domenica 14 luglio 2024
Flash news:   Dolore ad Atripalda per la scomparsa dell’ex consigliere Emilio Moschella: lunedì i funerali Due 30enni atripaldesi accusati di resistenza a pubblico ufficiale in concorso: uno evita il processo  e l’altro viene condannato a 9 mesi di reclusione Maratona dles Dolomite, la prima volta del team Eco Evolution Bike Dal 12 luglio scatta il ritiro nel comune di San Gregorio Magno Comune di Avellino, il discorso d’insediamento del sindaco Laura Nargi: “Sarò al fianco di tutti” 49enne residente ad Atripalda rinviato a giudizio per maltrattamenti nei confronti della moglie e della figlia minore Nuovi rinforzi per la sicurezza dell’Irpinia: 13 Carabinieri assegnati al Comando Provinciale di Avellino L’Us Avellino ingaggia il portiere Antony Iannarilli 45enne di Atripalda acquista un motocoltivatore su internet ma è una truffa  A Mongève Giuseppe Calabrese primo italiano a tagliare il traguardo

Alienazione Centro Servizi, il Comune invia richiesta di formulazione offerta all’azienda farmaceutica interessata. Termine ultimo il 20 febbraio

Pubblicato in data: 1/2/2013 alle ore:14:10 • Categoria: Comune

centro-pmiAlienazione del Centro Servizi, il Comune invia richiesta di formulazione dell’offerta all’azienda farmaceutica interessata all’acquisto.
Dopo l’incontro avuto la settimana scorsa a Palazzo di città tra il sindaco Paolo Spagnuolo ed il delegato al Patrimonio Domenico Landi con l’amministratore delegato della “Xenus srl“, la casa farmaceutica che vuole comprare l’edificio di via San Lorenzo, ieri è stata inviata, con raccomandata, richiesta di formulazione dell’offerta economica. L’azienda ha tempo entro il venti febbraio per comunicare quanto intende spendere per la struttura, che dopo ben otto gare andate deserte, il comune intende cedere per 2 milioni e 650mila euro.
«Stiamo procedendo – afferma il delegato al Patrimonio, Domenico Landi -. La vendita rientra nel piano di alienazione dei beni comunali. L’incontro della settimana scorsa è servito per ribadire la manifestazione d’interesse resasi necessaria visto che l’azienda non aveva formulato offerta economica nei termini di scadenza del bando. Ora gli uffici hanno provveduto ad inviare richiesta ufficiale di offerta prevedendo un termine per il 20 febbraio. Siamo tranquilli e sereni per i fatti che ci diranno se abbiamo torto o ragione».
La “Xenus srl” vuole realizzare un laboratorio scientifico per la ricerca di cure del tumore al midollo osseo. Per poter procedere all’acquisto la società attende lo sblocco dei fondi di un finanziamento ottenuto dal Ministero delle Attività produttive. Il progetto prevede una collaborazione con il Cnr di Avellino che è già partner nel progetto presentato al Ministero, l’Università Bicocca di Milano e la Federico II di Napoli.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Una risposta a “Alienazione Centro Servizi, il Comune invia richiesta di formulazione offerta all’azienda farmaceutica interessata. Termine ultimo il 20 febbraio”

  1. Antonio ha detto:

    le chiacchiere stanno a zero! CON QUESTI TEMPI DI BUCHI ENORMI DI BILANCIO DELLO STATO ITALIANO IL COMUNE SI PRESENTA CON QUESTA BARZELLETTA? IO VORREI CAPIRE DOVE SI VA A FINIRE SE L’OFFERTA NON FOSSE CONGRUA IN CONFRONTO A CIO’ CHE IL PIANO RICHIEDE? STATEVI ATTENTI CHE LA GENTE STA ALL’ ESASPERAZIONE TOTALE! BUONA FORTUNA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *