alpadesa
  
Flash news:   I residenti di Alvanite si incontrano per discutere sullo stato di fatto delle abitazioni e sul degrado della contrada di Atripalda Non si potrà più sostare di giorno e di notte in piazza Tempio Maggiore  ad Atripalda: firmata l’ordinanza del Comando di Polizia municipale Bertolo è un nuovo giocatore dell’Us Avellino “Guardando dentro e fuori di noi” il calendario testamento di Peppino Pennella La Co.Vi.So.C. sblocca il mercato dell’Avellino Calcio Truffa all’Inps, false assunzioni ed evasione: cinque arresti a Benevento. Indagati anche ad Atripalda Omicidio De Cristoforo, Luigi Viesto condannato a dieci anni di reclusione Inquinamento ad Atripalda, l’attivista del M5s Federico Giliberti chiede centraline fisse per monitorare la qualità dell’aria Dolore e lacrime nel giorno dell’addio al docente, scrittore e poeta Goffredo Napoletano Da domani attivi tre nuovi autovelox sul raccordo Avellino-Salerno: uno in territorio Atripalda

Tensioni al Comune, le opposizioni criticano la lettera del sindaco. Del Mauro (Pdl) attacca: «Zeppa di contraddizioni, Spagnuolo si ricorda che è il sindaco di Atripalda o di un paese che sogna la notte mentre la città va male?»

Pubblicato in data: 10/1/2013 alle ore:11:23 • Categoria: Politica, PdlStampa Articolo

pdl-capogruppo-massimiliano-del-mauroCrisi al Comune, la lettera del sindaco Paolo Spagnuolo ai consiglieri di maggioranza e ai segretari della coalizione per ricucire la frattura con l’Udc raccogliere giudizi critici dalle opposizioni. Mentre l’Udc ed il Pd preferiscono restare in silenzio attendendo prima la discussione interna al partito, è l’opposizione consiliare che attacca. Per il capogruppo consiliare del Pdl Massimiliano Del Mauro: «Per quanto riguarda l’aspetto politico, visto che il sindaco si sente di dover chiarire con l’Udc si vede che c’è qualcosa di vero. Quello che esce fuori dalla lettera è l’insuccesso di questi primi otto mesi di amministrazione. Una lettera piena di contraddizioni che sembra scritta da una persona che non si renda conto che non è più in campagna elettorale ma che è ora di amministrare. Parla di alleanza programmatica, ma non lo è stata mai visto che era solo una serie di promesse elettorali che finora non sono riusciti a mantenere. La contraddizione il sindaco la scrive quando fa riferimento alle grandi soddisfazioni ottenute fino ad oggi salvo poi leggendola più attentamente dopo scrive che è pronto a trarre i primi frutti concreti. Allora ha raggiunto le soddisfazioni o bisogna raccogliere ancora i frutti? io dico che è vera la seconda affermazione, che non ci sono soddisfazioni né per lui né per i cittadini. E su Giullarte, che il sindaco esalta, vogliamo vedere chiaro visto che non riusciamo ad avere i documenti nonostante abbiamo protocollato una richiesta da oltre un mese. Poi parla di un servizio più preciso e costante della polizia municipale di cui però sono certo che non si è accorto nessun atripaldese. E’ una bugia. La domanda che mi verrebbe da farli è: si ricorda che è il sindaco di Atripalda o di un altro paese che sogna la notte mentre la città sta andando male? Infine sul riferimento ad Irpiniambiente dico che ad oggi come amministrazione hanno fatto solo una cosa stupida e scellerata a bruciare quasi 30mila euro dei cittadini atripaldesi per togliere un pò di spazzatura solo dal centro della città».
Il gruppo consiliare del Pdl con il consigliere comunale Ulderico Pacia (Psi) e di «Piazza Grande» La Sala hanno anche convocato il Consiglio comunale, con la formula di un quinto dei consiglieri, proprio per discutere nel parlamentino delle tensioni nella maggioranza, dello sfogo dell’assessore Prezioso sui poteri occulti e della composizione della nuova giunta.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (6 votes, average: 3,67 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

2 risposte a “Tensioni al Comune, le opposizioni criticano la lettera del sindaco. Del Mauro (Pdl) attacca: «Zeppa di contraddizioni, Spagnuolo si ricorda che è il sindaco di Atripalda o di un paese che sogna la notte mentre la città va male?»”

  1. ludovico ha detto:

    x MASSIMILIANO
    come siamo caduti in basso, con questa classe politica.

  2. Ex atripaldese ha detto:

    Atripaldesi se a voi va bene così non vi lamentare sempre, lo avete voluto voi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *