alpadesa
  
Flash news:   “Festa dell’albero”: studenti, istituzioni e comunità montana insieme. Foto Maturità 2020, si cambia ancora: via le tre buste per l’orale e torna il tema di storia Condanna della Corte dei Conti per i tre ex dipendenti infedeli del Comune di Atripalda Il Consorzio A5 acquista nove defibrillatori per i servizi per la prima infanzia Laurea in Scienze della Comunicazione, auguri alla dottoressa Francesca Trezza Intervento straordinario al campanile della chiesa di Santa Maria delle Grazie e per infiltrazioni nella chiesa madre Italia Viva: il nuovo partito di Renzi anche ad Atripalda. Si lavora a portare in città l’ex premier con il nuovo anno. Foto “Aquile Randagie”, gli scout che dissero no al fascismo: giovedì confronto ad Atripalda Trasloco volante ad Atripalda, i mobili vengono lanciati direttamente giù dal balcone in via Ferrovia. Foto Incidente ieri tra un’auto e un motorino in via San Lorenzo ad Atripalda: ferito un postino

Field target, l’atripaldese Vincenzo Spagnuolo è campione italiano 2012

Pubblicato in data: 26/9/2012 alle ore:13:00 • Categoria: Sport, Field TargetStampa Articolo

vincenzo-spagnuolo1Field target, l’atripaldese Vincenzo Spagnuolo è campione italiano 2012.
L’atleta irpino, agente di Polizia, si è laureato infatti Campione Italiano 2012 nella categoria regina del Field Target Italiano, la PCP FULL. Dopo il 2008, il 2009 e la Coppa Italia conquistata nel 2010 a Parma Spagnuolo sale di nuovo sul gradino più alto del podio e ritorna in vetta in questa specialità di tiro a segno di caccia simulata ad aria compressa. La vittoria del titolo italiano, colloca di diritto Spagnuolo nei tiratori che prenderanno parte al mondiale di Field Target che si terrà nel 2013 in Germania. L’associazione atripaldese «Field Target Italia Campania» con sede alla via Tiratore, festeggia anche il titolo italiano nella categoria Molla Full ottenuto da un altro bravo emergente atleta atripaldese Eugenio Vespiano e dell’argento ed il bronzo conquistati nella categoria Molla Depo ottenuti dagli atleti Santaniello Mario di Napoli e dall’atripaldese Gerardo Eposito e dagli ottimi piazzamenti di Angelo Gentile, Massimo Losco e Antonio Santaniello primo nella categoria Juniores. I risultati ottenuti dagli atleti nelle singole categorie hanno portato la piccola associazione atripaldese a conquistare il titolo italiano per società, un grande successo che rimarrà nella storia, poiché la società della cittadina del Sabato ha lasciato alle spalle società molto più quotate quale quella Lombarda, Toscana, Veneta ed Emiliana. L’Associazione F.T.I-Campania dedica tutte le vittorie ottenute all’atleta ed amico Gianni Pacilio prematuramente scomparso.
field target spagnuolo

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *