alpadesa
  
Flash news:   Il Consorzio A5 acquista nove defibrillatori per i servizi per la prima infanzia Laurea in Scienze della Comunicazione, auguri alla dottoressa Francesca Trezza Intervento straordinario al campanile della chiesa di Santa Maria delle Grazie e per infiltrazioni nella chiesa madre Italia Viva: il nuovo partito di Renzi anche ad Atripalda. Si lavora a portare in città l’ex premier con il nuovo anno. Foto “Aquile Randagie”, gli scout che dissero no al fascismo: giovedì confronto ad Atripalda Trasloco volante ad Atripalda, i mobili vengono lanciati direttamente giù dal balcone in via Ferrovia. Foto Incidente ieri tra un’auto e un motorino in via San Lorenzo ad Atripalda: ferito un postino A Parco delle Acacie domenica convegno per dire “No” alla violenza sulle donne “World Philosofy Day 2019“, gli studenti del liceo “De Caprariis” di Atripalda a confronto con il vescovo Aiello. Foto Davide Rondoni stasera e domani ad Atripalda omaggia Giacomo Leopardi per i 200 anni de “L’Infinito”

Il Città di Atripalda centra la prima vittoria nel pre-campionato battendo 3 a 0 la Forte e Coraggio Benevento

Pubblicato in data: 25/8/2012 alle ore:19:04 • Categoria: Sport, CalcioStampa Articolo

carmine-amato___L’Atripalda ottiene la prima vittoria del pre-campionato imponendosi per 3-0 in casa della Forza e Coraggio Benevento. Nel giorno dell’amarcord per Vincenzo Riccio, protagonista con la maglia del club caro a patron Massimo Taddeo nelle due annate di Serie D, la squadra allenata da Carmine Amato ha offerto una discreta prestazione a sole 48 ore di distanza dal dispendioso test dell’ “Arechi” contro la Salernitana. Orfano di Nappi, a riposo precauzionale, il trainer biancoverde ha mischiato un po’ le carte schierando Formato sulla destra e D’Urso al centro in difesa con La Marca nello spot di interno destro sulla linea mediana a tre e Vecchione, di conseguenza, avanzato tra le linee. Complice anche un avversario per nulla disposto a vestire i panni della vittima sacrificale, l’Atripalda fatica a trovare il ritmo giusto e sblocca il risultato al 25’ con il difensore goleador Angieri, lesto ad insaccare sottomisura dopo l’ottimo riflesso del portiere avversario sul rigore in movimento di Cannalonga. Nella ripresa i biancoverdi calano inevitabilmente, ma trovano la forza per raddoppiare con Di Luccio a porta sguarnita su assistenza di Liotto e per arrotondare il punteggio con lo stesso folletto ex Sanseverinese, servito da Modesto, in azione fotocopia. Come nella trasferta di Forino, la squadra è stata sostenuta a gran voce dai propri supporters, encomiabili nel far sentire il proprio apporto agli undici sul terreno di gioco. La squadra si ritroverà martedì mattina sul sintetico del “Comunale” di San Michele di Serino per preparare il test amichevole contro la Sarnese fissato per giovedì 30 agosto.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *