- Atripalda News - https://www.atripaldanews.it -

Sfogo dell’assessore Prezioso, il sindaco Spagnuolo rassicura la città: “La mia fiducia nei confronti dell’assessore è intatta. Abbiamo lavorato con grande trasparenza e giustizia sociale, nessuna traccia di pressioni e/o influenze”

paolo-spagnuolo-sindacoHo letto con particolare attenzione e più volte la dichiarazione dell’assessore Prezioso. Antonio non mi ha mai rappresentato i timori manifestati attraverso la dichiarazione di che trattasi, per cui ritengo si volesse riferire alla delicatezza del settore rifiuti, da sempre (ma in via generale ed astratta) terreno fertile per le organizzazioni criminali, e della gestione dell’edilizia residenziale pubblica, considerata troppo spesso strumento per ottenere (attraverso la peggiore politica clientelare) consenso elettorale. La mia fiducia nei confronti dell’assessore Prezioso e’ intatta, proprio perche’ ne conosco le qualita’ morali e l’impegno profuso. Non sono stati, infatti, effettuati interventi a macchia di leopardo per la manutenzione alle abitazione di c/da Alvanite; abbiamo stabilito che chi non e’ in regola con i pagamenti dei canoni, non puo’ pretendere interventi di manutenzione; stiamo, in base alle disponibilita’ finanziarie dell’ente, predisponendo una scaletta degli interventi, tenuto conto delle necessita’ primarie; una minuziosa (ma non ancora completa) verifica dei requisiti necessari per la conferma delle assegnazioni, ci ha consentito di pubblicare un nuovo bando, onde evitare ogni forma di discrezionalita’ nelle assegnazione extra bando. Sui rifiuti e’ notoria la volonta’ della mia amministrazione, ed in particolare dell’assessore Prezioso, di migliorare la pulizia della nostra citta’ e di fare spendere meno ai cittadini atripaldesi. Insomma grande trasparenza e giustizia sociale, nessuna traccia di pressioni e/o influenze. Sicuramente Prezioso, lo ripeto, si riferiva alla astratta pericolosita’ di settori come rifiuti e ” case popolari”. Posso rassicurare la cittadinanza: Atripalda e’ un’altra cosa! In ogni caso, ritengo che Prezioso non abbia bisogno di difensori d’ufficio, per cui chiarirà serenamente il senso del suo intervento.

Grazie
Paolo Spagnuolo

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli: