alpadesa
  
Flash news:   Accusa un malore mentre attraversa la strada ad Atripalda: paura ieri in via Gramsci Buona affluenza per la prima Notte Bianca atripaldese in via Gramsci. FOTO Us Avellino, Aniello Martone è il nuovo Direttore Generale Us Avellino, trovato l’accordo: presidente Luigi Izzo e Nicola Circelli vice Le studentesse atripaldesi Silvia Minichini e Chiara Pierno premiate all’Università di Salerno Muore a 36 anni, addio ad Angelo De Angelis: Original Fans e Scandone in lutto Scompare tragicamente il dirigente del Fomez, professore e intellettuale Peppino Pennella L’Avellino batte 3-1 la Sicula Leonzio. Foto Quattro Notti Bianche ad Atripalda: si parte stasera da via Gramsci tra Villaggio di Babbo Natale, luci d’artista, musica live, street food e artisti di strada Danneggia il sensore dell’impianto di allarme di un negozio di elettronica, denunciato dai Carabinieri di Atripalda

Strappo Udc, nota del commissario provinciale Ermelindo Romano (La Destra): “Il sindaco chiarisca sulle ingerenze demitiane”

Pubblicato in data: 19/2/2013 alle ore:21:46 • Categoria: Politica, La DestraStampa Articolo

logo-la-destra-elezioni-2013ATRIPALDA: fatto drammatico ma non serio!

Dunque, il Sindaco di Atripalda scopre che il signore di Nusco ha come abitudine di essere “ingerente”, di perpetrare “imposizioni”, ed avere cadute di stile. Addirittura! Ci dica quando si è accorto di ciò. Strano che il nostro Sindaco non si sia accorto di questo, quando, il nuscano a fuori di ceffoni ha imposto la sua candidatura ad un manipolo di portatori terminali di interessi su Atripalda! Ogni riferimento ad udc e pd è voluto!
Il nostro sindaco ancora non ha capito bene la differenza tra svolgere un ruolo istituzionale ed essere un capo fazione! Dopo un anno con la fascia TRICOLORE ed altri 5 passati nei banchi del consiglio comunale, a voler insistere nel farlo comprendere, è chiaro che si produca una spreco di acqua, sapone e tempo!
Ci dica di grazia il SINDACO DI ATRIPALDA, su quali questioni amministrative il duo nuscano, lo zio ed il compare-nepote, hanno prodotto ingerenza, imposizioni, cadute di stile!
Le ingerenze e le imposizioni sono state prodotte a favore od in danno dei cittadini Atripaldesi. Suvvia Sindaco. un barlume di coraggio, lo esige oltre che il ruolo anche l’età. la sua di età! Chiuda gli occhi e faccia finta di essere, per una volta, la prima volta il SINDACO DI ATRIPALDA. Ci dica su quali questioni ha avuto pressioni!?
Faccia finta signor SINDACO che abbia detto queste cose a Giugno, quando in pompa magna (non quella di Nusco) annunciava il fulmineo finanziamento regionale avvenuto per Giullarte, 40.000 euro per gli artisti e 80.000 euro per la comunicazione! Si ricorda signor SINDACO quando osannava il nepote – compare!? A chi o cosa hanno giovato 80.000 euro di comunicazione per esempio. Ma illo tempore il compare-nepote era ingerente o no!? Da Quando il duo nuscano è ingerente!?, Lo era anche quando eravate in posizione supina LEI e dal SUO NUTRITO GRUPPO DI AMICI?
Ora scopre Signor Sindaco che l’ottuagenario nuscano, predica imposizioni, ingerenze, cadute di stile! Ebbene è arrivato tardi, diciamo che qualcuno come Giampaolo Pansa, in un articolo sul Corriere della Sera nel 1973, ha scritto, per poi riprenderlo nel suo libro I CARI ESTINTI (Rizzoli editore 2010) pagina 144 una intervista a LORENZO DE VITTO. Così scrive Pansa:
” De Mita sventola la bandiere della moralizzazione, ma è il peggiore di tutti. Non solo non consente ai suoi avversari di crescere: non vuole che continuino nemmeno ad esistere. La sua corrente la Base, ha usato nel partito metodi nazisti. Lo scriva! Lo scriva!” L’intervista continua come le pagine del libro facendo paragoni con Gava ed altre questioni. . E’ una lettura interessante, soprattutto da come veniamo visti da fuori Irpinia!
Ecco vede SINDACO è in ritardo di qualche decennio!
Nel frattempo in nove mesi di nulla amministrativo avete partorito i POTERI FORTI SU ATRIPALDA (legga le sua dichiarazione; L’UDC (unione dei compari-nepote), ci dice che non andava affidata a TUCCIA suo vicesindaco, la delega all’URBANISTICA, ora arrivano anche le ingerenze e le imposizioni!
La tragedia che state interpretando ad Atripalda è seria ma voi siete comici.
Solo un coacervo di bassi interessi di bottega UDC – PD e teatranti di spalla possono far rimenare sul palco questa VERGOGNA!
Ad Atripalda, troppi indossano magliette di una squadra peer poi giocare a favore di altre! E’ dal 2002 che si va avanti con questa sceneggiata.
Senza fretta, senza indugio costruiremo l’inizio e la fine della strada…..(è di Eliot), anche nel CENTRO DESTRA! Occorre avere pazienza
Nel frattempo ATRIPALDA langue sotto il peso dei vostri malcelati interessi, della vostra mediocrità, al ritmo di 650.00 euro all’anno di affidamenti a VOSTRE IMPRESE DI FIDUCIA!

Rispondete alle interrogazioni prodotte in CONSIGLIO COMUNALE SE VI SONO AMMINISTRATORI, PARENTI ED AFFINI IN RITARDO PER SVARIATE MIGLIAIA DI EURO SUI RUOLI TARSU. Questa sarebbe un bel modo di confrontarsi con i cittadini a cui avete chiesto IMU ed addizionali IRPEF!

Romano Ermelindo
commissario provinciale de LA DESTRA

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

3 risposte a “Strappo Udc, nota del commissario provinciale Ermelindo Romano (La Destra): “Il sindaco chiarisca sulle ingerenze demitiane””

  1. Leviti a nanzi. ha detto:

    il sindaco non ti deve nessuna spiegazione perchè nn sei nessuno.

  2. sciò là ha detto:

    ah ah ah ah ,,,,,,

  3. al voto al voto ha detto:

    ROMANO PECCATO CHE ANCHE TU DAL 2002 HAI PARTECIPATO CON IL RUOLO DI COMICO A QUESTO CIRCO PRIMA APPOGGIANDO IAIONE E POI LAURENZANO………………………….VERGOGNATI TU PER PRIMO……………..E RICORDIAMO TUTTI QUANDO SPARAVI A ZERO ANCHE SU STORACE…………..AD ATRIPALDA TI CONOSCIAMO TUTTI SAPPIAMO LA TUA FALSITA’………..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *