alpadesa
  
Flash news:   Giovedì ad Avellino la marcia di Libera contro le mafie Lotta alla povertà: cosa cambia. Il Consorzio A5 ne discute con l’Alleanza contro la povertà Lacrime, striscione e applausi per Vittorio Salvati. FOTO Vucinic: “ci attende un calendario fitto di impegni” Il presidente Biancardi ad Atripalda:«Sanità lontana dalla gente. C’è bisogno di confronto e dialogo con tutte le parti sul territorio». FOTO Serie B, non basta il cuore all’Atripalda Volleyball: Ottaviano passa 3 a 1 Seconda vittoria consecutiva per la Sidigas: battuta Reggio Emilia. Foto Oggi il giorno del dolore e dell’addio a Vittorio Salvati Il Centro Informagiovani comunale alla ricerca di un nuovo gestore: ecco l’avviso pubblico Dramma a Torino, i risultati dell’autopsia a chiarire le cause della morte di Vittorio Salvati. Domani sera la salma torna ad Avellino, i funerali a San Ciro domenica alle ore 16. Cordoglio e commozione

Sidigas ospita Ortona, in campo c’è anche D’Angelo

Pubblicato in data: 27/10/2012 alle ore:12:29 • Categoria: Sport, Pallavolo Atripalda, PallavoloStampa Articolo

dangeloLa Sidigas ospita Ortona per l’anticipo della quarta giornata di campionato. Al Del Mauro fischio d’inizio alle 18.00 degli arbitri Valeriani (Roma) e Talento (Salerno).
É previsto l’arrivo di un pullman di tifosi ospiti al seguito della squadra allenata di mister Lanci.
Entusiasmo sugli spalti assicurato, Atripalda cercherà di far suo il match dopo la bruciante sconfitta casalinga con Molfetta. Avversari che sbarcano col vento in poppa in Irpinia, reduci da tre vittorie, contro Padova in un combattuto tie-break all’esordio prima delle successive affermazioni per 3-1 a Corigliano e in casa contro Reggio Emilia.
Mister Totire in conferenza stampa alla vigilia ha analizzato le difficoltà del match: “Giocheremo contro un gruppo affiatato in cui spiccano le prestazioni dell’opposto Cetrullo e dell’americano Muagututia. Sull’onda delle tre vittorie non avranno grandi pressioni, starà a noi recuperare i punti persi domenica scorsa. I ragazzi sono consapevoli della gara che li aspetta e determinati a dare il massimo per cercare di vincere”.
Totire avrà a disposizione anche il secondo libero Cavaccini. Gabriele come previsto recupera in extremis mentre le noie muscolari di Picariello si rivelano più insidiose del previsto, si allungano i tempi di recupero dello schiacciatore ed è per questo motivo che urge puntellare la rosa. La Sidigas lo fa inserendo in gruppo un giocatore duttile ed esperto. Roberto D’Angelo, 34enne di Santa Maria Capua Vetere (Ce), cresciuto nelle file della Sira Falconara, sarà della contesa già da questo pomeriggio; lo schiacciatore è in grado di ricoprire più ruoli e in passato ha vestito le maglie di Isernia, Pineto e Castellana giocando sempre tra A2 e B1. In allenamento e in partita, visti gli acciacchi della rosa, non potrà che tornare utile.

Raccogliendo l’invito del Coni, su tutti i campi della Serie A e dunque anche oggi al Del Mauro, verrà osservato nel weekend un minuto di silenzio in memoria del Caporale Tiziano Chierotti, caduto in Afghanistan giovedì 25 ottobre.
Roberto D’Angelo
Ruolo: Schiacciatore
Altezza: 196 cm
Nascita: 16/9/1978
Luogo: Santa Maria Capua Vetere (CE)
Numero 13

Carriera
Periodo Serie Squadra

2011-2012 B1 Pineto / Lagonegro
2010-2011 B1 Falconara
2009-2010 B1 Iesi
2008-2009 A2 La Nef Castelfidardo
2007-2008 B1 Pallavolo Castelfidardo (AN)
2006-2007 B1 Pallavolo Grottazzolina (AP)
2005-2006 A2 Monini Spoleto
2004-2005 A2 Isernia Volley
2003-2004 A2 Codyeco Lupi S.Croce
2002-2003 A2 A.S. Pallavolo Agnone
2001-2002 A1 Sira Cucine Falconara
2000-2001 B1 Venturi Spoleto
1999-2000 B1 Pet Company Trasimeno
1998-1999 B1 Master Castellana Grotte
1997-1998 A2 Sira Cucine Falconara
1996-1997 A2 Sira Cucine Falconara
1995-1996 A2 Sira Cucine Falconara
1994-1995 Giov. Pallavolo Falconara

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *