alpadesa
  
sabato 18 gennaio 2020
Flash news:   Non si potrà più sostare di giorno e di notte in piazza Tempio Maggiore  ad Atripalda: firmata l’ordinanza del Comando di Polizia municipale Bertolo è un nuovo giocatore dell’Us Avellino “Guardando dentro e fuori di noi” il calendario testamento di Peppino Pennella La Co.Vi.So.C. sblocca il mercato dell’Avellino Calcio Truffa all’Inps, false assunzioni ed evasione: cinque arresti a Benevento. Indagati anche ad Atripalda Omicidio De Cristoforo, Luigi Viesto condannato a dieci anni di reclusione Inquinamento ad Atripalda, l’attivista del M5s Federico Giliberti chiede centraline fisse per monitorare la qualità dell’aria Dolore e lacrime nel giorno dell’addio al docente, scrittore e poeta Goffredo Napoletano Da domani attivi tre nuovi autovelox sul raccordo Avellino-Salerno: uno in territorio Atripalda Niente mercato ad Avellino, ambulanti in piazza contro l’Amministrazione Festa

Così non va – Niente fondi, lavori fermi per la grande rotatoria di via Appia

Pubblicato in data: 25/1/2013 alle ore:23:30 • Categoria: Attualità, Così non vaStampa Articolo

rotatoria-via-appia2Salve sono un cittadino di Atripalda, vorrei sapere sul vostro sito come mai sono fermi i lavori della rotatoria a via Appia zona Parco Commerciale. E’ una vergogna e uno scempio totale. Dove sono le istituzioni in merito al problema?“, questa la segnalazione firmata arrivata in redazione da parte di un cittadino atripaldese.
I lavori della nuova grande rotatoria di via Appia risultano infatti fermi da prima delle festività natalizie a causa del blocco dei fondi regionali del Piano Nazionale di Sicurezza Stradale pari a 284mila euro a cui si aggiungono i 91mila euro a carico del Comune per un totale di 375mila euro.
I lavori, partiti a giugno 2012, al momento, infatti, risultano fermi (Foto) ma avrebbero dovuto concludersi in sei mesi come da progetto dell’ingegnere Mario Perrotta e degli architetti Luigi Di Cristofano, Amabile Iannaccone e Marino Nardiello.

rotatoria-via-appia4rotatoria-via-appia1rotatoria-via-appia5

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

7 risposte a “Così non va – Niente fondi, lavori fermi per la grande rotatoria di via Appia”

  1. MOVIMENTO SOCIALE ha detto:

    si vede che l’assessore ai lavori pubblici è ancora congelato.

  2. marco ha detto:

    questo è l’ufficio tecnico del comune di atripalda che dovreebbe controllare almeno a far sistemare la pavimentazione che fa schifo da chi viene da avellino e fare la rotatoria per atripalda.

  3. luca ha detto:

    con i lavori della rotatoria a via appia non si può sistermare nessuno perciò regna l’abbandono.

  4. errico ha detto:

    Io personalmente credo che il vero scempio di Via Appia è che da anni nessuno si prende la briga di rifarne l’asfalto, in modo da consentire a tutti di percorrerla pedibus calcantibus.

  5. giovanni ha detto:

    6 mesi per fare una rotatoria??????

  6. dynamo ha detto:

    La ditta appaltatrice dei lavori avendo avuto solo la prima trance di pagamento ed essendo già scadute altre trance non corrisposte dal comune di Atripalda, ed essendoci stati lavori straordinari di canalizzazione delle acque piovane, non previste dal progetto (modifiche in corso d’opera) che hanno aumentati i costi dell’opera, ha ritenuto opportuno sospendere i lavori.
    Questa è l’amara verità! Sig. Sindaco intervenga…..

  7. MANDIAMOLI VIA ha detto:

    ..ennesimo cantiere iniziato e non portato a ine lavori!!!
    dopo quelli della Bonatti, Piazza Castello, Citta’ ospedaliera, Pronto soccorso annesso, Piazza Liberta’, Via Pianodardine, Ferrovia dismesa (non si capisce il perche’ siano ancora aperte le porte se i treni non arrivano non partono), mentre scrivo mi viene una tale rabbia che vorrei ritrovarmi per un attimo a vivere in un paese civile dove per completare un progetto non si pensi prima ai propri interessi…VERGONGATEVI ISTITUZIONI INCAPACI DI PROGRAMMARE E NEMMENO DI INTERVENIRE PER METTERE IN SICUREZZA LO SCEMPIO LASCIATO DAI LAVORI “IN CORSO”…SPERIAMO CHE QUALCUNO DI VOI VADA A SBATTERE IN UNA DI QUELLE “TRAPPOLE”!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *