alpadesa
  
sabato 22 febbraio 2020
Flash news:   Ad Atripalda sabato pomeriggio arriva “Carnevale in Piazza” Taglio pioppi in via San Lorenzo, l’intervento della delegata al Verde Pubblico Anna De Venezia: “abbattimento dopo verifica tecnica e di un agronomo”. Foto Taglio pioppi in via San Lorenzo, scoppia la polemica sui social. L’attivista del M5S Antonello Di Guglielmo scrive: “Ambiente punto di non ritorno” Lunedì crocevia per la tenuta del bilancio comunale di Atripalda: maxi debito in Consiglio con il piano di rateazione Avellino Calcio, Circelli: “pronto a rilevare le quote di Izzo e soci con nuovi imprenditori” Alvanite Quartiere Laboratorio, incaricata azienda di Ferrara di adeguare il progetto alla variata normativa energetica Foglio di via per due trentenni romeni sorpresi di sera a bordo di una grossa Bmw Al via il secondo lotto di lavori per la riqualificazione di Parco delle Acacie ad Atripalda Nuovi scarichi abusivi nel fiume Sabato nel tratto che attraversa Atripalda, la denuncia di Franco Mazza: “non bisogna abbassare l’attenzione sulle condizioni del corso d’acqua”. Foto Us Avellino, l’amministratore Nicola Circelli: “effettuati i pagamenti necessari per evitare sanzioni e penalizzazioni”

Gestione Amministrativa Spagnuolo, Vincenzo Moschella (Pdl): “Situazione di stallo a danno della città”

Pubblicato in data: 2/1/2013 alle ore:13:00 • Categoria: Politica, PdlStampa Articolo

comune-4L’attuale situazione di stallo che vive il Comune di Atripalda, determinata da rotture in seno alla maggioranza, comunicati stampa, mancati accordi pre-elettorali e valzer di deleghe, rischia di avere serie ripercussioni su tutta la collettività soprattutto rispetto a servizi sensibili quali: politiche sociali, ambiente, patrimonio, commercio, urbanistica. Questa impasse, mette a nudo le defaillance e le criticità di questa maggioranza, tenuta insieme solo dalla distribuzione di poltrone e posizioni di potere. Il fatto che sia trascorso circa un mese dalla sentenza del TAR per la nomina dell’assessorato esterno, palesa che la lista”Uniti per Atripalda” non ha avuto alcun programma elettorale se non sterili slogan e lezioncine di demagogia. Il risultato di quanto testè affermato è sotto gli occhi di tutti, si pensi all’aumento vertiginoso delle aliquote IRPEF (dallo 0,4 allo 0,8%) e IMU (prima casa: dallo 0,4% al 0,5%; altri immobili dallo 0,76 allo 0,91%), allo stato di abbandono di Contrada Alvanite, via Appia, via Pianodardine, ed alla mancata promozione e valorizzazione dei settori chiave del nostro paese. Il risultato delle elezioni del 6-7 maggio scorso, ha rappresentato una semplice somma algebrica di sigle e di dubbie promesse, certamente otto mesi saranno anche pochi per vedere i frutti delle decisioni adottate, ma sono stati più che sufficienti per mettere a fuoco le difficoltà e le incertezze di questa maggioranza.

Vincenzo Moschella – Consigliere Comunale PDL

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (9 votes, average: 3,67 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

4 risposte a “Gestione Amministrativa Spagnuolo, Vincenzo Moschella (Pdl): “Situazione di stallo a danno della città””

  1. ragazzo cattivo ha detto:

    COMPLIMENTI DOTT. MOSCHELLA,QUELLO CHE LEI HA DICHIARATO E’ FARINA DEL SUO SACCO, OPPURE QUALCUNO LE HA SUGGERITO QUELLO CHE HA AFFERMATO? MI AUGURO DI NO.
    AGGIUNGO:”DIO ATRIPALDA E’ MORTA, DIO SALVI ATRIPALDA”

  2. Alvanite...ops madre Teresa di Calcutta ha detto:

    Sign. Moschella un mesetto fa ha tappezzato alvanite …di manifesti che informavano il suo intento al prossimo consiglio comunale di chiedere dei chiarimenti inerenti le problematiche della contrada. Siccome ho assistito al consiglio e al vostro assoluto mutismo mi chiedo come fanno le persone a darvi retta o tantomeno come ha fatto a darvi il voto ( anche se nel consiglio c’è di peggio… È dico molto peggio). Vi chiedo in quanto abitante della famosa contrada …. La prossima volta che fate promesse da “marinaio”… Cercate anche di motivare le vostre “non azioni”…perché è da un po’ di tempo che ci hanno tolto l’anello al naso. Un cordiale saluto e buona befana….

  3. Vincenzo Moschella ha detto:

    L’autore del secondo commento, è palesemente disinformato e si avvia a false e tendenziose dichiarazioni. L’interrogazione è stata protocollata pochi giorni prima dell’ultimo consiglio comunale (risalente al 30/11) e fu pubblicata da Atripaldanews lo scorso 30 Novembre! Nella suddetta seduta consiliare, il Sindaco dopo aver preso atto delle interrogazioni formulate (per iscritto) ritenne opportuno discutere le stesse al successivo consiglio comunale (ancora non convocato)! Chiedo all’autore del secondo commento, una maggior puntualità e minor faziosità nelle esternazioni rilasciate.

  4. Alvanite....ops madre Teresa di Calcutta ha detto:

    Sign. Moschella da quanto è insediato sul comune ancora non ho avuto il piacere di poter ascoltare la sua voce. Ma dobbiamo aspettare che le passi il mal di gola?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *