alpadesa
  
Flash news:   Il Consorzio A5 acquista nove defibrillatori per i servizi per la prima infanzia Laurea in Scienze della Comunicazione, auguri alla dottoressa Francesca Trezza Intervento straordinario al campanile della chiesa di Santa Maria delle Grazie e per infiltrazioni nella chiesa madre Italia Viva: il nuovo partito di Renzi anche ad Atripalda. Si lavora a portare in città l’ex premier con il nuovo anno. Foto “Aquile Randagie”, gli scout che dissero no al fascismo: giovedì confronto ad Atripalda Trasloco volante ad Atripalda, i mobili vengono lanciati direttamente giù dal balcone in via Ferrovia. Foto Incidente ieri tra un’auto e un motorino in via San Lorenzo ad Atripalda: ferito un postino A Parco delle Acacie domenica convegno per dire “No” alla violenza sulle donne “World Philosofy Day 2019“, gli studenti del liceo “De Caprariis” di Atripalda a confronto con il vescovo Aiello. Foto Davide Rondoni stasera e domani ad Atripalda omaggia Giacomo Leopardi per i 200 anni de “L’Infinito”

Atripalda e Real Trentinara, stop al match per il maltempo

Pubblicato in data: 13/1/2013 alle ore:19:30 • Categoria: Sport, CalcioStampa Articolo

valleverdeAtripalda e Real Trentinara devono arrendersi al maltempo e darsi di nuovo appuntamento tra dieci giorni. Nella sfida del “Comunale” a trionfare è la pioggia incessante, che costringe il direttore di gara a mettere la parola fine dopo poco più di un tempo (54′). La sospensione del match è stata accolta con sollievo da entrambe le squadre, fortemente provate dalla avverse condizioni meteo ed in palese difficoltà nell’inusuale pantano in sintetico. Eppure la prima frazione di gioco si era contraddistinta per ritmi elevati e foga agonistica. Più in palla gli ospiti i quali, nonostante le tante squalifiche, sono andati vicino al gol in più di un’occasione nel primo quarto d’ora. Fino a quando il terreno di gioco ha retto, la formazione di Voza ha sciorinato un calcio spumeggiante, non sostenuto però dalla giusta cattiveria negli ultimi sedici metri. Ne sa qualcosa Pecora che, ben imbeccato dopo un solo giro di lancette, si è visto deviare in angolo da Afeltra la sua conclusione ravvicinata.
Il numero uno biancoverde ha dovuto fare gli straordinari anche al 6′ su Campione, che di testa ha esaltato ne ha esaltato i riflessi. La risposta dei padroni di casa non si è fatta attendere poco dopo: Mazza è attento in angolo sul tentativo di Barletta dal limite, mentre sul corner successivo la rasoiata di D’Andrea fa la barba al palo. A cavallo del quarto d’ora doppia chance per Pecora. Il puntero giallorosso prima si scatena girandosi al limite e trovando la deviazione in angolo di un Afeltra in stato di grazia, poi spreca malamente lanciato dalla retrovie con un diagonale a fil di palo. Col passare dei minuti il terreno diventa sempre più pesante e lo spettacolo ne risente. La partita riprende dopo l’intervallo, ma l’arbitro dice che non ci sono più i presupposti per portarla a termine.

Atripalda – Real Trentinara : sospesa sullo 0-0 al 9′ della ripresa

Tabellino:

Atripalda: Afeltra, Aresini, Tancredi, Perrino, Tirri, D’Andrea, Barletta, Izzo F., D’Acierno, Izzo I., Modesto.
A disp.: Picariello, Pino, Baratta, Stravato, Galluccio, Colella, Trincone. All.: Carullo

Real Trentinara: Mazza, Cerrato, Delfino, Guerra, Ruocco, D’Andria P., Crisci, Consiglio, Campione, D’Andria G., Pecora. A disp.: Vinci, Noce G., Sileno, Coccaro F., Marino, Anastasio, D’Angelo R. All.: Voza.

Arbitro: Harley De Martino della sezione di Napoli.

Ammonito: Izzo I. (A).

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *