alpadesa
  
Flash news:   Atripalda Volley, grande entusiasmo per la presentazione. Il sindaco Giuseppe Spagnuolo: “vanto per la città”. Foto Pena ridotta in Appello per l’ex assessore comunale Scuole cittadine a rischio, dopo gli avvisi di garanzia non chiuderanno l’”Adamo” e la “Masi”. Il sindaco oggi relaziona al Consiglio d’Istituto straordinario: «Assolutamente nessun rischio chiusura, non c’è elemento nuovo che possa portare a qualcosa di diverso» Al via la stesura del libro sulla XI Edizione del “Torneo Calcistico Stracittadino” del 2011 Incidente lungo l’Ofantina, auto sbanda e si ribalta Scuola a rischio, nota del sindaco e del delegato ai lavori pubblici: «La doverosa iniziativa della Procura non ci sorprende né ci preoccupa ma stimolo sull’impegno intrapreso» Scuole a rischio, avvisi di garanzia a sindaco e tecnici comunali Vincenzo Aquino chiama le Misericordie irpine ad una svolta storica Atripalda Volley, domani presentazione ufficiale nella Sala Consiliare di Atripalda “Ripianti-Amo”, cinque nuovi alberelli in Piazzetta degli Artisti al posto di quello rubato. Foto

Consorzio Servizi Sociali A6, presentata la Conferenza dedicata alla violenza su minori e donne. Video Servizio

Pubblicato in data: 10/10/2012 alle ore:22:30 • Categoria: Sociale, Video intervisteStampa Articolo

conferenza-consorzio-a8-foto3Un momento di riflessione sul tema della violenza domestica, da quella sui minori a quella sulle donne che compromette la stabilità della famiglia. Sul fenomeno, diffuso anche in Irpinia, vuole richiamare l’attenzione il Consorzio dei Servizi sociali A6 con la V Conferenza sull’Infanzia e la Famiglia in programma ad Atripalda, presso la Dogana dei Grani, il prossimo 25 e 26 ottobre. «Il mio primo schiaffo» rappresenta il filo conduttore dei dibattiti presentati questa mattina dal direttore del Consorzio Carmine De Blasio, presso la sede in via Belli ad Atripalda. Un’opportunità di riflessione e di confronto per le famiglie, ma anche di studio e formazione professionale per i tanti operatori.
«Un tema molto impegnativo – spiega De Blasio – in tutte le sue sfaccettature, dalla violenza sui minori a quella sulle donne. Una violenza che investe tutto il contesto familiare. Il mio primo schiaffo è quello che si dà ad un bambino con l’intento di educarlo ma anche il primo atto di violenza su una donna».
La prima giornata del 25 ottobre, dopo i saluti istituzionali del sindaco di Atripalda Paolo Spagnuolo e del presidente del CdA del Consorzio A6, Salvatore Carratù vedrà l’introduzione ai lavori affidata proprio al direttore Carmine De Blasio. La giornata sarà incentrata su una riflessione sui metodi e le pratiche educative adottate verso i minori: «mazze e panelle……. Educare. Quando si sbaglia?». Un tavolo di confronto con Vittoria Pugliese di «Save the children», Ezio Aceti esperto psicologia età evolutiva del comune di Milano, Stella Naddeo dirigente scolastico, Roberto Albani pediatra dell’Università La Sapienza di Roma, Maria Rita Verardo magistrato e presidente Ami. A coordinare i lavori la giornalista Laura Guerra. In chiusura un appuntamento tra genitori e Tata May di Sos Tata. «Il messaggio che vorremmo far venire fuori da questo dibattito – prosegue De Blasio – prende spunto proprio da una convinzione molto diffusa tra i genitori, cioè che una giusta miscela tra pane e sculacciate o schiaffi possa rappresentare la ricetta educativa migliore per i nostri figli. Ma il modello educativo cambia con il tempo. Perciò cercheremo di capire se non sia sbagliato far ricorso a tale tipo di educazione e se ci sono altri mezzi educativi».
conferenza-consorzio-a6-foto2L’inaugurazione della mostra sul tema del maltrattamento sulle donne e curata dall’associazione Sianfemida di Santa Lucia di Serino darà il via alla seconda giornata. Due i focus previsti: «La violenza, strategie di prevenzione» e «Sostenere il coraggio della denuncia». A seguire il convegno “Cosa si fa ….cosa si dovrebbe fare. Le risposte del territorio” che vedrà la partecipazione di Mimma Lo Mazzo consigliera pari opportunità della provincia di Avellino, Maria Concetta Conte coordinatore integrazione sociosanitaria Asl di Avellino, Olindo Preziosi avvocato penalista, Gerarda Molinaro presidente regionale Ordine degli assistenti sociali, Fortunata Caragliano dirigente Pari opportunità Regione Campania, il questore di Avellino Sergio Bracco e Cecilia Annecchini, sostituto procuratore di Avellino. Nel pomeriggio altro tavolo su “La violenza. Succede..” con Luca Lo Presti, fondatore e presidente associazione Pangea, Simona Napolitani avvocato e presidente di Codice Donna, Marco Strano, criminologo, direttore scientifico Icaa, Massimo Lattanti, presidente osservatorio nazionale antistalking, Edda Samory presidente nazionale Ordine degli assistenti sociali, Tiziana Zannini dirigente dipartimento pari opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri. La conferenza si concluderà con l’intervista “…anche nelle migliori famiglie”, condotta dalla giornalista Rai Danila Bonito alla scrittrice Veronica De Laurentis, figlia di Dino e Silvana Mangano che racconterà la propria esperienza di come la violenza possa manifestarsi anche nelle famiglie più in vista.

[flv width=”250″ height=”200″ image=”https://www.atripaldanews.it/video/consorzio a6 atripaldanews.jpg”]https://www.atripaldanews.it/video/consorzio a6 atripaldanews.flv[/flv]

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *