alpadesa
  
Flash news:   Sicurezza urbana ad Atripalda, i consiglieri del gruppo “Noi Atripalda” scrivono al prefetto Raccolta differenziata, la nota di Antonio Prezioso (Fdi) “Cinema al Parco”, mercoledì al via la terza edizione estiva a Parco delle Acacie Drive in rosa 2020, ieri in scena la prevenzione e la promozione del territorio nella cornice naturale del Laceno Piazza Umberto I, gruppo di bambini aggrediti: 12enne finisce in ospedale Al via la XXVIII edizione del Festival “I Luoghi della Musica”: stasera si parte dal Chiostro di S. Maria della Purità di Atripalda La Misericordia di Atripalda si aggiudica la gestione dell’edificio comunale dell’ex Volto Santo. Il presidente Aquino: “momento di crescita e di svolta per noi” Riparazioni alla centrale idrica di Cassano Irpino: 102 comuni senza acqua da domani Alvanite, dopo le nuove polemiche interviene l’assessore al Patrimonio Del Mauro: «Il quartiere sconta almeno quindici anni di mancata manutenzione che certamente non si può imputare a quest’amministrazione. Noi stiamo facendo il possibile, ma non sono case con la scadenza, questa è una barzelletta» “Atripalda ricomincia a correre”, lettera d’amore alla città del decano dei commercianti Pasquale Pennella

Primi applausi per la Sidigas Atripalda, positivo il test contro Sora

Pubblicato in data: 14/9/2012 alle ore:07:52 • Categoria: Pallavolo, Sport

sora-atripaldaPrime emozioni in casa Sidigas. Positivi spunti emergono dall’allenamento congiunto con Sora. A fine partita per mister Totire ed i suoi fragorosi applausi dei circa 200 spettatori presenti. Nonostante i carichi di lavoro e le intese sotto rete ancora da cementare è stata per lunghi tratti partita vera. Atripalda in campo con in regia Scappaticcio, Cazzaniga opposto, centrali Candellaro e Di Marco, in banda De Paola e Libraro, Cortina Libero ma via via c’è stato spazio per tutti gli uomini della rosa. Primo set per appannaggio della formazione di mister Ricci 25-23, secondo set per Atripalda 25-18. La terza frazione sorride ancora a Scappaticcio e compagni che si portano avanti e vincono con disinvoltura 25 a 17. Girandola di cambi e quarto set per Sora 25-18. In campo nelle file di Atripalda anche il giovane Izzo all’esordio e il libero Cavaccini, in prova con la squadra, che potrebbe entrare a far parte del gruppo biancoverde. Soddisfatto mister Totire alla fine della prova: “C’é ancora da lavorare ma non ci sono grossissimi problemi se non quelli tipici di inizio anno come l’intesa tra palleggiatori ed attaccanti. I ragazzi in campo hanno messo tanta voglia, ognuno ha dato il proprio contributo, camminiamo lungo una buona strada“. Dopo la presentazione ufficiale nella Dogana Dei Grani di Atripalda, l’appuntamento è ancora al Paladelmauro per il memorial Imbimbo. Si parte sabato alle 17.30 con la sfida di A1 tra Latina e Castellana, a seguire alle 19.30 il match tra la Sidigas Atripalda e il Caffè Aiello Corigliano. Domenica alle 16.30 la finale per il 3°e 4° posto, alle 18.00 scenderà in campo una rappresentativa composta dagli Amici di Giancarlo, alle 19.30 la finale per il primo e secondo posto e a seguire le premiazioni. Le partite si giocheranno con la formula al meglio dei tre set.

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Pallavolo, la Sidigas HS vince a Loreto e mira al secondo posto. Domenica al Paladelmauro arriva Sora

A Loreto la terza vittoria di fila per i biancoverdi del volley matura dopo un primo set combattuto. Nella grande Read more

La Sidigas Pallavolo verso Sora per la qualificazione alla Coppa Italia: fioccano le adesione al pullman

La Sidigas Pallavolo Atripalda ringrazia le 30 persone che in poco più di 48 ore hanno già concretizzato la propria Read more

Pallavolo, aria di smobilitazione in casa Sidigas Hs Avellino Atripalda. Squadra partita stamani alla volta di Milano, domani in campo grazie ad Hs

E' sempre più aria di smobilitazione in casa Sidigas Hs Pallavolo Avellino Atripalda. Dopo l'addio dell'opposto Milan Bencz, va via Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *