alpadesa
  
Flash news:   Secondo contagio ad Atripalda, il sindaco: “invito l’intera comunità ad osservare le misure per la prevenzione e il contrasto al covid-19” Coronavirus, contagiato ad Atripalda anche un parente della signora romena Nuovo caso di Coronavirus ad Atripalda, il sindaco: “la donna straniera sottoposta ad isolamento” Coronavirus, nuovo contagio ad Atripalda: in isolamento persona rientrata dall’estero Sicurezza urbana ad Atripalda, i consiglieri del gruppo “Noi Atripalda” scrivono al prefetto Raccolta differenziata, la nota di Antonio Prezioso (Fdi) “Cinema al Parco”, mercoledì al via la terza edizione estiva a Parco delle Acacie Drive in rosa 2020, ieri in scena la prevenzione e la promozione del territorio nella cornice naturale del Laceno Piazza Umberto I, gruppo di bambini aggrediti: 12enne finisce in ospedale Al via la XXVIII edizione del Festival “I Luoghi della Musica”: stasera si parte dal Chiostro di S. Maria della Purità di Atripalda

Finale di Coppa Italia, il sindaco Spagnuolo incita la squadra: “Atripalda nell’Olimpo nazionale della pallavolo ed un risultato che viene da molto lontano”

Pubblicato in data: 27/12/2012 alle ore:23:30 • Categoria: Pallavolo, Pallavolo Atripalda, Sport

brindisi spagnuolo 4Il sindaco di Atripalda Paolo Spagnuolo incita la squadra di coach Totire in vista della finalissima di Coppa Italia a Milano di domenica 30 dicembre. Un’impresa storica quella raggiunta dalla Sidigas Pallavolo Atripalda che espugnando Sora ha staccato il biglietto per le Final Four. Agli uomini di coach Totire il primo cittadino fa un grosso in bocca al lupo: «Subito dopo la vittoria a Sora ho ricevuto un sms del presidente Guerrera che manifestava la soddisfazione per il risultato. Atripalda entra così nell’Olimpo nazionale della pallavolo ed è un risultato che viene da molto lontano. Atripalda ha una peculiarità infatti, visto che esiste una cultura della disciplina della pallavolo che affonda le radici negli anni 70 quando fu istituito il gruppo Libertas tra i cui fondatori ci sono gli amici Tonino Acerra e Carletto Costanza. Molti dei giovanissimi esponenti di quell’esperienza, la cui età si aggira intorno ai 50 anni, oggi sono sostenitori sugli spalti della Volley Atripalda. Ricordo a titolo esemplificativo Fausto Angiuoni e Tonino Zeoli. Ricordiamo anche Franchino Capaldo, il compianto mister Imbimbo e mister Gianfranco De Palma. Voglio sottolineare anche l’impegno della scuola media “Masi” con i prof. De Cristofaro e Grimaldi per la divulgazione di questo sport. Anche io e Clemente Pesa, attuale dirigente della squadra, facevamo parte della squadra della scuola media. Questi sono i passaggi che portano oggi la nostra città a stare sul gradino più alto del volley. Perciò un ringraziamento va al presidente Guerrera per i sacrifici fatti finora, che sta dando grandi soddisfazioni alla sua città. Facciamo un grosso in bocca al lupo ai ragazzi che possano concederci questa chiusura d’anno nel migliore dei modi possibile e dare a questa comunità uno slancio per il 2013 che possa basarsi anche su questi eventi vincenti per rilanciare Atripalda su altri settori».

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Medaglia di bronzo a Parigi, il maestro D’Alessandro ringrazia l’Amministrazione per il riconoscimento in Comune

Il Maestro D'Alessandro premiato dal Sindaco, avvocato Paolo Spagnuolo, dall'Assessore Antonio Prezioso e dal consigliere comunale, il Signor Pascarosa, presente Read more

Seconda edizione “Premio Elio Parziale”, cerimonia conclusiva con i sette vincitori. Il sindaco: «L’intera comunità atripaldese ha bisogno di esempi positivi». Fotoservizio

«L’intera comunità atripaldese ha bisogno di esempi positivi ed Elio Parziale, uomo onesto, dedito al lavoro, che ha assunto il Read more

Atripalda in rosa ospita per il secondo anno consecutivo la Carovana del Giro d’Italia. FOTO

Atripalda si è tinta di rosa per ospitare per il secondo anno consecutivo la Carovana del Giro d’Italia. Tra palloncini, Read more

Atripalda candida il parco archeologico di Abellinum a polo culturale dell’Area Vasta. FOTO

Atripalda candida il parco archeologico di Abellinum come attrattore del polo culturale nell’ambito dell’Area Vasta di Avellino. Lo fa alla Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

2 risposte a “Finale di Coppa Italia, il sindaco Spagnuolo incita la squadra: “Atripalda nell’Olimpo nazionale della pallavolo ed un risultato che viene da molto lontano””

  1. nati' ha detto:

    siete la nota positiva di questa città….complimenti ragazzi

  2. COTECHINO ha detto:

    MO’ FINISCE PURE A PALLAVOLO!!!!!!!!! CHE PECCATO.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *