alpadesa
  
Flash news:   Il senatore Ugo Grassi lascia il M5S e passa alla Lega Si rinnova domani l’appuntamento con la tradizione centenaria dei Cicci di Santa Lucia Futuro dell’ex convento di Santa Maria della Purità di Atripalda, parla il sindaco Spagnuolo: «L’iniziativa è a favore dei più bisognosi e si farà utilizzando solo pochi locali. Ringrazio la Fondazione. Come Comune assicureremo attività di controllo e monitoraggio» Giorgia Casaburi e Pasquale Piscitelli vice campioni italiani 2019 di Taekwondo L’associazione di promozione sociale “L’Argine APS” in campo con una raccolta di beni per i detenuti Il futuro dell’ex convento di Santa Maria della Purità ad Atripalda accende il dibattito in città Ventidue furti nelle case dell’hinterland avellinese, misure cautelari per due persone L’ex sindaco di Atripalda Paolo Spagnuolo nominato amministratore unico di ACS Accusa un malore mentre attraversa la strada ad Atripalda: paura ieri in via Gramsci Us Avellino, Filippo Polcino è il nuovo Amministratore Delegato

Verso il voto, Raffaele Barbarisi (Uniti per Atripalda): “La mia è una candidatura di partito. Con noi per riaffermare il rispetto delle Istituzioni”

Pubblicato in data: 16/4/2012 alle ore:16:05 • Categoria: Politica, Lista "Uniti per Atripalda"Stampa Articolo

raffaele-barbarisi«La mia è una candidatura di partito, credo fortemente in questo progetto politico-programmatico che è la sintesi di un lavoro intenso svolto tra i componenti delle segreterie di tutti i partiti che ora compongono la coalizione», Raffaele Barbarisi candidato nella lista “Uniti per Atripalda” spiega le ragioni della sua candidatura al fianco di Paolo Spagnuolo. «Abbiamo costruito una lista popolare, fatta di gente comune, valenti professionisti, abili commercianti e giovani studenti. Non sono degli sconosciuti né tanto meno dei riempi-lista ma uomini e donne che con determinazione e spirito di abnegazione si confrontano quotidianamente con i molteplici aspetti della realtà e vivono intensamente questa città, le sue piazze, le sue strade, i suoi vicoli, le sue tradizioni e le sue problematiche». Lello Barbarisi, geometra impiegato presso la A. Capaldo Spa dal 1993, già militante del Partito Popolare e della Margherita, è vice-segretario della sezione Udc Don Luigi Sturzo di Atripalda. «Siamo una squadra determinata a vincere e a riaffermare il rispetto per le istituzioni purtroppo tante volte venuto meno in questi ultimi anni – dice rivolto all’amministrazione uscente -. Intendiamo riportare ordine, restituire un assetto convincente a questa città che ormai soffre molto vistosamente del degrado infrastrutturale ed istituzionale. Viviamo una fase di grave decadenza». Tra le priorità di Barbarisi la stesura e la realizzazione del nuovo Piano Urbanistico Comunale che «deve rappresentare la nostra possibilità di crescita e di sviluppo e non altro cemento e l’opportunità di consegnare alle future generazioni una città più vivibile, non emarginata dai grandi contesti e nuovamente al centro dell’attenzione. Ecco perché la redazione di questo strumento sarà fondamentale per l’organizzazione della nostra vita quotidiana e del domani che verrà e per cui questo processo dovrà essere necessariamente il più partecipato possibile». Perché votare “Uniti per Atripalda“? «Un voto a Paolo, alla mia lista, a me, significherà votare un impegno serio che sarà portato avanti ad ogni costo».

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (5 votes, average: 2,60 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

12 risposte a “Verso il voto, Raffaele Barbarisi (Uniti per Atripalda): “La mia è una candidatura di partito. Con noi per riaffermare il rispetto delle Istituzioni””

  1. Nicola ha detto:

    ma mi faccia il piacere !!!

  2. Nappo Carmela ha detto:

    Carrisimmo Raffaele mi fa piacere che ti sei candidato come 5 anni fa ti auguro di vincere quest’anno mi è molto di spiaciuto che non sei uscito allora ok ciao è buona serata

  3. Miriam ha detto:

    nulla da obiettare se le intenzioni sono queste. Vi aspettiamo però alla prova dei fatti. vedremo se davvero sarete in grado di darci la giusta prospettiva.
    per ora in bocca al lupo

  4. antonio ha detto:

    ma mi faccia il piacesere stia zitto.
    spero che il popolo giudica bene questa volta.

  5. pino ha detto:

    eri un pero e non portavi pere !!!! il tuo tempo dedicalo di piu’ al tuo lavoro !!!!

  6. geppetto ha detto:

    BRavo Lello.
    persona seria.
    Nella tua lista non sono tutte “Rose e Fiori”, ma speriamo che ad essere eletti siano solo le migliori energie.
    Da cittadini ci aspettiamo amministrazioni finalmente all’altezza, dopo 2 sindacati disastrosi.
    Speriamo bene

  7. ilario ha detto:

    solo chiacchiere ripetute e gia’ dette 5 anni fa e poi ??? non avete mosso un dito come minoranza!!!!! caro Raffaele!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  8. Giacomo ha detto:

    Lello, “sorvola” i tuoi detrattori che sono “solo faziosi” e sicuramente ti “temono”! per cui un in bocca al lupo.

  9. giorgio ha detto:

    Barbarisi è un bravo ragazzo, con la passione per la politica e per il suo paese.
    Smettetela di criticare “a prescindere” e diamo prova di maturità votando le persone come Lello che si impegnano con dedizione e disinteresse.

  10. Giuseppe ha detto:

    sono daccordo con giorgio… diamo fiducia a persone che hanno dimostrato già di avere a cuore le sorti della propria comunità e senza interesse alcuno.
    e può anche essere che qualcuno temi queste persone come Lello.
    Voterò questa lista.

  11. Luca Semplice cittadino ha detto:

    Una persona perbene che conosce molto bene atripalda e le sue problematiche.. Va bene cosi

  12. ghinoditacco ha detto:

    Atripalda senza offese è piena di persone perbene. Ma tutto ciò non vuol dire essere capace di amministrare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *