liste, 60 candidati (tutti al di sopra di ogni sospetto), nessun indagato, nessun condannato, nessun inquisito, nessuno con processi in corso.
    Di questi tempi vi pare poco, o no?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *