alpadesa
  
Flash news:   Secondo contagio ad Atripalda, il sindaco: “invito l’intera comunità ad osservare le misure per la prevenzione e il contrasto al covid-19” Coronavirus, contagiato ad Atripalda anche un parente della signora rumena Nuovo caso di Coronavirus ad Atripalda, il sindaco: “la donna straniera sottoposta ad isolamento” Coronavirus, nuovo contagio ad Atripalda: in isolamento persona rientrata dall’estero Sicurezza urbana ad Atripalda, i consiglieri del gruppo “Noi Atripalda” scrivono al prefetto Raccolta differenziata, la nota di Antonio Prezioso (Fdi) “Cinema al Parco”, mercoledì al via la terza edizione estiva a Parco delle Acacie Drive in rosa 2020, ieri in scena la prevenzione e la promozione del territorio nella cornice naturale del Laceno Piazza Umberto I, gruppo di bambini aggrediti: 12enne finisce in ospedale Al via la XXVIII edizione del Festival “I Luoghi della Musica”: stasera si parte dal Chiostro di S. Maria della Purità di Atripalda

Tempo di pensare al campionato per la Sidigas Pallavolo Atripalda. Il 7 ottobre l’esordio casalingo contro Reggio Emilia

Pubblicato in data: 29/9/2012 alle ore:09:21 • Categoria: Pallavolo, Sport

time-out-amichevole atripaldaLa stagione delle amichevoli si chiude con una sconfitta a Molfetta. Dalla prossima settimana in palio ci saranno i primi tre punti. La Sidigas non tira il fiato e dopo il test del Palapoli torna in palestra per pesi e piscina, ultimi carichi del precampionato curato in ogni dettaglio dal buon Enzo D’Argenio. Muscoli meno imballati e maggiore spazio alla tecnica è il lavoro che si annuncia a partire da martedì per preparare al meglio l’esordio contro Reggio Emilia tra le mura amiche.
Nell’ultimo allenamento congiunto con i biancorossi, invece, la mera cronaca dei numeri dice 3-0 per Molfetta (27-25, 25-21, 25-21). Mister Totire sperimenta tutto ciò che può tenendo a riposo in via precauzionale Scappaticcio e Di Marco. Dentro ancora una volta Izzo e Bassi che, impiegato sin dall’inizio ,si muove bene sotto rete e mette a segno 5 punti. Sono 11 quelli di Cazzaniga nel primo set prima di lasciare la scena a Rizo. Cambi vari anche nella metà campo di Molfetta che sull’asse Saitta-Morelli (che diventerà in campionato Saitta-Van Dijk) esprime un gioco di alto livello. Chissà che mister Totire non abbia voluto mischiare le carte volutamente ha pensato qualcuno, di fatto dalla prossima settimana ci saranno in palio i tre punti.
D’ora in poi toccherà anche al pubblico sostenere i biancoverdi. Da martedì al via la prevendita dei biglietti per la gara del 7 ottobre mentre proseguirà parallelamente la campagna abbonamenti. Tutti i pomeriggi presso i botteghini del Paladelmauro e nella nuova sede societaria di in via Nicola Salvi 95 (ex contrada Santissimo, adiacente Stazione Carabinieri) i tifosi potranno dimostrare il loro attaccamento al sodalizio del presidente Guerrera sottoscrivendo la tessera in cambio di un simpatico gadget per poi vivere insieme alla Sidigas Pallavolo Atripalda un anno di grandi emozioni.

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
La capolista Città di Castello si inchina alla Sidigas Hs Atripalda: 3 a 0 al Pala Del Mauro. Vittoria dedicata a Guerrera. Foto

Vittoria da sogno per la Sidigas Hs Atripalda. Nella penultima giornata del campionato di A2 i biancoverdi surclassano la capolista Read more

La Sidigas HS riparte in quarta posizione, mercoledì test con Casandrino

Costretta dal calendario a guardare le altre, la Sidigas Hs da martedì ritorna sul parquet per gli allenamenti. Domenica infatti, Read more

Pallavolo, la Sidigas HS a Brolo per continuare la marcia

Nell'ottava giornata di ritorno del campionato di A2 la Sidigas Hs è chiamata ad una delicata trasferta in Sicilia. L'Elettrosud Read more

Sidigas Hs, domani in palio il secondo posto in A2 contro Globo Banca del Frusinate Sora

Un clima di grandissimo entusiasmo circonda la Sidigas Hs a poche ore dal match che vedrà i biancoverdi ospitare al Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *