alpadesa
  
Flash news:   Al via i lavori di rifacimento stradale di via Manfredi e via Pianodardine. Foto Festeggiamenti San Sabino, il vescovo Aiello ai fedeli: “comunità messa a dura prova dall’incendio. Se venerdì scorso avessi preso l’auto per andarmene a mare non sarei stato un buon pastore ma un mercenario”. FOTO Inaugurato il nuovo parcheggio pubblico di via Scandone, il sindaco: “soddisfatti di aver portato a compimento questo intervento”. Foto L’ex comandante della Polizia Municipale di Atripalda Salsano condannato in primo grado dal Tribunale di Avellino Sbanda con l’auto e abbatte una palma. Foto Ignoffo: «Tre punti fondamentali, ma abbiamo sofferto fino alla fine» L’Avellino corsara con il Picerno: terza vittoria consecutiva Nozze Donnarumma-De Maio, auguri Il Circolo Amatori della Bici finalmente a braccia alzate Incendio a Pianodardine, scattano i divieti. Il sindaco di Atripalda firma l’ordinanza

Sosta a pagamento con parcometri e riorganizzazione uffici, parla l’assessore Antonio Iannaccone. Salta il trasferimento dei vigili nella Dogana dei Grani. Dal primo luglio in pensione il comandante Sabino Parziale

Pubblicato in data: 16/11/2012 alle ore:18:00 • Categoria: Attualità, ComuneStampa Articolo

grattini1Rilancio della sosta a pagamento per combattere la diminuzione degli incassi mensili, installazione parcometri in centro e riorganizzazione degli uffici comunali ma l’Amministrazione Spagnuolo fa dietrofront sul trasferimento del Comando dei vigili urbani nella Dogana dei Grani di piazza Umberto.
Le questioni legate al Traffico e alla sosta sono state al centro ieri mattina di un incontro al Comune tra l’assessore al ramo, Antonio Iannaccone, il comandante dei vigili, tenente Sabino Parziale, e la cooperativa che gestisce il servizio della sosta a pagamento. Dall’incontro è emersa la volontà della maggioranza di ampliare le aree con strisce blu per aumentare gli incassi e procedere all’installazione dei parcometri.
antonio-iannaccone«E’ un incontro che i vigilini ci avevano richiesto da tempo perché vogliono certezze sul futuro – spiega l’assessore Iannaccone (foto) -. La cooperativa sociale ha un’estensione della convenzione con una proroga fino a quando non sarà effettuata la gara pel’installazione dei parcometri».
Nei piani dell’Ufficio Traffico a gennaio partiranno due gare d’appalto: la prima per l’acquisto di 7 o 8 parcometri (ciascuno dal costo di circa 8mila euro) da installare lungo le strade del centro e la seconda per procedere all’affidamento del servizio di sosta a pagamento. «Puntiamo ad estendere l’area di sosta a pagamento – prosegue Iannaccone – ma alla cooperativa di vigilini ho chiesto che venga svolto nel frattempo un servizio più efficiente. Siamo passati infatti da un incasso mensile iniziale di circa 7.500 euro ad un incasso attuale di circa 5mila euro. Questo dato significa che il servizio è peggiorato e che anche la cooperativa, che trattiene il 55% dell’incasso, alla fine prende di meno. I parcometri saranno gestiti e acquistati dal Comune mentre il servizio sarà gestito dalla cooperativa che si aggiudicherà la gara. Puntiamo così ad incassare di più per far guadagnare anche i vigilini».
La giunta ha anche deciso di potenziare l’organico dei vigili con la delibera di assunzione di due nuove unità.
sabino-parzialeIl comandante del corpo, tenente Sabino Parziale (foto), andrà in pensione il prossimo 1 luglio 2013. «Sul comando – spiega Iannaccone – decideremo in giunta se procedere con una convenzione con i comuni consorziati o fare un concorso pubblico».
Dietrofront invece sulla proposta del sindaco di trasferimento del Comando dei Vigili da Palazzo di città alla Dogana dei Grani. «I vigili resteranno al Comune ma con una migliore dislocazione degli uffici. Sulla Dogana dei Grani c’è infatti la disponibilità della Regione Campania che con l’ausilio della Soprintendenza ha individuato un finanziamento per rilanciare e valorizzare lo storico edificio. Il progetto va presentato in tempi rapidi ma è incompatibile con la presenza dei vigili».
Il punto Informagiovani invece andrà nella Biblioteca comunale di piazza Sparavigna per dar vita ad un Polo culturale. «Ci sono delle resistenze da parte dei dipendenti sulla riorganizzazione degli uffici – conclude l’assessore – ma siamo tutti convinti che bisogna mettere mano agli uffici comunali, potenziando l’Ufficio Tributi con un tecnico dell’Utc per dar vita ad una macchina comunale più efficiente visto che stiamo solo ora inviando i ruoli dei verbali del codice della strada per gli anni 2008 e 2009 che erano a rischio prescrizione».

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

7 risposte a “Sosta a pagamento con parcometri e riorganizzazione uffici, parla l’assessore Antonio Iannaccone. Salta il trasferimento dei vigili nella Dogana dei Grani. Dal primo luglio in pensione il comandante Sabino Parziale”

  1. lupo ha detto:

    ma state facendo solo stronzate.
    poveri voi, andate avanti così che ne vedremo delle belle.

  2. pulcinella ha detto:

    assessò, ai voglia e amplia i parcheggi, ma se nu fai fatica e guardie nu viri mai no buono risultato.
    tienitelli vicino vicino che fai meglio.

  3. Nappo Carmela ha detto:

    Mi fa molto piacere che ci saranno dei parcometri assessore Iannaccone Antonio. Hai avuto una buona idea però i parcomtri devono stare tutte per la città
    Poi faccio gli auguri anche al comandante dei vigili urbani Sabino Parziale che andrà con l’anno nuovo in pensione ciao

  4. alfonso ha detto:

    informo l’assessore iannaccone che forse potrebbe risparmiare i soldi di una delle gare ed i soldi anche per l’acquisto dei parcometri facendo unica gara il cui gestore installa e gestisce. É ovvio che non siamo a napoli o ad avellino quindi senza grosse pretese ma con la volontà di fare…. Così risparmiereste almeno 60000 euro (7×8000 + i soldi di una gara).
    Ovvio che ciò si farebbe se si operasse nell’interesse della collettività, come sicuramente farete, se poi le strade saranno.
    Questa consulenza è gratuita.

  5. Nappo Carmela ha detto:

    Caro Alfonso i parcometri servono ci sono tutte le parti in questi periodo ciao

  6. luciano ha detto:

    assesso’ inieme a parziale mannannelli tutti a casa e vigili
    tanto pe quello che fanno nisciuno se ne accorge.

  7. Icaro ha detto:

    Nella Dogana dei Grani, invece di mettere i vigili metteci un bar dove lavoratori della sovrintendenza e qualche assessore acculturato si possono sedere e guardare fuori chi cammina davanti e indietro in piazza…..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *