alpadesa
  
Flash news:   Tentata estorsione aggravata, i Carabinieri arrestano una 28enne atripaldese Atripalda Volley, ecco altri due tasselli: Roberto e Fabio Luciano vestono biancoverde “Giullarte” torna nella sua collocazione temporale originaria, Gambale: “a giugno una straordinaria edizione per il ventennale” Maria Morgante riconfermata all’Asl Avellino e al Moscati arriva Renato Pizzuti Al via l’ampliamento della strada comunale Atripalda–Sorbo Serpico e altri interventi dal centro alla periferia. FOTO Atripalda Volley, tris di giovani per mister Racaniello: Ammirati, Riccio e De Rosa vestono biancoverde Scandone, il grido d’amore degli Original Fans: “Finché il cuore batte qui si combatte“ Gli amici di via Gramsci si ritrovano a cena dopo tanti anni. Foto Venerdì presentazione di “Variazione Madre” libro di poesie di Federico Preziosi Nozze d’oro Nappa-Santella, auguri

Le interviste di AtripaldaNews – La sorpresa Valentina Paris che conquista la seconda candidatura in Irpinia. L’impegno: “Ascoltare le comunità e costruire risposte collettive. Al centro i temi della legalità, della trasparenza e della giustizia”

Pubblicato in data: 31/12/2012 alle ore:17:30 • Categoria: Politica, Le interviste di AtripaldaNews, Partito DemocraticoStampa Articolo

valentina-paris-intervista1E’ la grande sorpresa delle Primarie del Partito Democratico in provincia. Con 3163 voti raccolti arriva seconda dietro solo al senatore Enzo De Luca, ottenendo così uno dei tre posti per le candidature alle Politiche 2013. A trentuno anni Valentina Paris, rappresentante dell’area che fa riferimento al segretario nazionale Bersani, è pronta a correre per un seggio alla Camera dei Deputati. Si dovrà attendere la direzione regionale del partito il prossimo 5 gennaio per conoscere la posizione che occuperà nella lista bloccata per la Camera.
Un successo inatteso alle Primarie?
Un risultato sicuramente significativo e per alcuni aspetti per me inaspettato che è frutto di un lavoro di un’ottima squadra e che mi ha resa estremamente felice.
Oltre 3mila voti scavalcando nel gradimento politici navigati per posizionarsi seconda
Tutti quei voti rappresentano l’impegno e la determinazione dei tanti compagni e amici a cui va un mio sincero e sentito ringraziamento per aver scelto di spendersi a supporto di una candidatura che è di rinnovamento e al contempo di lunga formazione politica.
Da chi ha ricevuto la prima telefonata di congratulazioni?
Non sò chi è stato il primo a chiamarmi perché ho anche perso di vista per un pò i miei telefoni ed approfitto per chiedere scusa a tutti coloro a cui non sono riuscita ancora a rispondere. E’ stato bello ricevere telefonate di auguri da amici e compagni con i quali in questi anni ho condiviso percorsi politici anche al di fuori dell’Irpinia.
Un esito generale che lascia anche uno strascico di polemiche nel Pd. Anche lei ha presentato ricorso?
Avevo presentato un ricorso nella giornata di ieri che stamane però ho ritirato. Credo che gli strascichi saranno superati se tutti sapremo valorizzare l’impegno e gli sforzi profusi da tutti i volontari che hanno lavorato a sostegno dei propri candidati ma soprattutto a sostegno del Partito democratico e della buona riuscita di queste Primarie.
Tra i tre candidati ufficiali del Pd irpino lei è la più giovane, un segno di rinnovamento?
In parte sì perché una delle richieste più forti a cui la politica doveva dare risposte era quello di un ricambio anche anagrafico.
Vince l’area Bersani tra le correnti nel Pd irpino con due esponenti premiati dal voto?
Secondo me in Irpinia ed in Italia ha vinto il Partito Democratico e queste Primarie hanno rappresentato un passaggio importante per il superamento di una immagine del partito chiusa solo in componenti.
Che campagna elettorale si aspetta?
Sarà una campagna elettorale in cui il Partito Democratico e chi lo rappresenta sarà impegnato nell’ascolto e nella costruzione di risposte collettive alle istanze delle nostre comunità. Con alcune delle persone che hanno sostenuto la mia candidatura abbiamo già provato ad immaginare un “viaggio elettorale” in questa Irpinia che merita di essere raccontata.
Su quale temi, infine, in caso di elezione alla Camera, sarà il suo impegno a favore dell’Irpinia?
L’Irpinia come tante aree interne del nostro paese necessita di risposte in materia di disoccupazione e spopolamento. Sono certo che il Partito Democratico metterà i temi del mondo del lavoro al centro della propria azione di governo. Il mio impegno sarà inoltre rivolto in particolare ai temi della legalità, della trasparenza e della giustizia.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 3,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

7 risposte a “Le interviste di AtripaldaNews – La sorpresa Valentina Paris che conquista la seconda candidatura in Irpinia. L’impegno: “Ascoltare le comunità e costruire risposte collettive. Al centro i temi della legalità, della trasparenza e della giustizia””

  1. Nappo Carmela ha detto:

    Ma chi è questa ragazza? io non l’ho mai vista ciao

  2. MASSIMINO ha detto:

    x nappo Carmela.
    ma questa è amica della De Simone & C. Da sola non poteva certo prendere tanti voti.
    E’ sempre la stessa canzone.

  3. VITO ha detto:

    vorrei capire a cosa servono le primarie. Tanto chi deve uscire lo decide sempre il partito non gli elettori.

  4. ludovico ha detto:

    adesso cominciano a illudere gli elettori giovani perchè prometteranno lavoro, lavoro, lavoro.
    Secondo loro la gente li starà a sentire ancora una volta?????????????

  5. NIK ha detto:

    ma dove sta questo lavoro se chiudono fabbriche e negozi?
    poveri giovani.

  6. clamorosoalcibali ha detto:

    io sposterei il discorso su una questione importante: la signora Paris era fino a qualche giorno fa Presidente di LIBERA, associazione nazionale che si occupa di fatti di mafia e si batte per la legalità (non ne lasciano una questi DS!!!!!)…..è talmente evidente che il ruolo in LIBERA era propedeudico alla candidatura, una sorta di parcheggio “alternativo” in attesa del grande salto…..ma io non dimentico l’incapacità di questa Signora ai tempi della sua esperienza amministrativa, come assessore alle politiche giovanili è stata un disastro….insomma siamo di fronte all’ennesimo prodotto di labortatorio che di tanto in tando viene fuori dalle stanze degli ex DS oggi PD…non credo alle sue parole, non credo alle parole di chi la sponsorizza e la inviterei ad essere più vera invece di costruire la sua carriera su compromessi pericolosi…..la sete di potere potrebbe diventare un’arma a doppio taglio, di certo ad atripalda non mancherà, tanti non la ricordano ed infatti ha preso solo 90 preferenze, trainata dal solito De Luca……non siamo di fronte ad un valore aggiunto ma alla solita operazione politicista…..senza stima
    un0 che vi conosce

  7. Bix ha detto:

    La storia è semp’ a stess – ti si sistemat’!! Ringraziamenti a de simone & CO.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *