alpadesa
  
domenica 22 settembre 2019
Flash news:   Amministrazione sotto attacco, il sindaco replica duramente: «L’ex assessore Landi non sa di cosa parla ma è arrivato il momento di replicare a queste continue provocazioni. Noi la giunta della concretezza. Parla di mancato incoraggiamento al libero pensiero ma poi querela le testate locali» Festeggiamenti San Sabino: stasera PFM in concerto in piazza Umberto, domani processione del Patrono Rogo all’Ics di Pianodardine, l’Arpac: “livelli di diossina sotto la soglia di pericolo già sabato” L’ex assessore Mimmo Landi all’attacco: “solo autocelebrazioni dall’Amministrazione mentre il fallimento è sotto gli occhi di tutti” Idea Atripalda chiede al Comune di aderire a WiFi4EU per promuove il libero accesso alla connettività Wi-Fi Avellino calcio, info biglietti per le prossime gare dei lupi Green Volley, la Piscina Comunale di Mercogliano ospita la preparazione delle atlete atripaldesi Gestione Centro Informagiovani della Dogana, il Comune affida il servizio per il prossimo triennio alla Misericordia di Atripalda Al via i lavori di rifacimento stradale di via Manfredi e via Pianodardine. Foto Festeggiamenti San Sabino, il vescovo Aiello ai fedeli: “comunità messa a dura prova dall’incendio. Se venerdì scorso avessi preso l’auto per andarmene a mare non sarei stato un buon pastore ma un mercenario”. FOTO

Primarie Pd, oggi si vota. Il seggio nell’ex sala consiliare di piazza Sparavigna. Si vota anche per scegliere i candidati di Sel

Pubblicato in data: 29/12/2012 alle ore:07:30 • Categoria: Politica, Partito Democratico, Sinistra Ecologia e LibertàStampa Articolo

primarie6Oggi gli elettori del Partito Democratico torneranno alle urne per eleggere coloro che dovranno rappresentarli nelle liste per Camera e Senato alle Elezioni politiche del 24 febbraio 2013.I seggi saranno aperti dalle 8 alle 21 e saranno situati negli stessi luoghi in cui sono stati allestiti lo scorso 25 novembre per le primarie per il candidato premier. In città si vota presso l’ex sala consiliare, in piazza Sparavigna.

Si potranno esprimere due preferenze a patto che si differenzino per genere. Dunque un uomo e una donna. Nel caso in cui si dovesse votare per due persone dello stesso genere, la seconda preferenza sarebbe invalidata.

Possono partecipare al voto gli elettori compresi nell’Albo delle primarie tenutesi lo scorso 25 novembre, ovvero gli iscritti al Pd nel 2011 che abbiano rinnovato l’adesione fino al momento del voto. Ovviamente, tutti devono dichiararsi elettori del Pd e sottoscrivere un pubblico appello per il voto al Pd.

Anche stavolta bisognerà versare una quota minima di 2 euro.

Naturalmente, ognuno dovrà portare con sé la propria tessera elettorale ed un documento di riconoscimento.

Nello stesso luogo si potrà votare anche per la scelta di chi rappresenterà l’Irpinia nelle liste di Sel-Sinistra Ecologia e Libertà, alleata al Pd, in Parlamento nella prossima legislatura.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

3 risposte a “Primarie Pd, oggi si vota. Il seggio nell’ex sala consiliare di piazza Sparavigna. Si vota anche per scegliere i candidati di Sel”

  1. alberto ha detto:

    trovatevi un lavoro!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  2. Carolus ha detto:

    Come si fa a definire “elezioni democratiche” queste pagliacciate?

  3. Italia libera ha detto:

    Qualcuno del PD meno L mi riesce a spiegare perché hanno candidato la prorogata Bindi a Reggio Calabria e la Finocchiaro a Taranto!!! Se questo e’ il nuovo partito…. complimenti!!! Non riesco a capire come qualche giovane appartenente a questo partito non prenda a calci nel sedere questi vecchi e li sbatta fuori. Se il Pd vuole un cambiamento certo questa non è la strada giusta…..Povera Italia!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *