alpadesa
  
Flash news:   Abellinum, presentata la convenzione di valorizzazione del parco archeologico tra Comune, Soprintendenza e Università. Il soprintendente Casule: “occasione di sviluppo per la comunità”. FOTO L’Avellino batte il Picerno: tredicesima vittoria consecutiva e semifinali scudetto Elevate quantità di mercurio nel fiume Sabato, dopo Avellino anche Atripalda vieta il prelievo e l’utilizzo dell’acqua Tre Consorzi dei Servizi Sociali di tre province campane uniti nel progetto “Banda Larga antiviolenza2.0” a tutela delle donne. FOTO Playoff, non riesce il secondo colpaccio esterno alla Sidigas Sorvegliato speciale con obbligo di soggiorno: libero 27enne atripaldese Abellinum, nuova campagna di scavo hi tech con laser e droni: mercoledì in Comune i dettagli del progetto “Diver-T9”, grande entusiasmo e partecipazione per la seconda edizione in ricordo di coach Matarazzo Bucaro: «Abbiamo meritato l’ennesima vittoria» Maffezzoli: “la vittoria in Gara 1 ci dà la carica per stasera”

Il ricordo del professor Galante Colucci nei versi di Gabriele De Masi

Pubblicato in data: 16/2/2013 alle ore:10:15 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

galante colucciA Galante Colucci

Immaginarti possente nel vento fino all’ orizzonte
in testa ai pedalatori nei saliscendi d’ Irpinia,
al rettilineo, da Arcella a Pianodardine, a salutare
chino l’amico che suona già da lontano, e fargli sapere
” Sì, t’ho visto!”, evanescente gabbiano sopra all’onde
non ridiventi gonfia vela verso il porto, a noi, compagni
della affollata presenza tua di pensieri, e ricordi. Restiamo
a cucire sulla spiaggia d’ambra strappi nelle reti.

Gabriele De Masi

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

3 risposte a “Il ricordo del professor Galante Colucci nei versi di Gabriele De Masi”

  1. franca.porraro ha detto:

    Sono veramente colpita per la delicatezza dei versi nonchè orgogliosa dell’indelebile segno che ha lasciato il mio caro cognato nei cuori di tanti amici.
    Grazie prof. De Masi

  2. Antonio De Pascale ha detto:

    Grazie prof. De Masi a nome di tutto il Circolo Amatori della Bici di Atripalda.

  3. Nappo Carmela ha detto:

    Il professore Colucci io lo conoscevo da molti anni era una persona veramente per bene che riposi in pace in paradiso ciao

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *