alpadesa
  
Flash news:   Secondo contagio ad Atripalda, il sindaco: “invito l’intera comunità ad osservare le misure per la prevenzione e il contrasto al covid-19” Coronavirus, contagiato ad Atripalda anche un parente della signora romena Nuovo caso di Coronavirus ad Atripalda, il sindaco: “la donna straniera sottoposta ad isolamento” Coronavirus, nuovo contagio ad Atripalda: in isolamento persona rientrata dall’estero Sicurezza urbana ad Atripalda, i consiglieri del gruppo “Noi Atripalda” scrivono al prefetto Raccolta differenziata, la nota di Antonio Prezioso (Fdi) “Cinema al Parco”, mercoledì al via la terza edizione estiva a Parco delle Acacie Drive in rosa 2020, ieri in scena la prevenzione e la promozione del territorio nella cornice naturale del Laceno Piazza Umberto I, gruppo di bambini aggrediti: 12enne finisce in ospedale Al via la XXVIII edizione del Festival “I Luoghi della Musica”: stasera si parte dal Chiostro di S. Maria della Purità di Atripalda

Truffa dello specchietto sul raccordo autostradale, la Polizia arresta quattro rom di Atripalda

Pubblicato in data: 3/12/2012 alle ore:13:57 • Categoria: Cronaca

polizia2Operazione congiunta degli agenti della Polstrada e della squadra volante della Questura di Avellino: arrestati per estorsione quattro giovani rom, due coppie entrambe residenti ad Atripalda.
Con la classica truffa dello specchietto il quartetto ha tentato con fare minaccioso di estorcere danaro a un anziano professore e a un 41enne di Avellino che ha poi dato l’allarme telefonando al 113.
L’episodio è accaduto lungo il raccordo Avellino-Salerno nel territorio di San Michele di Serino. I quattro a bordo di una Ford Fiesta in fase di sorpasso hanno lanciato una pietra sulla portiera dell’anziano automobilista, il primo a incappare nella trappola, e lo hanno costretto a fermarsi facendogli credere di avere urtato la loro vettura. I quattro hanno tentato dapprima di estorcergli duecento euro, sotto ripetute minacce, ma alla fine gli hanno spillato sessanta euro e si sono dati alla fuga. Nel frattempo con la stessa tecnica collaudata stavano raggirando un altro ignaro automobilista che però non è caduto nella trappola e ha prontamente allertato la Polizia. Le pattuglie della Polstrada diretta dal dottore Salvatore Imparato coadiuvate nelle ricerche dei quattro rom fuggitivi dai colleghi delle volanti, coordinati dal dottore Elio Iannuzzi, sono riuscite a rintracciare e fermare l’auto. I quattro rom, tutti giovanissimi, due uomini e due donne, sono stati arrestati e associati al carcere di Bellizzi Irpino. Solo una delle due donne è ai domiciliari perché in stato di gravidanza.

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Ladri in fuga contromano da Baiano a Candela, spari in autostrada

Notte di paura con rocambolesco inseguimento contromano e spari lungo l’autostrada Napoli-Bari l’altra sera tra auto della Polstrada ed una Read more

Anziano atripaldese guida contromano sulla Variante, danni a quattro auto. La Stradale blocca il veicolo e ritira la patente

Un errore che poteva costare caro, quello commesso da un 70enne di Atripalda alla guida di una Ford Fiesta, che Read more

Da Atripalda a Serino contromano sul Raccordo

Tragedia sfiorata ieri per l'azione di un distratto automobilista che intorno alle ore 20 di ieri ha percorso contromano il Read more

Ubriaco alle 7 del mattino, si schianta contro un camion. La Polstrada ritira la patente

Si schianta contro un camion alle 7 del mattino, era già ubriaco. L'incidente è avvenuto ad Atripalda, nei pressi dello Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

2 risposte a “Truffa dello specchietto sul raccordo autostradale, la Polizia arresta quattro rom di Atripalda”

  1. nati' ha detto:

    tra non molto stanno di nuovo per strada

  2. CARLETTO ha detto:

    gia lo sono fuori, non solo questi sono quelli che a suo tempo De Simone e compagni hanno assegnato pure le case ad Alvanite. hahahhahahaaaaa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *