alpadesa
  
Flash news:   Coronavirus, ordinanza del sindaco Spagnuolo: “quarantena per chi viene dalle zone focolaio del Nord Italia” Forza Italia, nominato il nuovo commissario provinciale di Avellino: Fulvio Martusciello subentra a Cosimo Sibilia Coronavirus, i Carabinieri denunciano due persone del capoluogo Irpino per false segnalazioni su Facebook e procurato allarme L’irpino Vincenzo Garofalo al suo esordio regala tre punti ai Lupi Brutta sconfitta in casa per la Scandone Avellino contro Geko PSA Sant’Antimo Coronavirus, avviso alla cittadinanza di Atripalda del sindaco Spagnuolo: “Comunicate i vostri spostamenti in questi ultimi 15 giorni da e verso le zone focolaio del virus in Italia e all’estero” Elezione presidente Consiglio d’Istituto Comprensivo “De Amicis-Masi” Atripalda, lettera aperta della componente genitori guidata da Lia Gialanella: “non ci è parsa una buona partenza” Coronavirus: il figlio rientra in Irpinia da Codogno, famiglia in quarantena a Montefusco Ad Atripalda sabato pomeriggio arriva “Carnevale in Piazza” Taglio pioppi in via San Lorenzo, l’intervento della delegata al Verde Pubblico Anna De Venezia: “abbattimento dopo verifica tecnica e di un agronomo”. Foto

Mercoledì torna il grande volley al Paladelmauro: la Sidigas Atripalda attende Padova

Pubblicato in data: 29/1/2013 alle ore:11:55 • Categoria: Sport, Pallavolo Atripalda, PallavoloStampa Articolo

sidigas atripalda pallavoloLa Sidigas è pronta a riabbracciare il suo pubblico. Turno infrasettimanale per la quinta giornata del campionato di A2, al Del Mauro è di scena la Tonazzo Padova allenata da Schiavon e reduce dal successo per 3-1 sulla Coser Plast Matera.
Atripalda va a caccia di un risultato utile per staccare i patavini in classifica, le squadre sono divise da quattro punti. Per la Sidigas allungare la striscia di risultati utili sarebbe importante anche in prospettiva, domenica prossima trasferta a Loreto che coincide il riposo di Sora.
É bene comunque preparare una gara alla volta. Totire ed i suoi svolgono la rifinitura senza particolari intoppi. Tra le curiosità del match i 25 punti che mancano a Cazzaniga per raggiungere quota 300 in questa stagione e i 3 muri che consentirebbero a Di Marco di toccare quota 300 in carriera.
I bianconeri di Padova dovrebbero affidarsi sotto rete all’esperienza di Mattera al palleggio, al giovane Giannotti opposto che nelle ultime uscite ha preso il posto di Moretti, la coppia fisica e tecnica Salgado – Volpato al centro, bocche da fuoco Rosso e Vedovotto in banda, Balaso libero.
Tante frecce anche nella faretra di Totire per continuare a vincere e guadagnare la miglior posizione possibile in vista dei play off. Arbitrerà l’incontro la coppia umbra composta da Luca Saltalippi (Perugia) e Francesco Puletti (Perugia).

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *