alpadesa
  
Flash news:   Avellino: raggiunto l’accordo con il centrocampista Nicolas Izzillo Calcio, goleada con l’Intercampania Si completa il restyling di Parco delle Acacie ad Atripalda con un secondo lotto di lavori. Antonacci: «Tempi brevi in vista dell’accorpamento del mercato» L’Avellino cade a Teramo al 90’: finisce 1-0 Escalation di furti, ladri messi in fuga ad Atripalda: i Carabinieri intercettano e sequestrano auto Sicurezza edifici ad Alvanite, restano le distanze tra Amministrazione e residenti mentre l’opposizione attacca sui ritardi nei progetti già finanziati. Fotoservizio I residenti di Alvanite si incontrano per discutere sullo stato di fatto delle abitazioni e sul degrado della contrada di Atripalda Non si potrà più sostare di giorno e di notte in piazza Tempio Maggiore  ad Atripalda: firmata l’ordinanza del Comando di Polizia municipale Bertolo è un nuovo giocatore dell’Us Avellino “Guardando dentro e fuori di noi” il calendario testamento di Peppino Pennella

L’Asd Atripalda presenta la sfida contro il Massa Lubrense

Pubblicato in data: 18/1/2013 alle ore:09:30 • Categoria: Sport, CalcioStampa Articolo

rolando carulloSi apre con la trasferta di Massa Lubrense il tour de force che porterà l’Atripalda ad affrontare tre impegni nel giro di una settimana. Tra la sfida con i costieri ed il match interno con la Libertas Stabia, infatti, ci sarà l’inframezzo offerto dal recupero con il Real Trentinara per un fine gennaio da brividi. La formazione di Carullo va a caccia della svolta decisiva per evitare di sprofondare negli abissi della zona retrocessione. Ma se è vero che l’attuale quint’ultimo posto non dà garanzie per il prosieguo della lotta salvezza, va anche detto che solcare le acque meno agitate del centro classifica è impresa tutt’altro che ardua. Ecco allora che la sfida con i nerazzurri offre l’opportunità di uscire tra color che son sospesi. La formazione allenata da Gargiulo medita il riscatto dopo il doppio ko nel derby con il Sant’Agnello e nella trasferta di Scafati. Dopo lo strepitoso girone di andata, i massesi vogliono mettere in cassaforte la salvezza e continuare a stupire. Si presenterà all’appuntamento affamata di punti anche l’Atripalda, la cui ultima gioia in trasferta è maturata proprio al “Cerulli”, casa del Sant’Agnello nell’occasione. Carullo è pronto a confermare in larga parte l’undici sceso in campo domenica scorsa.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *