alpadesa
  
Flash news:   Coronavirus, un nuovo caso in Irpinia: è di Casalbore Coronavirus, meno di 200 nuovi contagi e altre 60 vittime in un giorno Ciclismo, presentata la formazione A.S. “Civitas-Profumeria Lucia“ per la stagione agonistica 2020 Bando di gara per la progettazione definitiva ed esecutiva per i lavori di adeguamento sismico alla scuola dell’Infanzia “Nicola Adamo” di Atripalda Playoff: l’Avellino ci sarà Coronavirus, in Irpinia nuovo positivo ad Ariano. Effettuati 116 tamponi Polemiche movida avellinese, don Fabio si rivolge agli assenti: “grazie per essere giovani di senso” Coronavirus, contagi sotto quota 400 e le vittime scendono a 75 in 24 ore Movida ad Avellino, “IDEA Atripalda“ contro il sindaco Gianluca Festa: “chieda scusa e si dimetta” «Atripalda la città dei Mercanti», presentato ieri in Comune il video pormozionale. Il sindaco: “ripartiamo uniti accogliendo le persone che vengono da fuori in tutta sicurezza”. FOTO

Pallavolo, la Sidigas Atripalda riparte con grinta e spera nel ripescaggio

Pubblicato in data: 12/4/2012 alle ore:09:24 • Categoria: Pallavolo, Sport

pallone-pallavoloDopo l’ultima sconfitta nella trasferta di Sora è arrivato il rompete le righe per giocatori e staff tecnico, la dirigenza, invece, si è rimessa subito al lavoro. Presso gli uffici di Lega a Bologna è intercorso, nella giornata di ieri, un colloquio informale tra il Presidente della Sidigas Atripalda Antonio Guerrera e l’Amministratore delegato di Legavolley Massimo Righi. Com’era logico attendersi nulla è emerso al termine del cordiale confronto se non la manifesta volontà del sodalizio irpino di voler valutare attentamente le strade percorribili per un eventuale ripescaggio in seconda serie. Se ne riparlerà tra un mese circa al termine dei campionati di serie A1, A2 e B1, quando sarà chiaro il destino sportivo e la tenuta societaria delle compagini attualmente impegnate in play out e play off. C’è già l’impegno delle parti ad affrontare nuovamente l’argomento, intanto il presidente Guerrera ribadisce: “Ripartiamo ufficialmente dalla B1, saremo vigili e continueremo ad operare per non farci cogliere di sorpresa dall’ipotesi di un ripescaggio; nel frattempo valuteremo le esigenze e le garanzie necessarie alla disputa di un campionato di serie A soddisfacente, in alternativa le attività ripartiranno dalla B1 attraverso un’organizzazione che dia continuità nel tempo ai progetti e nuove soddisfazioni all’ambiente pallavolistico avellinese”.

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Pallavolo, Matera espugna il PalaDelMauro. Totire costretto a giocare con giovanissimi per l’indisponibilità di tre titolari

Gara in salita per i biancoverdi costretti a rinunciare all'impiego di ben tre titolari, Aprea, Valsecchi ed il libero Cortina Read more

Pallavolo, oggi in campo contro Matera: Atripalda pronta a riprendere la marcia

Si torna alla pallavolo giocata in attesa della fumata bianca nel cambio societario. Questo pomeriggio, ore 18, al PalaDelMauro la Read more

Pallavolo, aria di smobilitazione in casa Sidigas Hs Avellino Atripalda. Squadra partita stamani alla volta di Milano, domani in campo grazie ad Hs

E' sempre più aria di smobilitazione in casa Sidigas Hs Pallavolo Avellino Atripalda. Dopo l'addio dell'opposto Milan Bencz, va via Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Una replica a “Pallavolo, la Sidigas Atripalda riparte con grinta e spera nel ripescaggio”

  1. xxxxxxxx ha detto:

    mi raccomando sempre chi stessi personaggi quelli del fallimento della serie a il grande direttore sportivo che ora va in giro a dire che la squadra a fatta o direttore generale mi raccomando altrimenti non funziona,vergogna per tutto o paese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *