Flash news:   Emporio Solidale di Atripalda, ieri il taglio del nastro. Don Fabio: “nuova dignità alle famiglie”. Il sindaco: “Doveroso dare risposte alle domande di auto”. FOTO Conferenza Episcopale Italiana: “restano vigenti le disposizioni anti Covid: sospese processioni e festa esterna” Open Day Pfizer, ieri somministrati 6.113 vaccini e domani si replica Coronavirus, solo 4 gli attuali positivi ad Atripalda Sperimentazione nuovi anticorpi monoclonali: l’Azienda ospedaliera “Moscati” pronta ad arruolare i volontari Emporio Solidale di Atripalda, oggi l’inaugurazione del presidio di aiuto alle famiglie e persone bisognose Oggi Patrick Zaki compie 30 anni, Idea Atripalda: “attenzione sempre alta” Luca Ciaramella nuovo coordinatore del Forum dei Giovani di Atripalda. Foto Air Trasporti, presentato ad Atripalda ai sindacati il nuovo piano industriale: 240 assunzioni entro settembre Forum dei Giovani di Atripalda, oggi pomeriggio l’assemblea eleggerà il nuovo coordinatore e il Consiglio direttivo

Giullarte 2012, Luigi Caputo (Prc) accusa: «Solo passerella politica per l’Udc»

Pubblicato in data: 27/9/2012 alle ore:15:30 • Categoria: Politica, Prc

prc_logoContinua a suscitare polemiche Giullarte. Ad intervenire, dopo il capogruppo di Piazza Grande, Lello La Sala, è questa volta, l’esponente di Rifondazione Comunista, Luigi Caputo che ricorda subito come «il sindaco Paolo Spagnuolo, solo qualche mese fa, aveva affermato che Giullarte era ormai una storia chiusa, che ci sarebbe stata una manifestazione diversa».
«Ma poi è stato folgorato sulla via di Damasco o anche di Nusco, se vogliamo. Non ha mai spiegato perchè aveva liquidato la manifestazione che in passato aveva ottenuto comunque un buon riscontro di pubblico. Tantomeno ha fatto capire perchè poi è ritornata in auge. Forse anche per recuperare, dopo una estate fiacca dal punto di vista della programmazione culturale. Certamente è stata investita una cifra spropositata: 120mila euro. Sarebbe doverosa – continua ancora Caputo – una pubblicizzazione delle spese sostenute. Da sempre questo è un punto dolente. Come è successo in passato c’è stata una opacità gestionale per quanto riguarda i conti. Come negli anni scorsi devo osservare un deficit di trasparenza».
Altro punto dolente per l’esponente di Rifondazione Comunista è il mancato rispetto delle norme del regolamento comunale per l’attribuzione degli incarichi esterni.
«Secondo la delibera comunale n. 5 del 2010 non possono essere assegnati incarichi esterni a persone che sono legate con un vincolo di parentela di quarto grado con soggetti che rivestono un incarico politico amministrativo. Mi sembra una cosa giusta, al di là dell’aspetto formale, per evitare ogni tipo di commistioni».
E infine Caputo conclude: «Non posso non osservare che in un certo senso la manifestazione è servita più di tutto come una sorta di cassa di risonanza della egemonia per un unico centro di potere, quello dell’Udc: per il sindaco Paolo Spagnuolo, gli assessori, i delegati e il vice presidente della Regione».

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

3 risposte a “Giullarte 2012, Luigi Caputo (Prc) accusa: «Solo passerella politica per l’Udc»”

  1. Fuori le Fatture ha detto:

    fate pressione per questo, almeno voi del PD (ogni tanto fatevi vedere)…

  2. ciao amore ciao ha detto:

    C’è sempre un doppio fine?…..o le cose vengono organizzate in modo disinteressato? (cosa che mi pare assai dubbia)

  3. un cittadino ha detto:

    mi scusi e mi rivolgo al commentatore di prima..lei si rivolge al pd? ma dopo tutto il disastro che hanno combinato? sono direttamente responsabili di tutto e non sono di certo migliori dell’udc anzi camminano insieme ..all’ombra..da sudditi direi..comunque secondo indiscrezioni stanno per fare un grande acquisto la consigliera scioscia..la polverini di atripalda…purtroppo per atripalda la politica è un’altra cosa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *