alpadesa
  
Flash news:   Coronavirus, i morti salgano a oltre 18mila in Italia dall’inizio della pandemia: oggi altri 610 deceduti Coronavirus, Carabinieri donano uova pasquali ai bambini ricoverati al Moscati Coronavirus, Poste Italiane e l’Arma dei Carabinieri insieme per consegnare la pensione agli anziani a domicilio Coronavirus, i positivi in Campania sono 3.344 Fipav, conclusa l’attività sportiva per la stagione 2019-2020: nessun scudetto né promozioni e retrocessioni Coronavirus, trend costante in discesa in Irpinia: 1 solo caso oggi, a Teora. I contagiati sono 374 All’Azienda “Moscati” un container speciale per la sicurezza degli operatori del 118 dell’Asl e una nuova Tac per le attività nella Palazzina Alpi Coronavirus, scende il numero di morti: 542 rispetto a ieri Coronavirus, guarita e dimessa la prima contagiata di Atripalda Coronavirus, il gruppo consiliare “Noi Atripalda”: “chiarezza sulla distribuzione dei pacchi alimentari”

Lupi dai due volti a Pagani, dopo il vantaggio travolti da 4 reti

Pubblicato in data: 21/1/2013 alle ore:23:38 • Categoria: Avellino CalcioStampa Articolo

derby-paganese-avellinoBrutta sconfitta per i lupi a Pagani: 1-4. Il vantaggio allo scadere del primo tempo firmato Angiulli è durato ben poco, al rientro dagli spogliatoi i padroni di casa reagiscono e infilano in rete un goal dopo l’altro con due doppiette di Caturano e Scarpa. Dopo il pareggio gli uomini di Rastelli hanno perso il controllo e commesso diversi errori soprattutto in difesa. Uno stop che però non ferma i biancoverdi in un campionato ancora lungo e tutto da scrivere. Al termine del match anche i tifosi applaudono la squadra dimostrando senso sportivo e incoraggiamento a fare meglio in futuro. Ora si è già di nuovo a lavoro per preparare la sfida interna del 3 febbraio contro Benevento. “Dopo un primo tempo come quello giocato non mi aspettavo la sconfitta, – commenta coach Massimo Rastelli a fine gara -. Dopo il pareggio non abbiamo avuto la forza di reagire e sono crollate le nostre certezze. Abbiamo preso dei gol evitabili ma ora abbiamo quindici giorni per preparare la gara contro Benevento, dagli errori commessi si può ripartire con ordine“.

Tabellino :

Paganese (3-5-2): Robertiello; Pepe Fernandez Fusco; Soligo Franco (29′ st Puglisi) Romondini Tortori (1′ st Scarpa) Nunzella; Girardi (20′ st Fava) Caturano. A disp. Pergamena, Perrotta, Lulli, Babù All. Grassadonia

Avellino
(4-3-1-2): Fumagalli; Bittante Fabbro Giosa Pezzella; D’Angelo (31′ st Herrera) Massimo (35′ st Arini) Angiulli; Bariti (36′ st Millesi); Castaldo Biancolino A disp. Orlandi, Zappacosta, Panatti, Izzo All. Rastelli

Marcatori
: 43′ pt Angiulli (A), 12′ st Caturano(P), 23′ st Scarpa(P), 30′ Caturano(P), 45′ st Scarpa(P)

Arbitro
: Ros di Pordenone
Guardalinee: Leali di Brescia e Maspero di Como
Ammoniti: Fabbro (A), Castaldo(A), Bittante (A),Pepe(P), Fernandez(P), Scarpa(P)
Note: Angoli.: 4-3 Paganese Rec.: 3′ st

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *