- Atripalda News - https://www.atripaldanews.it -

Verso il voto, passeggiata per vivere la città stamattina della lista “Patto civico per Atripalda”. Laurenzano:«Nonostante i debiti ereditati abbiamo realizzato opere importanti per la collettività e le periferie». Foto

laurenzano-passeggiataUna passeggiata per vivere la città, seguendo l’esempio e le orme del Sindaco Aldo Laurenzano che, quotidianamente, per professione e per ruolo istituzionale, gira tutte le strade, i vicoli e i quartieri di Atripalda. Questo quanto organizzato stamane dalla lista “Patto Civico per Atripalda” che vede come candidato a Sindaco Aldo Laurenzano. Piazza Umberto I, via Fiume, rotatoria Orta, contrada Santissimo, via Aldo Moro, via Cesinali, via Roma: le zone visitate nella prima di una lunga serie di “escursioni” nella cittadina del Sabato. Abbiamo deciso di andare noi dalla gente e non di convocarla all’ incontro stucchevole con il politico navigato di turno, “convocato per l’occasione”, che parla di rinnovamento, senza riuscire a intercettare i bisogni della collettività, perché non conosce il territorio. Non siamo interessati ai bagni di folla di truppe cammellate o di personaggi più o meno noti del mondo sportivo provinciale che nulla sanno e a cui poco interessa dei problemi e delle necessità di Atripalda. Vogliamo essere concreti, pratici e, soprattutto, vicino alla gente, dimostrando di essere al loro fianco, a completa disposizione, così come ha sempre fatto il Sindaco Aldo Laurenzano, nel corso di tutta la sua vita professionale e di primo cittadino. Una passeggiata che è servita non solo a vivere Atripalda, ma anche a capirne le criticità e i punti di forza. «Ho voluto ricordare ai miei concittadini e ai miei candidati, molti dei quali alla primissima esperienza, che, nonostante avessi ereditato, come Amministrazione comunale, una situazione debitoria notevole di quasi tre milioni di euro, abbiamo realizzato tante opere importanti per la collettività e per le periferie. Piuttosto che piangerci addosso e dichiarare un dissesto che sarebbe stato pesantissimo per gli atripaldesi, ci siamo rimboccati le maniche realizzando le isole spartitraffico della rotatoria Orte, quelle di via Aldo Moro, la riqualificazione dei marciapiedi di via Cesinali e di quelli di via Appia dove sono state abolite le barriere architettoniche legate agli alberi: tanti interventi che molti hanno dimenticato e che qualcuno cerca di accaparrarsi in maniera goffa e imprudente. Ho voluto rivederli insieme ai candidati e, attraverso la nostra presenza, farli rivedere a tutti gli atripaldesi. E’ chiaro che ci sono ancora molte criticità e che resta molto da fare, soprattutto in termini di vivibilità e di sviluppo urbanistico e residenziale: una ventata di freschezza e di rinnovamento è quindi auspicabile in questo delicato settore strategico per il futuro di Atripalda».

Comunicato stampa lista “Patto civico per Atripalda”

laurenzano-passeggiata2

laurenzano-passeggiata3

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli: