alpadesa
  
Flash news:   Prezzo ribassato e bando al via per il secondo esperimento di vendita dei cinque box artigianali di via San Lorenzo ad Atripalda Seconda edizione della cinerassegna invernale “Agguattiti buono!”: domani sera la presentazione Avellino, il centrocampista Tomas Federico è un nuovo tesserato Vince la lista “Insieme si può” di Lia Gialanella al Comprensivo “De Amicis-Masi” di Atripalda per l’elezione della componente genitori nel Consiglio d’Istituto Estraggono 800 metri cubi di pietra dal fiume Sabato: la Forestale mette i sigilli L’Atripalda Volleyball batte Martina e consolida il settimo posto Oggi il Giorno della Memoria per non dimenticare la tragedia della Shoah Non basta Micovschi, finisce 1-1 col Picerno Torna nella chiesa la tela offerta in dono nuziale. Foto “Verità per Giulio Regeni”: a quattro anni dalla scomparsa restano ancora ombre

Esordio amaro per Pancotto: la Sidigas Avellino sconfitta a Montegranaro con il punteggio di 95 a 71

Pubblicato in data: 20/1/2013 alle ore:23:26 • Categoria: Avellino BasketStampa Articolo

sidigas-avellino-azione-shakurEsordio amaro per coach Pancotto a Montegranaro.La Sidigas Avellino non riesce di invertire la rotta e perde nettamente contro i non irresistibili padroni di casa. il tecnico dei lupi non cerca alibi nel dopo partita: “Non potevamo iniziare il girone di ritorno nel modo peggiore. Bisogna migliorare soprattutto l’aspetto mentale”. Contro la Sutor la partita era una di quelle delicate, considerando che quello contro Montegranaro era uno scontro diretto. Una sfida, assolutamente, da non perdere dopo il nuovo cambio alla guida tecnica. E invece poco ha potuto mister Pancotto in soli 2 giorni di allenamento. Pancotto inizia la partita con questo quintetto: Richardson, Ivanov, Shakur, Johnson, Dean. Si capisce fin dalle prime battute del match che non è serata per gli irpini perchè dopo i primi minuti di gioco molto equilibrati la Sutor prende il largo e solo a fine quarto la Sidigas limita i danni con una tripla di Dragovic, ma il quarto si chiude con un +10 per i padroni di casa: 24 a 14. Parte decisa Avellino nel secondo quarto e tenta di recuperare il passivo. E’ Shakur a suonare la carica ai suoi mettendo a segno 5 punti consecutivi ma Cinciarini non ci sta e riporta a +8 i suoi. Poi causa i troppi errori dei biancoverdi dalla lunga distanza fanno allontanare Montegranaro che chiude il quarto sul 47 a 34. Dopo la pausa ti aspetti una Sidigas arrembante e invece la Sutor prende il largo, i biancoverdi non ci sono più. Montegranaro infligge due triple consecutive che tagliano le gambe ai cestisti avellinesi. pancotto prova a cambiare qualcosa ma la Sidigas è assente. Montegranaro si porta sul 76 a 46 e solo uno scatto d’orgoglio dei lupi biancoverdi riducono il gap e il tempo si chiude sul 76 a 54 per i padroni di casa. L’ultimo quarto serve solo alla Sutor a chiudere in scioltezza la partita portandosi al +25. La partita finisce sul 95 a 71. Montegranaro conquista due punti importantissimi in chiave salvezza. Per la Sidigas delusione totale da parte dei tifosi accorsi in terra marchigiana e ora la classifica si fa sempre più delicata.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *