alpadesa
  
Flash news:   Amarezza di Gioso Tirone alla presentazione del libro sul decennale del “Torneo Calcistico Stracittadino di Atripalda”. Foto Amministrazione sotto attacco, il sindaco replica duramente: «L’ex assessore Landi non sa di cosa parla ma è arrivato il momento di replicare a queste continue provocazioni. Noi la giunta della concretezza. Parla di mancato incoraggiamento al libero pensiero ma poi querela le testate locali» Festeggiamenti San Sabino: stasera PFM in concerto in piazza Umberto, domani processione del Patrono Rogo all’Ics di Pianodardine, l’Arpac: “livelli di diossina sotto la soglia di pericolo già sabato” L’ex assessore Mimmo Landi all’attacco: “solo autocelebrazioni dall’Amministrazione mentre il fallimento è sotto gli occhi di tutti” Idea Atripalda chiede al Comune di aderire a WiFi4EU per promuove il libero accesso alla connettività Wi-Fi Avellino calcio, info biglietti per le prossime gare dei lupi Green Volley, la Piscina Comunale di Mercogliano ospita la preparazione delle atlete atripaldesi Gestione Centro Informagiovani della Dogana, il Comune affida il servizio per il prossimo triennio alla Misericordia di Atripalda Al via i lavori di rifacimento stradale di via Manfredi e via Pianodardine. Foto

Calcio, il centrocampista Antonio Di Luccio presenta la sfida interna con la Virtus Scafatese

Pubblicato in data: 9/11/2012 alle ore:08:58 • Categoria: Sport, CalcioStampa Articolo

di-luccioL’Atripalda va a caccia di conferme casalinghe dopo aver collaudato un formato trasferta redditizio nelle ultime due apparizioni con Città di Angri e Sant’Agnello. Il carattere e il gioco esibiti sulla penisola sono presupposti incoraggianti, in grado di esorcizzare il fantasma derby. L’ostacolo della nona giornata si chiama Virtus Scafatese, squadra temibile quanto imprevedibile alla luce del rendimento recente. I canarini, infatti, nelle ultime tre gare hanno marciato allo stesso anomalo ritmo dei biancoverdi: due vittorie esterne, peraltro senza subire gol, e un ko a domicilio. Argomenti, quelli recenti, molto più convincenti di una classifica deficitaria per via dell’inizio ad handicap dei gialloblu. Il ritorno del diesse Felicio Ferraro e l’avvento in panchina di Ciro Vesce hanno dato la giusta scossa ai virtussini, determinati a risalire la china con il tandem ex Savoia. Osservato speciale Luca Balzano, autore finora di quattro reti e bestia nera dell’Atripalda durante la passata stagione in maglia Libertas Stabia. A centrocampo Giovanni Memoli sarà la fonte di gioco incaricata di distribuire palloni. Carmine Amato, però dovrà pensare ai problemi in casa propria. Il tecnico mariglianese avrà mezza difesa fuori causa: Stompanato, Prisco, Galluccio infortunati, e Scognamiglio appiedato per un turno dal Giudice Sportivo. Con Tancredi confermato dopo l’ottima prova di Massa Lubrense, resta da sciogliere il dubbio sul quarto interprete davanti ad Afeltra. A centrocampo confermatissimo Di Luccio, tra i migliori domenica scorsa, il quale sottolinea l’importanza della sfida con i canarini, mettendo in guardia i suoi compagni: “Per noi sarebbe importante tornare a far punti in casa, anche per confermare quanto di buono messo in mostra nella vittoria col Sant’Agnello. Di fronte avremo una squadra ostica che non dovremo affatto sottovalutare. La classifica della Virtus Scafatese è bugiarda. E’ una squadra destinata a lottare per ben altre posizioni come testimonia la presenza in organico di elementi di qualità. Da parte nostra dovremo scendere in campo concentrati e dare il massimo come domenica scorsa. Il mister ha preparato nei minimi dettagli la partita sia a livello tattico che mentale”. Il rendimento del folletto ex Palmese sta crescendo in maniera esponenziale gara dopo gara: “Il modulo adottato dal mister agevola le mie caratteristiche propositive e di inserimento. Devo dire, però, che la squadra in generale sta facendo progressi sotto il profilo del gioco. Abbiamo raggiunto una nostra identità. Tutto merito del mister, il quale vuole che otteniamo il risultato attraverso il gioco”.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *