alpadesa
  
Flash news:   Furti ad Atripalda, lettera aperta al comandante generale dei Carabinieri della Campania: “perché avete deciso di depotenziare la Caserma Eugenio Losco?” “C’era una volta…“ l’addio al grande compositore Ennio Morricone nei versi di Gabriele De Masi Ripartono dopo mesi i lavori di rinaturalizzazione del fiume Sabato. Foto Coronavirus, tornano i contagi in Irpinia: ben otto nuovi casi nel Serinese Inaugurata ad Atripalda la sede dell’Unione Artigiani Italiani e delle Piccole Medie Imprese Irpinia Rubano nella notte le gomme e lasciano due auto sui mattoni in piazza Cassese: i residenti chiedono la videosorveglianza. Foto Irpiniambiente, riparato il guasto allo Stir: da stasera riprende la raccolta dell’indifferenziato Regionali Campania, presentati i candidati di Europa Verde: per l’Irpinia c’è l’ex vicesindaco Luigi Tuccia Cadono calcinacci ad Alvanite, i giovani del quartiere si recano in Comune dal sindaco: “giornata molto intensa e costruttiva ma siamo stanchi di 40 anni di chiacchiere” Forte pioggia e allagamenti in via Appia: città bloccata

Uccise la moglie Fabiola Speranza, il Pm chiede 14 anni di reclusione per Luigi Naccarelli. Oggi la decisione del giudice

Pubblicato in data: 13/2/2013 alle ore:13:54 • Categoria: Cronaca

tribunale-av-ingressoQuattordici anni di reclusione per Luigi Michele Naccarelli, questa la pena richiesta dal Pubblico Ministero Maria Teresa Venezia del Tribunale di Avellino. Il 9 gennaio 2012 Naccarelli, ex custode di una nota azienda vitivinicola, al termine di una lite uccise la moglie, Fabiola Speranza, sparando dodici colpi di pistola davanti alla loro abitazione in contrada Pettirossi ad Atripalda. Un raptus di follia dovuto probabilmente alla perdita del lavoro da parte dell’uomo. L’uomo, che si trova recluso da gennaio del 2012 nel carcere di Bellizzi con l’accusa di omicidio volontario, ha più volte spiegato agli inquirenti che voleva solo indimidire la moglie e non ucciderla. I familiari non si sono costituiti parte civile. Michele Naccarelli uccise, al termine di una lite, la moglie, Fabiola Speranza. La sentenza con rito abbreviato, a seguito della richiesta dell’avvocato difensore Alfonso Maria Chieffo, sarà emessa in giornata.

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Omicidio Fabiola, la nota di Cinzia Spiniello (Sel): “Non basta parlare dopo il delitto, occorre intervenire in tempo”

La cronaca, purtroppo, ci consegna l'ennesimo episodio di violenza perpetrato ai danni di una donna e questa volta l'atto barbaro Read more

Omicidio Speranza, 11 bossoli esplosi trovati dai Carabinieri. Fabiola sparata alle spalle

Nuovi dettagli nel delitto di contrada Pettirossi. Undici i bossoli trovati dai Carabinieri dopo i primi rilievi secondo cui la Read more

Omicidio Speranza, il raptus di follia nato da contrasti in famiglia tra lavoro precario ed educazione dei figli

"Litigavano spesso. Erano frequenti i diverbi in famiglia, legati a problemi di lavoro e all'educazione dei figli", sussurrano i vicini. Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Una replica a “Uccise la moglie Fabiola Speranza, il Pm chiede 14 anni di reclusione per Luigi Naccarelli. Oggi la decisione del giudice”

  1. antony ha detto:

    un po’ pochini 14 anni??? vi sembra????la vita di una persona vale 14 anni di reclusione???? la giustizia in italia va rifatta in toto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *