alpadesa
  
domenica 20 ottobre 2019
Flash news:   Lesioni e cornicioni a rischio crollo, intervento dei Vigili del Fuoco con Utc e vigili per Palazzo Parulli. FOTO Inchiesta scuole, il sindaco relaziona per quasi un’ora dinanzi al Consiglio di Istituto della “De Amicis-Masi”. La ds Carbone: «Siamo fiduciosi del lavoro svolto dalla Procura e attendiamo gli esiti». FOTO Domani al Parco Avventura percorso di Neuroeducazione ed Educazione Emozionale Mazzette per pilotare sentenze: arrestato il giudice tributario Mauriello e Casimiro Lieto L’amministratore unico Santoli ringrazia i tifosi Atripalda Volley, grande entusiasmo per la presentazione. Il sindaco Giuseppe Spagnuolo: “vanto per la città”. Foto Pena ridotta in Appello per l’ex assessore comunale Scuole cittadine a rischio, dopo gli avvisi di garanzia non chiuderanno l’”Adamo” e la “Masi”. Il sindaco oggi relaziona al Consiglio d’Istituto straordinario: «Assolutamente nessun rischio chiusura, non c’è elemento nuovo che possa portare a qualcosa di diverso» Al via la stesura del libro sulla XI Edizione del “Torneo Calcistico Stracittadino” del 2011 Scandone sconfitta nel derby casalingo con la Virtus Salerno. Foto

Verso il voto, “Piazza Grande” e le cinque cartoline dedicate alla memoria cittadina

Pubblicato in data: 22/4/2012 alle ore:15:31 • Categoria: Politica, Lista "Piazza Grande"Stampa Articolo

piazza grandeDiffusa nella mattinata di oggi dai candidati della lista “Piazza Grande” con candidato sindaco Raffaele La Sala, una scelta di 5 immagini della memoria cittadina. Attraverso 5 documenti (dal primo novecento ad oggi) per ‘raccontare’ la storia di luoghi, fatti, eventi, mestieri che facevano di Atripalda una comunità di persone viva e vitale e ne definivano l’ originale identità culturale. Dalla sequenza manca sia palazzo Caracciolo che Abellinum: l’assenza denuncia il disinteresse ed il degrado al quale sono lasciate tracce importanti del passato.
La Sala ha avuto in mattinata anche un incontro a contrada Alvanite per discutere sulle problematiche del quartiere. “Un quartiere abbandonato – accusa – dove il comitato è stato costretto a dimettersi“.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

11 risposte a “Verso il voto, “Piazza Grande” e le cinque cartoline dedicate alla memoria cittadina”

  1. mmmmmmm ha detto:

    non sai più che inventarti!!!

  2. GIANLUCA ha detto:

    PER ALVANITE …NON FATEVI VEDERE SOLO PER LE VOTAZIONI

  3. una votante ha detto:

    Spero solo che non le abbia distribuite stamattina all’uscita della messa domenicale!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  4. errico ha detto:

    LA SALA MA LA VUOLE FINIRE DI FARE? PENSA CHE LA GENTE DI ATRIPALDA NON SA CHE LEI HA FATTO UNA LISTA ATTINGENDO NELLE CLASSI DELLA BORGHESIA ATRIPALDESE SOLO PER ESSERE RIELETTO AL CONSIGLIO COMUNALE?

  5. Picchio ha detto:

    Prof. La Sala oggi è il giorno della terra, invece di distribuire tuoi vecchi ” lavori” non era più lodevole pensare di piantare qualche albero e pulire zone della città un pò abbandonate e sporche. Pulire il letto del fiume. Il fiume ti interessa solo per le paparelle e per le gare mondiali di canoa? I cittadini avrebbero apprezzato un esercizio di questo tipo e avrebbe potuto pensare ad un modo diverso di fare politica. ” e chiacchiere nun regnino a panza” e tu solo quello riesci a fare.

  6. Picchio ha detto:

    Oggi non era il “giorno della memoria”. Hai sbagliato giorno non fa niente perchè quello che dici (non che fai: non fai niente) non interessa più a nessuno. Alla prossima!!!!

  7. robin ha detto:

    certo per 5 anni il prof. la sala vi ha fatto male pati’ in consiglio comunale mettendo in risalto tutte le ca…. che avete combinato e giustamente vi brucia ancora !!! ma ora viene il bello quando vi dovrete misurare col prof. dai banchi dell’opposizione !!!! state messi davvero male !!!!

  8. Picchio ha detto:

    La Sala per 5 anni o ha abbandonato i consigli comunali o ha fatto lunghi pistolotti sull’uso corretto del vocabolario. Non ha mai notificato alla PROCURA DELLA REPUBBLICA fatti che ora dice fossero poco chiari. ROBIN io non ho nulla e nessuno da proteggere. Sono stato e sono un uomo libero di pensare.

  9. Dico la mia ha detto:

    considerando gli altri che si sono esposti nelle altre liste devo ammettere che la migliore in campo è quella del prof. La Sala….un uomo onesto a differenza di qualcuno non va a speculare voti promettendo posti di lavoro,case e portando la spesa ai più deboli…..Il professor La Sala e molto invidiato perchè se andrebbe sul comune certamente non si farebbe manipolare da gli altri ….perchè ha carattere e principi morali…..tanti auguri prof in bocca al lupo e crepi…..

  10. mamma arrabbiata ha detto:

    …Prof La Sala, complimenti per la sig.ra che è accanto a lei. oltre ad essere “un’ottima” insegnante vuole diventare anche “un’ottima” politica??!! lo sapevo io che aveva doti nascoste…..

  11. Dico la mia ha detto:

    credo che la miglior lista in campo sia quella del prof La Sala….è un uomo onesto che chiede il voto ma senza fare promesse a nessuno….tanti auguri prof in bocca al lupo e crepi…..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *