alpadesa
  
domenica 25 agosto 2019
Flash news:   Nozze Valentino-De Vinco, auguri Oggi inaugura il “Pettirosso”, primo Parco Avventura della cittadina del Sabato Esplosione al Palazzo Vescovile di Avellino, solidarietà del sindaco Spagnuolo e dell’Amministrazione comunale di Atripalda Children’s Day 2019, causa maltempo la manifestazione slitta al 7 e 8 settembre Scarichi di acque reflue industriali nel fiume Sabato, i Carabinieri Forestali denunciano il titolare di un’azienda Campagna Abbonamenti 2018/19: Uniti Si Vince Accorpamento temporaneo mercato del giovedì a parco Acacie, pubblicata la graduatoria degli operatori commerciali Tentata estorsione aggravata, i Carabinieri arrestano una 28enne atripaldese Atripalda Volley, ecco altri due tasselli: Roberto e Fabio Luciano vestono biancoverde “Giullarte” torna nella sua collocazione temporale originaria, Gambale: “a giugno una straordinaria edizione per il ventennale”

Verso il voto, Spagnuolo affonda su Laurenzano: “Non esiste alcun accordo con l’Asl per la locazione del Centro Servizi, notizie false e procedure contrarie alla legge”

Pubblicato in data: 17/4/2012 alle ore:16:40 • Categoria: Politica, Lista "Uniti per Atripalda"Stampa Articolo

spagnuolo1

«Nessun atto formale e nessuna intesa con l’Asl di Avellino, il Centro Servizi non è una struttura privata da gestire personalmente, la legge impone le gare di appalto. Assolutamente infondate e prive di riscontro le affermazioni di Laurenzano riguardo ad un’imminente firma di un accordo decennale con l’Asl di Avellino per la locazione della struttura», il candidato sindaco di “Uniti per Atripalda“, Paolo Spagnuolo smentisce con dati di fatto le ultime dichiarazioni di Laurenzano sull’ipotetico trasferimento dell’Asl. Il sindaco uscente ha dichiarato, infatti, di firmare, nei prossimi giorni, un protocollo d’intesa con l’Asl di Avellino per la locazione della struttura di via San Lorenzo, attualmente adibita a Centro Servizi a partire dal 1 settembre 2013, e scongiurare in questo modo il trasferimento del distretto sanitario da Atripalda a Montoro. «Dobbiamo dedurre che bastava promettere di spostare di circa cinquecento metri la sede dell’Asl per scongiurare il trasferimento a Montoro. Forse Laurenzano ignora che il distretto sanitario di Atripalda, dei sei in cui è diviso l’Asl AV2, è il più importante della provincia di Avellino», il distretto atripaldese, infatti, è il più grande non solo per estensione territoriale ma soprattutto per numero di Comuni serviti, ben ventinove. Il distretto di Montoro, invece, racchiude nel raggio di cinque chilometri i comuni di Solofra, Montoro Inferiore e Montoro Superiore. «Ammesso, quindi, che fosse possibile modificare l’attuale assetto dei sei distretti Asl di Avellino 2, sarebbe stato più plausibile che fosse il distretto di Montoro ad essere assorbito da Atripalda e non viceversa. Mi chiedo, ma soprattutto i cittadini si chiederanno, come mai il primo cittadino uscente si lascia andare a simili affermazioni, non solo prive di fondamento ma anche prive di senso logico? Evidentemente in campagna elettorale fa colpo sui cittadini, la notizia di avere evitato il trasferimento della sede Asl in quel di Montoro. Scorretto diffondere simili notizie». Altra notizia infondata divulgata dal sindaco uscente è la data (1 settembre 2013) di scadenza del contratto con i privati, proprietari della struttura, «E’ bene precisare che l’Asl è vincolata contrattualmente con la società Palma Costruzioni s.r.l. fino ad ottobre-dicembre del 2014. Pertanto la notizia enfaticamente annunciata dal candidato sindaco Laurenzano di un’imminente sottoscrizione di un protocollo d’intesa con l’Asl è del tutto inverosimile. Potrebbe mai l’Asl, in un periodo difficile come questo, sopportare non solo i costi di ristrutturazione del Centro Servizi per adeguarlo alle proprie necessità, ma anche quelli della doppia locazione per oltre due anni?». Un altro aspetto evidenziato è legato alla normativa vigente secondo cui il sindaco può svolgere la sola funzione di programmazione e controllo, ma non quella di gestione che spetta ai dirigenti e non ai politici, «Un sindaco non può gestire il Centro Servizi come se fosse un bene di proprietà personale, tanto da decidere autonomamente a chi darlo in fitto e a quali condizioni. Soprattutto se ciò avviene in tempi elettorali, a pochi giorni dalle votazioni. Per le locazioni dei beni comunali si devono seguire le procedure previste dalla legge che si chiamano “gare d’appalto”». Il prezzo di locazione, pertanto, deve scaturire dalle offerte di mercato e non da un accordo tra le parti, «Se ciò non si verificasse, sarebbe davvero molto difficile far credere agli atripaldesi la congruità del prezzo concordato. Le leggi non vanno rispettate dai soli cittadini, ma soprattutto, conosciute ed applicate anche dagli amministratori».

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 votes, average: 2,33 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

29 risposte a “Verso il voto, Spagnuolo affonda su Laurenzano: “Non esiste alcun accordo con l’Asl per la locazione del Centro Servizi, notizie false e procedure contrarie alla legge””

  1. Aprite gli occhi ha detto:

    Finalmente svelato l’arcano!!!…Spagnuolo è riuscito a smentire le chiacchiere e le promesse tanto millantate!!!…W Spagnuolo e la sua lista!!

  2. DUX MEA LUX ha detto:

    Va Buono sò cose che si dicono in campagna elettorale. Poi viene la quiete dopo la tempesta…

  3. Alasinistra ha detto:

    Laurenzanoooooooooo!!!!! E’ pur vero che noi sei un trasformista….(http//www.orticalab.it/Pdl-Partito-democratico-di )
    MA FARESTI BENE A TRASFORMARTI COMPLETAMENTE ED IN FRETTA, PER IL BENE COMUNE!!!

  4. ort ha detto:

    Bravo Spagnuolo, finalmente una replica ben fatta!

  5. messi ha detto:

    Perchè non spiegate ai cittadini atripaldesi la vostra cozzaglia????
    Che accordo è tra PD – Udc – Fli – Psi? Come mai vi siete mischiati? Perchè del Pd “vero” c’è solo Tuccia (non ditemi che ci sono i vari Aquino – Preziosi – Antonacci giovani che nel partito si vedevano ogni morto di papa)?

  6. Follia. ha detto:

    L’avvocato Spagnuolo è davvero un bravo avvocato, tant’è che s’ scritto l’articolo e poi s’è portato pure un gruppetto di testimoni sotto a commentare e decantare le sue LODI.
    Chissà perchè la vostra lista è ben piena di tecnici, ingengeri e geometri vari. Forse perchè per questo benedetto PUC ci sarà un gran “dafare”?

  7. KAKA' ha detto:

    Messi….che gooooool.
    ora attendiamo tutti la risposta, sinistra e fascio in una sola lista.
    ci sarà l’inganno???

  8. Nappo Carmela ha detto:

    Ciao Spagnuolo haI fatto bene a candidarti come sindaco auguri ok ciao

  9. ATRIPALDESE DOC ha detto:

    Forse le dichiarazioni di Aldo bruciano.
    Aver, con questa operazione, finalmente risanato il bilancio dagli sfacelli dei vostri avi.
    Egr. Avv. avendo la sua lista un cosi folto numero di tecnici non le sarà difficile capire che lo spostamento di una simile struttura ed i relativi lavori per l’adeguamento non si svolgono in pochi giorni.

  10. Lavezzi ha detto:

    L’inganno più grande è Laurenzano con il Pdl!!!….fli – udc – e pd almeno hanno qualcosa in comune, la giovane età dei candidati (non so vecchie volpi come gli altri) e la passione politica…poi alle urne e ai cittadini Atripaldesi l’ardua sentenza..

  11. lupone 1912 ha detto:

    vota e fai votare ANTONIO PREZIOSO detto O FIGLIO E BIBBINO ,coerenza ,costanza e serietà!!!!!!! Forza BIBO!!!!!!!!

  12. ghinoditacco ha detto:

    Acqiuaiuò comm’è l’acqua? E’ fresca.!!! Certe persone o capipopolo farebbero bene a starsene buone, prima di sputare sentenze. Visto la lista, credo che avete impiegato un pò di tempo per APPARARLA.

  13. Luca Semplice cittadino ha detto:

    Finalmente un po’ di vere e serie competenze..i tecnici?? Che ben vengano come le persone competenti al servizio di atripalda..sterili polemiche politiche..atripalda in mano a persone che ci diano concretamente una mano per risollevarci..90 euro per fare lo scrutatore non servono a nessuno!!

  14. carmine ha detto:

    un amministrazione si giudica dai fatti e dopo la fallimentare gestione laurenzano,credo che va data fiducia ad un giovane certamente spagnuolo,e chiunque altro non potrebbe fare di peggio.x questo sostengo spagnuolo

  15. intel ha detto:

    forza paolo sei l’unico candidato che puo’ rappresentarte atripalda !! !! datti da fare e fai il tuo gioco la gente e’ stufa sei il futuro sindaco !!!

  16. lorenzo ha detto:

    paolo un consiglio non perdere tempo dietro le false promesse di laurenzano,lascialo stare a lui l’asl. e altre fesserie che racconta,incontra come stai facendo i cittadini e spiega loro la tua idea e il tuo progetto x il futuro di atripalda,tanta gente ti voterà

  17. CR7 ha detto:

    X Lupone
    Prezioso “Coerenza”: ma se fino a qualche mese fa era opposto al pd….
    ma ci rendiamo conto che è ex alleanza nazionale (destra spudorata).
    con queste liste la coerenza non si può proprio nominare…lasciamo stare che è meglio…

  18. ops ha detto:

    e’ volpe pizzirelle so’ cchiù furbe rè grosse………azz Lavezzi dice strabiliato del passaggio di laurenzano al pdl, ma intanto non ci sono sigle di partito , e poi laurenzano ha origini destrorse……meglio il papocchio PD FLI UDC PSI? strana la vita, se penso che Spagnuolo fino alla sua nomina a candidato sindaco stava ragionando proprio con Laurenzano e lo stesso Prezioso …. Spagnuolo ti hanno già bruciato……..che si raccontasse delle porte in faccia che state trovando , la gente non vi apre perchè non vi crede, almeno i medici :D …… .intanto il Listone potrebbe già raccontarci del suo programma perchè ancora non si è sentito un bel niente, solo Moschella ha affisso i dieci comandamenti di Topolinia……voi capite, buoni intenditori, che in un sol colpo si toglieranno di mezzo personaggi scomodi : Alvino e Tuccia, Prezioso, Musto, PAcia………..se questi signori falliscono non avranno mai più spazio….li troveremo a mendicare….magari Prezioso si proporrà come candidato di Rifondazione Comunista nel 2017…..ma come può essere vincente una lista che ha al suo interno candidati (dello stesso partito di Spagnuolo) che non lo volevano come candidato sindaco……ma davvero pensiamo che tutti daranno il meglio di se per vincere…….davvero davvero davvero? non bastano i tecnici, nemmeno le verginelle, anzi la sottolineatura della massiccia presenza di entrambe le categorie dimostra quanto e quale si ala natura di una lista messa insieme con la colla del profitto ,……ma poi il PD cosa ne guadagnerebbe dalla vittoria? ci guadagnerebbe solo l’UDC……. DIFFIDATE GENTE DIFFIDATE

    not in my name
    ops

  19. Fatima ha detto:

    Mettiamo da parte per un minuto la politica…! Complimenti alla mamma Paolo è proprio un gran bel figliuolo, ci voleva una bella faccia gli altri tre non se ponno guardààààààààààààààà

  20. Biancolino ha detto:

    per messi, ma tu parli dell’accozzaglia, ma perchè laurenzano non ha fatto un accozzagglia peggio e quella e spaguolo PD PDL NOI SUD? Cioè prima di giudicare gli altri giudicate che vi sta vicino!!!

  21. LUPONE76 ha detto:

    Ok per spagnuolo,ma devo dire una cosa,caro dott. paolo perche’ nn hai fatto la lista per fatti tuoi come 4 anni fa, dimostravi piu’ coerenza e affitabilita’, invece di mettere tutti questi nomi vecchi e gia volponi di tante canditature al comune di atripalda. E poi nn era’ piu bello vincere senza rigraziare a questi volponi vecchi.dott a fine se ho un opinione di politica diversa da altri partiti perche’ questo misto. La stessa cosa per laurenzano. Io nn voterei nessuno e come me tutti i cittadini di atripalda, escluso i parenti dei canditati. Si e’ capito solo una cosa a poltrona piace a tutti, e nn va buono, perche’ noi siamo un paese che deve essere governato da una persona che abbia una idea politica ben precisa e nn cambiare come il vento. Basta con questi volponi che nn si canditano mettendo ai loro posto i parenti i figli e nipoti.

  22. rosa esca ha detto:

    Anche l’altra volta li ha incontrati e ha spiegato le sue idee poi in 5 anni so rimaste tali, cioe solo idee.Credo che sei stato un fallimento in consiglio comunale anche come minoranza, non hai mai mosso un dito contro cio’ che facevano lorsignori, adesso che vuoi?? vuoi essere rivotato?? spero che i tuoi vecchi elettori facciano na bella riflessione!!!!!!!!!!!!!

  23. Cittadino Atripaldese ha detto:

    FINALMENTE SI è SVEGLIATO QUALCUNO E HA DETTO LE COSE COME STANNO!
    Smettetela di fare campagne elettorali dicendo fesserie e promettendo cose assurde!

  24. Cittadino Atripaldese ha detto:

    x Lupone76
    Ancora che avete da ridire sulle liste ??? I PARTITI IN ITALIA NON ESISTONO PIU’ E POI QUESTE SONO LISTE CIVICHE ! E COSI DIFFICILE CAPIRE COSA E’ UNA LISTA CIVICA? MAH

  25. anna ha detto:

    per OPS, a’ volpe quanno nun ciarriva all’uva sape e rancito,
    questa è la fine del TUO alduk, sono stati cinque anni di ROVINA per ATRIPALDA, ne avesse azzeccata una, FALLIMENTO totale, i suoi compari PDL QUANTE CRITICHE GLI HANNO FATTO FINO A UN MESE FA’, MO’ E’ BUONO ALDUK, anche PAOLO ha fatto errori in questa lista come Pacia, stefanelli, sto landolfi ma che ti portano mahhhh, eppure qualche CAVALLO buono lo hai perso strada facendo…..è questioni di palle……spero comunque in una tua VITTORIA per fare un pò di PULIZIA sia a livello comunale che per il PAESE.

  26. Biancolino ha detto:

    x rosa esca allora votate laurenzano che in 5 anni non ha mosso un dito per far crescere un paese, tanto che stammo nguaiati non ha aggiustato una villa comunale dove ci sono gli uffici comunali ovvero la biblioteca, ad alvanite gli ha promesso le case nuove nel 2008, se n’è uscito nel 2011 che son stati bloccati i fondi, poi nella lista mi devi dire uno all’altezza di fare l’assessore al traffico e all’urbanistica, laurenzano non ha competenze nella lista, paolo invece ha ingengeri geometri avvocati e ho detto tutto, laurenzano è no buono cristiano ma ha dimostrato in consiglio con la sua incoerenza, ha pianto invocando il suo PD (lacreme e coccodrillo), che gli salvò la faccia non facendolo cadere e per ringraziamento si è candidato contro, ma veramente stai ricenno che paolo fosse meno di laurenzano? A mio avviso Paolo ha una buona lista di liberi professionisti niente raccomandati

  27. LUPONE 76 ha detto:

    X CittadinoAtripaldese, ma che dici? non ho capito…
    Vedi che avevo chiesto a Paolo di fare una Lista targata solo ed esclusivamente UDC, senza fa ‘nzalate….non condivido sto mischio che hanno fatto includendo anche socialisti…comunisti….ex socialisti…fil…fax…e fox..

  28. LUPONE76 ha detto:

    MA CHE DICI ATRIPALDESE STAI FORE, TU SI NATO CHE MAGNIA MAGNIA.SAI COSA VUOL DIRE IDEE POLITICHE…………………E PER QUESTO CHE PENSI TU STIAMO IN QUESTE CONDIZIONI…

  29. Nappo Carmela ha detto:

    Ciao sono daccordo quello che ha detto avvocato paolo spagnuolo che sul centro servizi il dottore laurenzano non ha fatto accordo con nessuno. lo dicissee l’asl se spostarsi o no ok ciao

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *