alpadesa
  
Flash news:   Lavori a singhiozzo nel fiume Sabato, la protesta dell’ex sindaco Andrea De Vinco: «vanno finiti al più presto perché il corso d’acqua rappresenta l’immagine e la storia della città» Furti ad Atripalda, l’ex consigliere Luigi Caputo (Prc) attacca: “Ladri di biciclette e ladri di futuro. Amministrazione assente, evanescente e impalpabile” Us Avellino, Salvatore di Somma e Piero Braglia alla guida del nuovo progetto tecnico Cadono calcinacci ad Alvanite, le accuse dell’ex assessore Ulderico Pacia: “non è stato fatto nulla per il quartiere, i lavori per la sostituzione e riparazione delle grondaie furono appaltati nel 2017 e mai partiti” Dopo i furti alle auto e alle abitazioni arrivano i ladri delle biciclette ad Atripalda Prevenzione, ricordo e promozione territoriale: al Laceno il “Drive in Rosa 2020“ Prevenire i furti nelle abitazioni: i consigli dei Carabinieri del Comando provinciale di Avellino US Avellino, ecco il settore giovanile dei lupi Slitta l’assegnazione dell’edificio dell’ex Volto Santo di Atripalda Coronavirus, non si ferma la risalita dei contagi (+276) e 12 morti. In Irpinia nuovi positivi nell’alta valle del Sabato

Verso il voto, Flavio Pascarosa (Uniti per Atripalda): “Restituiremo alla città il senso civico e di legalità smarrito negli ultimi anni”

Pubblicato in data: 25/4/2012 alle ore:15:48 • Categoria: Lista "Uniti per Atripalda", Politica

flavio-pascarosa1Riconquistare il senso civico e di legalità smarrito negli ultimi anni, recuperare i beni artistici cittadini e riorganizzare la macchina amministrativa efficientemente: ha le idee chiare Flavio Pascarosa, avvocato penalista candidato nella lista “Uniti per Atripalda” con Paolo Spagnuolo sindaco. «In caso di vittoria la nostra amministrazione dovrà impegnarsi in primis a riconquistare il senso civico e di legalità che purtroppo si è smarrito, recuperare le opere d’arte ed archeologiche che insistono sul nostro paese quali l’Antica Abellinum, lo Specus Martyrum e Palazzo Caracciolo che hanno un valore inestimabile. Riorganizzare la macchina amministrativa attraverso una maggiore efficienza e speditezza rispetto alle istanze dei cittadini e, infine, saper cogliere le numerose opportunità di fondi e di finanziamenti da cui attingere attraverso gli organi sovraordinati quali Provincia e Regione per proiettarci di nuovo in un panorama che vada al di là dei nostri confini territoriali» ha spiegato Pascarosa da sempre uomo di partito, prima nei Popolari di cui è stato membro del direttivo, poi nella Margherita e nel Pd, ed infine approdato nell’Udc «perché la mia matrice politica è cattolica democratica, sono un centrista di vocazione». Pascarosa, alla sua prima candidatura, ha deciso di mettersi in gioco per dare una svolta alla propria attività politica e soprattutto per mettersi al servizio della collettività, «coerentemente alla mia formazione cattolica sono sempre stato vicino agli emarginati, a chi soffre e, in questa prospettiva, intendo perseverare e dare il mio contributo se l’elettorato vorrà premiare me e la lista a cui appartengo». Sostenitore da subito di Paolo Spagnuolo, «credo nella forza del rinnovamento non solo anagrafico ma rinnovamento inteso come volontà di portare aria nuova e anteporre gli interessi altrui ai propri. Nello stesso tempo occorre dare una svolta e un nuovo modo di intendere la politica affinché possa guardare oltre i confini del proprio orticello e mettersi al servizio esclusivamente della collettività. Occorre rilanciare il nostro paese che sta vivendo una condizione di assoluta precarietà, un paese che arretra e ansima e che ha bisogno di riappropriarsi del ruolo guida che la storia gli ha consegnato nel corso dei secoli».

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Strappo nel Psi, Musto: “Accuse false, ecco i documenti originali a firma della segreteria provinciale”

Caro direttore, ti invio il documento originale emanato dalla segreteria provinciale agli organi nazionali del partito socialista, dove si attestano: Read more

Il capolista di “Uniti per Atripalda” Luigi Tuccia (Pd): “La città ci ha premiati, è mancato solo l’appoggio del Pd provinciale. Pronti al lavoro di squadra”

Luigi Tuccia capolista di "Uniti per Atripalda" commenta a freddo i risultati incassati alle Amministrative che hanno decretato la vittoria Read more

Maurizio De Vinco: “Ringrazio quanti mi hanno sostenuto, il mio impegno proseguirà con le mie idee politiche. Auguri al nuovo sindaco e al consiglio comunale”

"Ringrazio quanti mi hanno votato e sostenuto in questa campagna elettorale, auguro buon lavoro al nuovo sindaco Paolo Spagnuolo e Read more

Dati definitivi delle sezioni 6, 7, 8, 9 e 10 di via Cesinali

Sezione 6 Piazza Grande 129 Alleanza per Atripalda 30 Uniti per Atripalda 329 Patto civico per Atripalda 257 Le preferenze: Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

3 risposte a “Verso il voto, Flavio Pascarosa (Uniti per Atripalda): “Restituiremo alla città il senso civico e di legalità smarrito negli ultimi anni””

  1. In ha detto:

    speriamo bene!!! Vai flavio

  2. un cittadino ha detto:

    insieme a quelli che lo hanno smarrito?

  3. Giuseppe ha detto:

    Nei tuoi interventi Citazioni in latino, oratoria marcata. Perchè non ti candidi al senato? Atripalda mi pare un piccolo condominio per le tue capacità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *