alpadesa
  
Flash news:   Amarezza di Gioso Tirone alla presentazione del libro sul decennale del “Torneo Calcistico Stracittadino di Atripalda”. Foto Amministrazione sotto attacco, il sindaco replica duramente: «L’ex assessore Landi non sa di cosa parla ma è arrivato il momento di replicare a queste continue provocazioni. Noi la giunta della concretezza. Parla di mancato incoraggiamento al libero pensiero ma poi querela le testate locali» Festeggiamenti San Sabino: stasera PFM in concerto in piazza Umberto, domani processione del Patrono Rogo all’Ics di Pianodardine, l’Arpac: “livelli di diossina sotto la soglia di pericolo già sabato” L’ex assessore Mimmo Landi all’attacco: “solo autocelebrazioni dall’Amministrazione mentre il fallimento è sotto gli occhi di tutti” Idea Atripalda chiede al Comune di aderire a WiFi4EU per promuove il libero accesso alla connettività Wi-Fi Avellino calcio, info biglietti per le prossime gare dei lupi Green Volley, la Piscina Comunale di Mercogliano ospita la preparazione delle atlete atripaldesi Gestione Centro Informagiovani della Dogana, il Comune affida il servizio per il prossimo triennio alla Misericordia di Atripalda Al via i lavori di rifacimento stradale di via Manfredi e via Pianodardine. Foto

La scuola media Masi seleziona 20 partecipanti al progetto “Green School”

Pubblicato in data: 10/12/2012 alle ore:15:55 • Categoria: CulturaStampa Articolo

scuola-masi1La Scuola secondaria di I grado “Raffaele Masi” di Atripalda (AV) – a seguito dell’approvazione del progetto GREEN SCHOOL – presentato in risposta all’Avviso pubblico “A scuola di…ecologia” (decreto dirigenziale AGC 17 n. 84 del 18/05/2012) a valere sul POR Campania FSE 2007/2013 – ha indetto una selezione pubblica rivolta ai genitori degli alunni che frequentano l’istituto.

Il progetto GREEN SCHOOL propone un percorso formativo di approfondimento sulle tematiche ambientali, pensato in modo da rendere i genitori stessi protagonisti delle attività. L’intervento prevede sia lezioni frontali sia visite in loco a siti significativi con la finalità di intraprendere un percorso di riscoperta della natura e del proprio ambiente/territorio con le sue criticità e i suoi punti di forza.
L’obiettivo è formare cittadini-genitori consapevoli, attivi e promotori del cambiamento del proprio stile di vita verso l’ecosostenibilità.
I destinatari della formazione sono i genitori degli alunni della Scuola secondaria di I grado “Raffaele Masi” di Atripalda (AV).
La selezione pubblica avverrà in modo tale da garantire le pari opportunità nella partecipazione dei destinatari, nonché tra genitori occupati e disoccupati. A tutti i partecipanti che avranno concluso il percorso formativo di 70 ore (è consentito un numero massimo di ore di assenza pari al 20% del totale delle ore previste dal progetto) verrà corrisposto un rimborso orario di € 2,00. La sede di svolgimento dell’attività didattica nelle ore di aula sarà la Scuola secondaria di I grado “Raffaele Masi”, in via Pianodardine, 83042 Atripalda (AV).
L’Avviso pubblico di selezione e il modulo di partecipazione sono reperibili sul sito web della scuola (www.scuolamasi.gov.it).
La domanda di ammissione al corso di formazione potrà essere consegnata a partire dal giorno successivo alla pubblicazione del presente avviso pubblico all’Albo pretorio della scuola, sul sito web www.scuolamasi.gov.it., nonché sul quotidiano Il Denaro del giorno 8 dicembre 2012; dovrà essere consegnata a mano presso la segreteria scolastica entro le ore 13,00 del 20 dicembre 2012, durante l’orario di apertura della scuola (9.00 – 13.00); farà fede la data del protocollo rilasciato dalla scuola.
Per ulteriori informazioni contattare il RUP del progetto, la dirigente scolastica prof.ssa Angela Rita Medugno al numero 0825-626300.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *