alpadesa
  
Flash news:   Scuola a rischio, nota del sindaco e del delegato ai lavori pubblici: «La doverosa iniziativa della Procura non ci sorprende né ci preoccupa ma stimolo sull’impegno intrapreso» Scuole a rischio, avvisi di garanzia a sindaco e tecnici comunali Vincenzo Aquino chiama le Misericordie irpine ad una svolta storica Atripalda Volley, domani presentazione ufficiale nella Sala Consiliare di Atripalda “Ripianti-Amo”, cinque nuovi alberelli in Piazzetta degli Artisti al posto di quello rubato. Foto Oggi pomeriggio la presentazione di mister Eziolino Capuano Le parole di coach De Gennaro alla vigilia della gara con la Virtus Arechi Salerno Eziolino Capuano nuovo tecnico dell’Us Avellino, esonerato Ignoffo Auto contro cisterna del gas lungo la Variante, giovane ferita e traffico in tilt tra Atripalda e Mercogliano Al via la campagna abbonamenti per la Scandone

“Infanzia Days…aspettando Giullarte”, da domani la duegiorni ad Atripalda dedicata ai più piccoli con attrazioni gratuite. Foto

Pubblicato in data: 17/9/2012 alle ore:08:30 • Categoria: CulturaStampa Articolo

infanzia-days-atripalda-2012Due giorni tutti dedicati ai più piccoli, con attrazioni e attività gratuite: domani e mercoledì (18 e 19 settembre) ad Atripalda (Avellino) “Infanzia Days… aspettando Giullarte”.Dalle ore 16.30, da Via Roma a Piazza Umberto I, tantissime occasioni di divertimento per grandi e piccoli: ruota panoramica, villaggio dei pony, gonfiabili mini e maxi sull’intero percorso, Coni sport village, teatro dei burattini, laboratori artistici e didattici, giostrine e tanto altro.
Due giorni ricchissimi, dunque, quelli di “Infanzia Days… aspettando Giullarte”, evento ideato da Sergio Trezza e promosso dalla Pro loco di Avellino in collaborazione con la Pro loco di Atripalda e il Comune di Atripalda, in attesa della XVII edizione di “Giullarte”, festival internazionale di artisti di strada che si terrà ad Atripalda (Avellino), il 21, 22 e 23 settembre.

“Infanzia Days…aspettando Giullarte” e “Giullarte” sono realizzati grazie al finanziamento dell’Assessorato al Turismo e Beni Culturali della Regione Campania nell’ambito del programma operativo FESR Campania 2007/2013 Asse I – Obiettivo Operativo 1.12.
infanzia-days-atripalda-2012-ruota-panoramica

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

18 risposte a ““Infanzia Days…aspettando Giullarte”, da domani la duegiorni ad Atripalda dedicata ai più piccoli con attrazioni gratuite. Foto”

  1. peppino ha detto:

    lodevole iniziativa però, programmata in un periodo sbagliato, inanzitutto perchè le scuole sono aperte e quindi si rischia che il previsto flusso sia molto ma molto inferiore alle attese visto che le ore restanti di luce pomeridiane sono ben poche , sperare nella clemenza del meteo e dulcis in fundo bloccare un paese con tanti se e ma non so fino a che punto………..
    auguri!

  2. Enzo ha detto:

    pro e pro magni tu che magno io……………………

  3. luigi ha detto:

    complimenti. bellissima iniziativa

  4. nati' ha detto:

    come al solito si critica sempre………………io dico complimenti e meglio tardi che mai……sperando che sia bel tempo in bocca al lupo

  5. nati' ha detto:

    complimenti per l’iniziativa ………….sperando che il tempo sia generoso,auguro a grandi e piccini buon divertimento

  6. luisa ha detto:

    andate avanti così… bella manifestazione.
    però risolvete la questione rifiuti e quella delle deiezioni canine sui marciapiedi. mettete i vigili a fare le multe a chi porta i cani a sporcare sotto le abitazioni altrui. per favore a via manfredi occorrono i vigili. non si capisce niente con il traffico che c’è.

  7. Antonio ha detto:

    Ma davvero hanno chiuso via Roma per mettere le giostre……??

  8. lorenzo ha detto:

    la città non è dei commercianti… e per due giorni via roma chusa non è un dramma. anzi chiudiamola al traffico di sabato pomeriggio così possiamo girare per i negozi con i bambini senza alcun pericolo. ce ne guadagnerebbero pure i commercianti. vedi avellino.
    bellissima la manifestazione che avevo visto ad avellino. bravi

  9. errico ha detto:

    Scusate ma questa è un’altra trovata della pro loco atripaldese e degli organizzatori che si poteva fare solo ad Atripalda: uno, si rischiava con il consenso della nostra pro loco di fare “aspettando Giullarte” ad Avellino, e voi vi complimentate con chi ha organizzato il tutto; due, come qualcuno di voi diceva ormai le scuole sono aperte e alle 7.15 di sera è già scuro; tre, non bastavano gli eccessivi finanziamenti (120000euro, alla faccia dell’Alto Calore) per fare Giullarte ma la regione ha finanziato anche stavolta; quattro, l’ultima Giullarte interessante è stata quella del 2008 (o l’anno prima, non ricordo), mentre del 2010 è apprezzabile solamente l’idea dei clown di Fellini, per cui fare “aspettando Giullarte” è un meschino tentativo di rassicurare gli Atripaldesi riguardo ad una manifestazione che andrebbe migliorata da tutti i punti di vista al di là del richiamo turistico; quinto, non voglio dirlo perché rischio di finire fuori argomento, ma comunque è una cosa che a me e almeno agli abitanti di una nota contrada atripaldese non è piaciuta. Mi domando come il delegato alla cultura Barbarisi abbia acconsentito all’eventuale svolgimento di questa manifestazione ad Avellino, quando essa prepara ad un evento che è solo e unicamente ATRIPALDESE.

  10. nati' ha detto:

    Sono d’accordo con Lorenzo qua sembra che le strade sono solo dei commercianti e degli automobilisti……poi dite sempre che ad Atripalda non si fa mai niente.Ma ogni tanto tirate un pò il respiro……divertitevi bimbi

  11. un cittadino ha detto:

    l’iniziativa è bella viva i bambini viva la chiusura al traffico….ma,,, c’è sempre un ma…bisogna ringraziare de mita…..ringraziate tutti

  12. SIMONE ha detto:

    BELLISSIMA E LODEVOLE MANIFESTAZIONE DEDICATA AI BAMBINI CHE GIA’ NELLA PRIMA GIORNATA HA RISCONTRATO UNA NOTEVOLE AFFLUENZA DI BAMBINI E RAGAZZI. CHE DIRE DOBBIAMO RINGRAZIARE GALASSO CHE CON IL SUO NO HA CONSENTITO CHE SI SVOLGESSE AD ATRIPALDA E POI COMPLIMENTI ALL’ASSESSORE ANTONIO IANNACCONE CHE CON L’AUSILIO DEI DIPENDENTI COMUNALI HA ORGANIZZATO TUTTO IN MANIERA EGREGIA DIMOSTRANDO L’INUTILITA’ DELL’INCARICO DEL COORDINATORE SCIENTIFICO ALDILA’ DEL DISCORSO MORALE DELL’INCARICO AFFIDATO CHE è RISULTATO SOLO UNA “REGALIA” PER IL CONTRIBUTO ELARGITO DALLA FAMIGLIA DE MITA.

  13. Fabio ha detto:

    De Mita lo debbono ringrazione chi avuto i posti di lavoro per tutta la famiglia e cntinua a chiedere …ed avere! Cominciamo cn il chiedere quanto hanno speso EFFETTIVAMENTE per giullarte, Quanto è costato il logo! Quanto gli artisti di strada…ect e poi tiriamo le somme e chi deve ringraziare De Mita!

  14. cittadina ha detto:

    Bellissima iniziativa ma concordo con peppino forse invece di aspettare giullarte potevano farla dopo di sabato e domenica sarebbe stato meglio comunque finalmente qualcosa di buono!

  15. laura ha detto:

    BRAVI BRAVI BRAVI…..SOPRATTUTTO I RAGAZZI DELLA PRO LOCO DI ATRIPALDA!!!!!!!!!

  16. una cittadina ha detto:

    Si tratta di una bellissima inizitiva per i bambini, non a scopo di lucro, ma di puro divertimento,ed allora non capisco come mai ad ogni angolo di strada si trovava un ragazzo che pubblicizzava una ludoteca del posto quando poi ad altri privati era stato fatto presente che non potevano e dovevano assolutamente partecipare privati che pubblicizzassero la propria attività anche se legata alla sfera didattica ed educativa. Questa è una domanda che porgo al presidente della locale pro loco. “COME ME LO SPIEGA? SEMPRE I SOLITI FAVORITISMI?”

  17. PAOLO ha detto:

    MA PERCHE’ AD ATRIPALDA ABBIAMO I VIGILI??? MA L’ASSESSORE ALLA POLIZIA MUNICIPALE CHI E’ C’E’ L’ABBIAMO O E’ INVISIBILE COME I VIGILI?????’.

  18. luca ha detto:

    chiudere più spesso il centro fa bene a tutti..anche per chi in futuro volesse aprire un’attività tra via roma e piazza….sarebbe ancora più invogliato e poi i commercianti che si lamentano della chiusura anzicchè di parlare si organizzassero come ha fatto qualche altro….cmq iniziativa da ripetersi facendone tesoro e prendendo spunto per altro….pedonalizzare il centro la domenica per esempio….sarebbe favoloso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *