- Atripalda News - https://www.atripaldanews.it -

Si aggiravano con fare sospetto davanti i negozi in piazza, bloccati dai Carabinieri di Atripalda. Per loro foglio di via

stazione-carabinieri-atripaldaContinua l’attività di prevenzione e controllo del territorio messa in campo dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Avellino per contrastare la recrudescenza dei reati predatori, con particolare riguardo ai furti ai danni degli esercizi commerciali e in genere. In tale contesto nella tarda mattinata di ieri, i Carabinieri della Stazione di Atripalda, nell’ambito di un servizio specificatamente volto al controllo del territorio, notavano l’insolita presenza, in quella Piazza Umberto I°, di due individui vestiti di scuro e coperti da cappuccio che si aggiravano con fare sospetto davanti agli esercizi commerciali lì presenti. Immediatamente controllati, i militari dell’Arma li hanno identificati in due uomini di origine ucraina non del posto, di 37 e 43 anni, di cui uno con numerosi pregiudizi penali, tra cui molti proprio per furti in esercizi commerciali, entrambi nullafacenti.
Alle domande poste dai Carabinieri, i due non riuscivano a giustificare validamente la loro presenza, a quell’ora in quel posto, né il perché si stessero aggirando con fare sospetto nei pressi di quelle attività commerciali, riferendo altresì di aver raggiunto il Comune di Atripalda a piedi. Sulla base di tali premesse, avendo quasi la matematica certezza che i due soggetti fossero lì giunti appositamente per commettere dei furti, i Carabinieri hanno avviato nei loro confronti il procedimento amministrativo per l’irrogazione della misura di prevenzione del rimpatrio con foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno nel Comune di Atripalda.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli: