alpadesa
  
Flash news:   Coronavirus, ordinanza del sindaco Spagnuolo: “quarantena per chi viene dalle zone focolaio del Nord Italia” Forza Italia, nominato il nuovo commissario provinciale di Avellino: Fulvio Martusciello subentra a Cosimo Sibilia Coronavirus, i Carabinieri denunciano due persone del capoluogo Irpino per false segnalazioni su Facebook e procurato allarme L’irpino Vincenzo Garofalo al suo esordio regala tre punti ai Lupi Brutta sconfitta in casa per la Scandone Avellino contro Geko PSA Sant’Antimo Coronavirus, avviso alla cittadinanza di Atripalda del sindaco Spagnuolo: “Comunicate i vostri spostamenti in questi ultimi 15 giorni da e verso le zone focolaio del virus in Italia e all’estero” Elezione presidente Consiglio d’Istituto Comprensivo “De Amicis-Masi” Atripalda, lettera aperta della componente genitori guidata da Lia Gialanella: “non ci è parsa una buona partenza” Coronavirus: il figlio rientra in Irpinia da Codogno, famiglia in quarantena a Montefusco Ad Atripalda sabato pomeriggio arriva “Carnevale in Piazza” Taglio pioppi in via San Lorenzo, l’intervento della delegata al Verde Pubblico Anna De Venezia: “abbattimento dopo verifica tecnica e di un agronomo”. Foto

La Sidigas HS Atripalda battuta 3 a 0 Padova e conquista la seconda vittoria consecutiva

Pubblicato in data: 31/1/2013 alle ore:01:59 • Categoria: Sport, Pallavolo Atripalda, PallavoloStampa Articolo

image4
image3
image1
image«Più forti di prima»
, lo aveva pronosticato il Presidente Antonio Guerrera in conferenza stampa alla vigilia. Porta bene la partnership con HS, Atripalda torna al successo tra le mura amiche battendo con un secco 3-0 la Tonazzo Padova.

Non inganni il risultato, nei primi due set è stata lotta serrata tra la SIDIGAS HS e la Tonazzo, un punto a punto fino ai vantaggi, terminati rispettivamente 28-26 e 33-31; strada spianata ai biancoverdi nel terzo game agevolmente conquistato 25-19.
Gli applausi dei 900 spettatori al fischio finale sono tutti per il grande gruppo guidato da Totire, capace nei momenti clou di sfoderare la tenacia che ha caratterizzato il girone di andata. La seconda vittoria di fila porta la firma di Mrdak, sorpresa per Padova, e De Paola, al top della forma dopo l’inforutnio, entrambi autori di 20 punti a testa.
L’opposto serbo entrato per Cazzaniga nel primo set non ha sbagliato un pallone facendo registrare nel finale uno strepitoso 70percento in attacco.
Proprio l’attacco ha fatto pendere l’ago della bilancia nella metà campo irpina, 55percento contro il 47 degli uomini di Schiavon.
A Padova va l’onore delle armi per essere riuscita sempre a rimanere in partita, annullando quattro set ball nel primo parziale e molti di più nell’interminabile secondo gioco. Rosso ha confermato di essere un buon leader, Balaso un giocatore di prospettiva nonostante la giovane età.
La prova corale di Atripalda è nelle alzate di Scappaticcio che mandano in tilt il muro ospite, nelle percentuali dei centrali in schiacciata Di Marco (78) e Candellaro (73) e in un grande Cortina sempre presente su ogni pallone, Libraro l’uomo dei punti clou o di quelli impensabili con muro piazzato. Il successo consente alla Sidigas Hs di portarsi a quota 32 dietro la coppia Molfetta-Sora a 36 in seconda posizione. Il vero torneo di Atripalda comincia adesso. Da segnalare a margine anche la positiva prestazione della coppia arbitrale umbra Puletti-Saltalippi, in una gara dagli elevati contenuti tecnici con decisioni puntuali ed opportune hanno positivamente “contribuito” ad un match di grande emozioni e spettacolo.
SIDIGAS HS ATRIPALDA – TONAZZO PADOVA 0-0 ()
SIDIGAS HS ATRIPALDA: Cazzaniga 2, Candellaro 11, Di Marco 8, Cortina (L), Scappaticcio 2, De Paola 20, Izzo, Libraro 11, Mrdak 20. Non entrati Gabriele, D’angelo, Bassi. All. Totire.
TONAZZO PADOVA: Leonardi 2, Moretti, Vedovotto 7, Volpato 6, Giannotti 11, Balaso (L), Rosso 15, Mattera 1, Garghella 3, Salgado 8. Non entrati Pedron, Maniero. All. Schiavon.
ARBITRI: Saltalippi, Puletti. NOTE – durata set: 30′, 35′, 25′; tot: 90′.


Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *