domenica 04 dicembre 2022
Flash news:   Dipendenza da consumo di droga, alcol ed episodi di bullismo tra i giovani: convegno al Comune. Foto Laceno d’oro International Film Festival al via ad Avellino Addio a Gerardo Bianco, padre dell’Ulivo e grande meridionalista Elezione Presidente del Consiglio comunale di Atripalda: pronta la stanza per la nuova figura istituzionale con scrivania e bandiere. Foto Scontro in aula per l’elezione del Presidente del Consiglio comunale di Atripalda: è Francesco Mazzariello. L’opposizione abbandona il parlamentino Caccia agli assegnatori morosi dei posteggi del mercato settimanale di Atripalda: revocate una decina di licenze Gestione del verde pubblico, il sindaco: «Puntiamo a prevedere, in base all’omogeneità degli interventi da fare, di dividere la città in più parti e dì sviluppare una serie di gare per gli affidamenti». foto I commercianti di via Roma con l’Amministrazione accendono le luminarie di Natale. Foto Alvanite, l’Amministrazione approva il progetto da tre milioni e 500 mila euro di rigenerazione urbana e lo candida a finanziamento “Occhio alla prevenzione”, convegno questa mattina al Comune sui rischi causati dall’utilizzo di sostanze stupefacenti e di alcol

Fiamme sul voto in città? Gli investigatori seguono due piste: politica e professionale

Pubblicato in data: 2/5/2012 alle ore:16:00 • Categoria: Cronaca, Lista "Patto Civico per Atripalda", Politica

incendio auto vigili del fuocoUn atto inquientante sulla cui dolosità non c’è dubbio da parte degli inquirenti, i militari della Compagnia dei Carabinieri di Avellino, ma sulla matrice restano dei dubbi e due piste: quella legata alla prossima consultazione elettorale per il rinnovo delle amministrative e quella legata all’attività professionale del proprietario della vettura, il settantenne avvocato atripaldese Teo Anzuoni.
LA PISTA POLITICA: C’è un collegamento tra il professionista finito nel mirino dell’atto intimidatorio e la campagna elettorale. La presenza nella lista «Patto Civico per Atripalda», quella di Aldo Laurenzano, di suo nipote, l’agronomo Ivan Rizzitelli. Il quale avrebbe anche raccontato di essere sorpreso per quanto avvenuto al suo congiunto, e nel caso in cui fosse confermata l’intimidazione elettorale, seriamente inquietato da questo atto. Il secondo, in pochi giorni, considerato che analogamente vittima di un atto intimidatorio era stato anche un candidato di «Uniti per Atripalda», l’avvocato Flavio Pascarosa. E prima di loro, anche il primo cittadino Aldo Laurenzano aveva ricevuto una lettera minatoria.
Itimidazioni collegate alla campagna elettorale? I militari agli ordini del capitano Gabriele Papa la considerano una pista, che sarà seguita, ma sicuramente non quella principale.
LA PISTA PROFESSIONALE: Teo Anzuoni è descritto da tutti come un professionista un osso duro nel suo settore. Anche per questo si scava nella sua attività professionale, per verificare se tra i processi e i risultati ottenuti dal professionista possa esserci qualcuno che ha dato fastidio a soggetti pronti ad intimidire l’avvocato, che nelle prossime ore sarà sentito dal pm che conduce le indagini.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.