alpadesa
  
domenica 05 luglio 2020
Flash news:   Regionali Campania, presentati i candidati di Europa Verde: per l’Irpinia c’è l’ex vicesindaco Luigi Tuccia Cadono calcinacci ad Alvanite, i giovani del quartiere si recano in Comune dal sindaco: “giornata molto intensa e costruttiva ma siamo stanchi di 40 anni di chiacchiere” Forte pioggia e allagamenti in via Appia: città bloccata Sinistra Italiana Atripalda lancia l’allarme: «Chiudono le banche, altro che Città dei Mercanti» Buon compleanno al “vulcano” Antonio De Vinco Addio a Ciriaco Coscia, un pezzo della storia politica del Pci in Irpinia. Il ricordo dell’ex consigliere Andrea Montuori Al via il Bando di Gara per il servizio di scassettamento dei venti parcometri ad Atripalda Guasto allo Stir, stop alla raccolta dell’indifferenziato fino a sabato in tutti i comuni Spenta la terza candelina per l’associazione Acipea e presentato il romanzo “Il Ricordo di un Amore” Playoff Serie C, Ternana-Avellino 0-0: lupi eliminati

Padre Jean Claude nuovo parroco di Celzi e Petruro di Forino

Pubblicato in data: 19/2/2013 alle ore:03:00 • Categoria: Attualità

padre jean claudePadre Jean Claude Ndayishimiye nuovo parroco di Celzi e Petruro di Forino. A salutare il nuovo incarico per il viceparroco della chiesa madre di Sant’Ippolisto Martire, è il sindaco Paolo Spagnuolo con una nota: “E’ con grande gioia che ho appreso la notizia della nomina di Padre Jean Claude Ndayishimiye a parroco di Celzi e Petruro di Forino. L’amico di tutti, sempre disponibile, ha saputo pervadere i cuori di tutti gli atripaldesi, la sua instancabile missione verso chi ha bisogno ne hanno fatto una persona amata da tutti. Lo ricordo, estremamente felice, quando pochi giorni fa in una simpatica manifestazione ha dato il via al tesseramento della sua creatura: l’associazione Burundiamo,a cui hanno aderito decine di persone con lo scopo di essere vicini alle sfortunate popolazioni del Burundi, tormentate da anni di guerra civile. Tutto questo ha sicuramente spinto il Vescovo della nostra diocesi, ad affidargli questo delicato compito, sicuro che P. Jean Claude sapra’ ripagare la fiducia in lui riposta.
Sicuro di interpretare i sentimenti dell’intera comunità formulo a Padre Jean Claude, gli auguri più affettuosi di buon ministero, unitamente al ringraziamento per il lavoro proficuo svolto nella nostra comunita'”.
A padre Jean Claude gli auguri anche della redazione di AtripaldaNews per il nuovo e prestigioso incarico pastorale.

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Medaglia di bronzo a Parigi, il maestro D’Alessandro ringrazia l’Amministrazione per il riconoscimento in Comune

Il Maestro D'Alessandro premiato dal Sindaco, avvocato Paolo Spagnuolo, dall'Assessore Antonio Prezioso e dal consigliere comunale, il Signor Pascarosa, presente Read more

Seconda edizione “Premio Elio Parziale”, cerimonia conclusiva con i sette vincitori. Il sindaco: «L’intera comunità atripaldese ha bisogno di esempi positivi». Fotoservizio

«L’intera comunità atripaldese ha bisogno di esempi positivi ed Elio Parziale, uomo onesto, dedito al lavoro, che ha assunto il Read more

Atripalda in rosa ospita per il secondo anno consecutivo la Carovana del Giro d’Italia. FOTO

Atripalda si è tinta di rosa per ospitare per il secondo anno consecutivo la Carovana del Giro d’Italia. Tra palloncini, Read more

Atripalda candida il parco archeologico di Abellinum a polo culturale dell’Area Vasta. FOTO

Atripalda candida il parco archeologico di Abellinum come attrattore del polo culturale nell’ambito dell’Area Vasta di Avellino. Lo fa alla Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

3 risposte a “Padre Jean Claude nuovo parroco di Celzi e Petruro di Forino”

  1. felice ha detto:

    In bocca al lupo don….e si capisceee

  2. noooo ha detto:

    Non ci potevano lasciare qua Jean Claude

  3. nati' ha detto:

    auguri e complimenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *