alpadesa
  
Flash news:   Al via i lavori di rifacimento stradale di via Manfredi e via Pianodardine. Foto Festeggiamenti San Sabino, il vescovo Aiello ai fedeli: “comunità messa a dura prova dall’incendio. Se venerdì scorso avessi preso l’auto per andarmene a mare non sarei stato un buon pastore ma un mercenario”. FOTO Inaugurato il nuovo parcheggio pubblico di via Scandone, il sindaco: “soddisfatti di aver portato a compimento questo intervento”. Foto L’ex comandante della Polizia Municipale di Atripalda Salsano condannato in primo grado dal Tribunale di Avellino Sbanda con l’auto e abbatte una palma. Foto Ignoffo: «Tre punti fondamentali, ma abbiamo sofferto fino alla fine» L’Avellino corsara con il Picerno: terza vittoria consecutiva Nozze Donnarumma-De Maio, auguri Il Circolo Amatori della Bici finalmente a braccia alzate Incendio a Pianodardine, scattano i divieti. Il sindaco di Atripalda firma l’ordinanza

Al Comune incontro dedicato al Microcredito, Sirignano: “Un’opportunità per chi vuole mettersi in gioco a tasso zero”. Il sindaco Spagnuolo: “Importante ricaduta sul territorio”. Guarda le Video Interviste

Pubblicato in data: 15/11/2012 alle ore:23:59 • Categoria: Attualità, Comune, Video intervisteStampa Articolo

microcredito 1165 milioni di euro dalla Regione da investire per combattere la crisi e sostenere le micro imprese e le no profit. Presentato nella sala consiliare del Comune di Atripalda il Microcredito da 25 mila euro, a tasso zero da restituire in 5 anni a partire dal 2014, per chi voglia mettersi in gioco e avviare un progetto. “Si tratta di un’occasione per chi non può accedere al credito senza garanzie – spiega il vice presidente della giunta provinciale Vincenzo Sirignano -. Non c’è graduatoria, importante presentare presto le domande“.
Sul Burc n. 68 del 29 ottobre 2012 è stato pubblicato l’avviso per la selezione di progetti da ammettere al finanziamento del “Fondo Microcredito FSE”. “Importante ricaduta sul territorio – commenta il sindaco Paolo Spagnuolo -. L’appello è quello di utilizzare questi fondi pubblici con la massima scrupolosità e responsabilità“.
microcredito 10Il Fondo ha l’obiettivo di sostenere l’avvio di nuove attività imprenditoriali e la realizzazione di nuovi investimenti nell’ambito di iniziative già esistenti da parte di categorie di soggetti con difficoltà di accesso al credito e in condizione di svantaggio. Saranno 100 i milioni stanziati dalla Regione Campania a sostegno dell’apertura di nuove attività attraverso la concessione di un finanziamento fino a 25.000 euro a tasso zero. Presso gli uffici della Provincia di Avellino in piazza Libertà è stato avviato uno sportello informativo dedicato al Microcredito, dove saranno fornite le informazioni utili per la preparazione della domanda di finanziamento. La presentazione delle domande potrà avvenire on-line dal 19 novembre 2012 fino al 19 dicembre 2012.

[flv width=”250″ height=”200″ image=”https://www.atripaldanews.it/video/microcredito.jpg”]https://www.atripaldanews.it/video/microcredito.flv[/flv]
microcredito 3
microcredito

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Una replica a “Al Comune incontro dedicato al Microcredito, Sirignano: “Un’opportunità per chi vuole mettersi in gioco a tasso zero”. Il sindaco Spagnuolo: “Importante ricaduta sul territorio”. Guarda le Video Interviste”

  1. Adele ha detto:

    Ciò che mi crea una reazione di rigetto verso questa amministrazione, che alcune presenze non conoscono neppure il significato di MICROCREDITO e sono lì in rappresentanza di chi? Questa è la grande pecca…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *