alpadesa
  
domenica 25 agosto 2019
Flash news:   Nozze Valentino-De Vinco, auguri Oggi inaugura il “Pettirosso”, primo Parco Avventura della cittadina del Sabato Esplosione al Palazzo Vescovile di Avellino, solidarietà del sindaco Spagnuolo e dell’Amministrazione comunale di Atripalda Children’s Day 2019, causa maltempo la manifestazione slitta al 7 e 8 settembre Scarichi di acque reflue industriali nel fiume Sabato, i Carabinieri Forestali denunciano il titolare di un’azienda Campagna Abbonamenti 2018/19: Uniti Si Vince Accorpamento temporaneo mercato del giovedì a parco Acacie, pubblicata la graduatoria degli operatori commerciali Tentata estorsione aggravata, i Carabinieri arrestano una 28enne atripaldese Atripalda Volley, ecco altri due tasselli: Roberto e Fabio Luciano vestono biancoverde “Giullarte” torna nella sua collocazione temporale originaria, Gambale: “a giugno una straordinaria edizione per il ventennale”

Moto, Iannuzzo cade all’ultimo giro ad Assen ma recupera il 7° posto

Pubblicato in data: 22/4/2012 alle ore:10:55 • Categoria: Sport, MotoStampa Articolo

iannuzzoAd Assen, Vittorio Iannuzzo cade al penultimo giro e getta alle ortiche la possibilità di conquistare l’ottavo posto. Il pilota del Power Team by Suriano scatta bene dalla 14° posizione e subito recupera. Sotto una pioggia battente, la corsa diventa più difficile ma “Ian” continua a viaggiare a ritmi forsennati salendo al 7° posto grazie ad ottimi tempi. Purtroppo l’ingresso all’ultimo curvone, nel penultimo giro della corsa, è stato fatale all’avellinese, che perde il controllo della Triumph Daytona 675 e cade.
In gara, trova l’acuto vincente Lorenzo Lanzi, al ritorno alla corse. Lanzi vince davanti classificato Kenan Sofuoglu e Vladimir Leonov.
A fine gara, Iannuzzo, appare deluso e amareggiato “Sono molto dispiaciuto per la caduta avvenuta soprattutto perché è avvenuta quasi al termine della corsa. Avevo recuperato lo svantaggio e stavo forzando per cercare di passare gli avversari, nel penultimo curvone la moto mi è entrata in folle e ho perso la traiettoria prendendo in pieno una pozza d’acqua. La caduta ci può stare ma, ci credevo in un buon risultato e ci ho provato. Sono amareggiato anche per i punti persi in campionato. Sono fiducioso però, stiamo lavorando bene e la moto va forte si tratta solo di aspettare la giusta gara per conseguire un grande risultato, cercherò di recuperare nella prossima sfida a Monza“.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *